LAUREA
Filosofia teoretica I.I A
a.a.: 2013/2014 - anno di corso: 1
Settore M-FIL/01 - CFU 6 - Semestre I - Codice 1023661
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
ONTOLOGIA E ERMENEUTICA. MARTIN HEIDEGGER
Il corso si propone di introdurre al pensiero di Martin Heidegger, uno dei più importanti e controversi filosofi del Novecento, attraverso la lettura delle parti salienti del suo capolavoro Essere e tempo (1927). Al centro sarà la questione dell’essere, e della sua temporalità, nell’analitica esistenziale e nel passaggio dalla fenomenologia all’ermeneutica dell’esserci.
Programma inglese
n.d.
Obiettivi
Il modulo è rivolto agli studenti della Laurea Triennale e intende introdurre gli studenti alle questioni fondamentali della filosofia teoretica, in particolare all’ontologia e all’ermeneutica, attraverso la lettura di una delle opere più importanti del Novecento.
Testi
Testi obbligatori:

M. Heidegger, Essere e tempo, trad. it. di P. Chiodi, riv. da F. Volpi, Longanesi, Milano 2005.
G. Figal, Introduzione a Martin Heidegger, ETS, Pisa 2006.
D. Di Cesare, Ermeneutica della finitezza, Guerini & Associati, Milano 2004.
AA.VV., Guida a Heidegger, Laterza, Roma-Bari 2005, pp. 1-157.
Note
La frequenza è obbligatoria. Si sconsiglia vivamente l’esame a chi non abbia frequentato.
Orario Lezioni
Martedì 14.30 - 16.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno))
Mercoledì 14.30 - 16.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno))
Giovedì 14.30 - 16.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno))
Inizio lezioni 2 Ottobre 2013