Confini e parole identita' e alterita' nell'epica e nel romanzo medievali

Convegno di studi che nasce dal progetto Fir (Futuro in ricerca) dal titolo Identità e alterità nella letteratura dell'Europa medievale. Lessico, topoi, campi metaforici. I contributi verteranno sullo studio della rappresentazione dell'identità e dell'alterità nell'epica, nel romanzo e nella lirica araba. Chiuderà il convegno una tavola rotonda sulla banca di dati connessa al progetto, sul lessico dell'identità e dell'alterità, e sui suoi primi risultati.
 
CONFINI E PAROLE
IDENTITÀ E ALTERITÀ NELL’EPICA E NEL ROMANZO MEDIEVALI
Sapienza Università di Roma – Facoltà di Lettere e Filosofia - Aula 2 (piano terra)
21 settembre - Epica

ore 15.00

Alvaro Barbieri (Università di Padova)
Urto frontale: l’arte occidentale della guerra nella letteratura cavalleresca d’oïl

Dario Mantovani (Università del Piemonte Orientale) Tra parola e gesto: strategie linguistiche e semiotiche nella Chanson de Guillaume
 
ore 16.30

Gioia Paradisi (Sapienza Università di Roma)
Strategie di costruzione del nemico. Uno sguardo ai testi francesi medievali su Alessandro Magno 

Maria Teresa Rachetta (King’s College London)
“Lignage”, “nation” : identità e alterità di gruppo nelle Bibbie in versi antico francesi

22 settembre - Romanzo

 ore 10.00

 Lorenzo Mainini (Sapienza Università di Roma)
“Clerc” e “chevalier”: l’identità d’Erec

 Anatole Fuksas (Università di Cassino)
«Se mervoillent les genz»: la minaccia esterna e la sua amplificazione collettiva nel Chevalier de la Charrette e nel Chevalier au Lion di Chrétien de Troyes 

ore 11.30

Arianna Punzi (Sapienza Università di Roma)
Lancillotto e suo figlio: tra identità e alterità 

Nicola Morato (Université de Liège)
Alterità ed eccedenza del personaggio arturiano. Campi lessicali e costellazioni di varianti  nell’avventura cavalleresca

22 settembre -  Lessico dell’identità e dell’alterità in Europa e nel Mediterraneo 

ore 15.00
Antonio Pioletti (Università di Catania)

Fenomenologia di rappresentazioni letterarie dell’alterità fra antico e moderno

Leonardo Capezzone (Sapienza Università di Roma) "Fonderei la mia fede alla fede dei greci". Abiure per amore nella lirica amorosa araba medievale

ore 16.00

Tavola rotonda

Identità e alterità nella letteratura dell’Europa medievale: lessico, tòpoi, campi metaforici – Presentazione del repertorio

Intervengono:
Roberto Antonelli (Sapienza Università di Roma), Elisa Guadagnini (OVI-CNR), Maria Luisa Meneghetti (Università di Milano), Riccardo Viel (Università di Bari)

Mercoledì, 6 Settembre, 2017

Download