Sapienza Summer School


Corsi estivi di lingua e cultura italiana per stranieri a Roma

Sapienza Summer School è un'iniziativa di Sapienza Università di Roma per l'insegnamento della lingua e della cultura italiana. 
I Corsi organizzati da Sapienza Summer School sono rivolti a studenti stranieri che vogliono avvicinarsi al patrimonio culturale italiano, utilizzando le competenze e le professionalità della Facoltà di Lettere e Filosofia di Sapienza Università di Roma.
 
Lo studio della lingua italiana è in forte espansione in tutti i paesi del mondo.
Recenti ricerche dimostrano un notevole cambiamento dei soggetti interessati allo studio della lingua e della cultura italiana e delle loro motivazioni che sono culturali, professionali e, sempre più spesso, personali.
Dal 2005 Summer School Sapienza di Roma ha istituito dei Corsi estivi di lingua e cultura italiana per stranieri a Roma.

Nei Corsi sono impegnati:
  • qualificati docenti d’italiano per stranieri;
  • illustri professori della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza.
Il progetto didattico, fondato sullo straordinario patrimonio culturale della città e del territorio, è decisamente innovativo per la stretta correlazione fra le seguenti attività:
  • conferenze tenute da docenti della Sapienza;
  • visite guidate ai principali luoghi artistici e monumentali di Roma e del territorio;
  • partecipazione attiva degli studenti.
Con i suoi Corsi, Summer School Sapienza vuole:
  • avvicinare i partecipanti alla cultura italiana, dalle origini a oggi, mettendo in evidenza il suo ruolo essenziale nella formazione della cultura europea contemporanea;
  • mettere a disposizione dei partecipanti il suo immenso patrimonio di conoscenze e i suoi docenti.

Comitato Scientifico

Finalità

Il Corso di Formazione si propone di realizzare un percorso formativo, extra calendario accademico, finalizzato alla promozione e alla diffusione della lingua e della cultura italiana. Summer School Sapienza, destinata a studenti stranieri, prevede due corsi paralleli, tra loro indipendenti, uno con didattica in lingua italiana e uno in lingua inglese, con test finale di valutazione. Il progetto didattico, fondato sullo straordinario patrimonio culturale della città di Roma e del territorio, prevede la stretta correlazione fra le seguenti attività: conferenze tenute da docenti della Sapienza, corsi di lingua e cultura italiana, visite guidate ai principali luoghi artistici e monumentali, con partecipazione attiva degli studenti.

Requisiti

Possono partecipare al Corso di formazione studenti stranieri che sono in possesso del diploma di scuola secondaria superiore.
Possono accedere al Corso studenti in possesso di titoli di studio rilasciati da scuole straniere, presentando certificato di iscrizione, nelle principali lingue europee (inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo e portoghese), a un corso universitario.

Numero dei posti disponibili

Il corso verrà attivato se si raggiunge il numero minimo di 20 iscritti per ciascuno dei canali previsti. Il numero massimo di iscritti è 30 per canale. Nel caso in cui le domande pervenute siano superiori al numero di posti disponibili si procederà a stilare una graduatoria degli ammessi.

Durata e organizzazione delle attività formative

Il Corso di Formazione dura due settimane.
Le lezioni inizieranno il 4 luglio 2016 e si concluderanno il 16 luglio 2016.
L’attività formativa è pari a 70 ore di impegno didattico, di cui almeno 40 ore dedicate all'attività di didattica frontale. Il calcolo del lavoro totale dello studente, incluso lo studio individuale, è pari a 100 ore.

Sede e orari delle lezioni

Facoltà di Lettere e Filosofia
Lunedì – Sabato, ore 9-13; 15.30-18.30