francesco de renzo

Aggregato
L-LIN/02 ( Didattica delle lingue moderne )
Lingue e civiltà orientali 26657 ( L-11 )
Istituto italiano di Studi Orientali
Visualizza programmi a.a. 2014-2015  a.a. 2013-2014
Ricevimento
orario di ricevimeto
Gio 19 Feb 2015 Mar 30 Giu 2015

Il ricevimento studenti si svolgerà ogni giovedì alle 13 in sala docenti in via Principe Amedeo 182/B.

modalità di svolgimento degli esami
Gio 19 Feb 2015 Mar 30 Giu 2015

 

Modalità di svolgimento dell’esame
(per gli studenti della laurea triennale e della laurea magistrale)
L’esame prevede una prova scritta e una prova orale.
Entrambe le prove sono parti integranti dell’esame e non possono essere sostenute in due appelli diversi.
La prova scritta si compone di sei (6) domande alle quali lo studente dovrà rispondere sinteticamente e, ci si augura, chiaramente.
La prova scritta dura 40 minuti.
Ci sarà dunque una prima valutazione dello scritto per stabilire la possibilità di sostenere la prova orale.
Se ci saranno elementi sufficienti, il docente potrà proporre un voto,  ferma restando la possibilità dello studente di migliorarlo attraverso l’orale. 
Se l’aula non riuscirà a contenere tutti gli iscritti all’esame, la prova scritta sarà svolta su più turni. 
La prova orale completerà l’esame e si svolgerà dopo la prima  valutazione della prova scritta.
Potranno sostenere l'esame solo tramite una prova orale soltanto gli studenti che portano un programma relativo agli anni in cui non era prevista anche la prova scritta.
Gli studenti della laurea magistrale che hanno svolto la tesina non dovranno sostenere la prova scritta.

Tutti devono rispondere all'appello nominativo il primo giorno dell'esame, così da consentire un veritiera scansione del calendario d'esame.

In caso di coincidenza con un altro appello nello stesso orario si possono delegare altri studenti a rispondere all'appello.

Nella stessa giornata dello svolgimento della prova scritta verrà stabilito un calendario sulla base del numero di studenti.

Il calendario distribuirà gli studenti per giorni e, quando possibile, per fasce orarie e sarà pubblicato in bacheca.
I cambiamenti sono possibili solo attraverso accordi tra studenti, da comunicare comunque al docente.

Italiano

Francesco De Renzo è ricercatore confermato di Didattica delle lingue moderne  (L-LIN 02) presso il Dipartimento Iso (Istituto Italiano di Studi Orientali). Si è laureato con Tullio De Mauro, con il quale ha poi continuato a collaborare in varie attività.
Si occupa di educazione linguistica, formazione degli insegnanti, insegnamento dell’italiano come L2, integrazione interculturale, plurilinguismo e minoranze linguistiche, semplificazione dei linguaggi specialistici, orientamento scolastico e per l’università.  Su questi temi svolge una costante attività di ricerca e formazione in rapporto con università, scuole ed enti di formazione, in ambito nazionale e internazionale.  
Ha svolto attività didattica e di ricerca in varie università italiane e straniere. Dal 2008 a oggi coordina un “Progetto di formazione e intervento per il potenziamento delle capacità linguistiche degli alunni stranieri”. Finora tale progetto ha coinvolto in attività di tirocinio circa 200 studenti del corso di laurea in Lingue e Civiltà Orientali, oltre insieme a 300 insegnanti e circa 800 alunni con cittadinanza non italiana di scuole pubbliche e statali della città di Roma.Attualmente è membro del dottorato in Filologia, Linguistica e Letteratura della Sapienza-Università di Roma. Partecipa agli accordi culturali con la Central University of Nationalities in Beijing (Central University for Nationalities, Zh?ngy?ng Mínzú Dàxúe) e la University of National Taipei University (NTPU, National Taipei University).  È responsabile scientifico dell’accordo culturale tra  Hanoi University  e la Sapienza. È socio del Giscel (Gruppo di intervento e studio nel campo dell’educazione linguistica) e  della Società di Linguistica Italiana (Sli); è socio fondatore della Società di Filosofia del Linguaggio (Sfli) e della Dille (Società Italiana di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa)  


Inglese

Francesco De Renzo, researcher at the Department Istituto Italiano di Studi Orientali of Sapienza, University of Rome. He graduated with Tullio De Mauro and cooperated with him in various activities. He carried out didactical activities and research in various universities in Italy and abroad. He is interested in language education, social integration and education of foreign students, sociolinguistics, second language teaching and learning, multilingualism, language rights, simplification of specialized languages, dialects and regional varieties of Italian. On these subjects he carries out constant research and activities of teacher training. He was a member of the National Commission for the reorganization of cycles (2000-2001) and of the National Commission of Study on Linguistic Minorities (2001-2010) at the Ministry of Education, University and Research. He coordinates the Italian language courses for university students to exchange study program at La Sapienza - University of Rome. From 2008 to present, he coordinates stage for students intended to promote the Italian language learning and immigrants school insertion. This activity has involved over 200 students, 300 teachers and 1000 pupils of all nationalities and backgrounds. He is member of PhD “Philology, Linguistics and Literature” at the Sapienza University of Rome. He participates in cultural agreements with the Central University of Nationalities in Beijing (Central University for Nationalities, Zh?ngy?ng Mínzú Dàxúe) and the University of National Taipei University (NTPU, National Taipei University) He is scientific director of the cultural agreement between Hanoi University and Sapienza. He is Fellow of Giscel (Intervention group and study in the field of linguistics), Society of Italian Linguistics (SLI), founding fellow of the Society of Philosophy of Language (SFL) and of the Association of Teaching of Languages and Educational Linguistics (DILLE).  


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.