Alessandro Vanzetti

Aggregato
L-ANT/01 ( Preistoria e protostoria )
Scienze Archeologiche 15935 ( L-1 )
Scienze dell'Antichità
Lettere, 1° piano, stanza 114 (presso Studi Orientali); V.Sciarra, 3° piano, stanza 308 (presso prof. A. Cardarelli)
Telefono st. 308 +39-06-49697089
Visualizza programmi a.a. 2017-2018  a.a. 2016-2017
Ricevimento

Giovedì ore 15.00-17.00 , Vetrerie Sciarra, stanza 308 (3° piano)
prendere appuntamento, per cortesia, tramite i mezzi sotto indicati
e-mail:
ufficiale: alessandro.vanzetti@uniroma1.it
personale: arcdinul@gmail.com
telefoni:
casa: +39-06-5139152
cellulare: +39-349-6159311

Nessun avviso presente.

Italiano

 
Nato a Abano Terme (PD) nel 1964, laureato nel 1991, dottore di ricerca dal 1997, dal 2002 è Ricercatore universitario / Professore aggregato di Preistoria e Protostoria presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Nel 1999 era risultato primo nella graduatoria nazionale del concorso per Archeologo preistorico (area C2) ed era pertanto stato assunto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, presso il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L.Pigorini” di Roma (1999-2002).
 
- Ricerca sul campo
Oltre ad avere partecipato a numerosi scavi in Italia e all’estero, ha diretto sul campo scavi archeologici a Milazzo (ME), Cannatello e S.Angelo Muxaro (AG), Acri, Cittavetere di Saracena e Basili di Rossano (CS), Gricignano di Aversa (CE), Bonorva (SS); ha avuto e ha responsabilità operative e scientifiche nel progetto italo-inglese di ricognizioni di superficie Alto-Medio Polesine/Basso Veronese (VR-RO) e Capo Mannu Project (OR).
Dal 1990 ad oggi, in continuità (già insieme con R.Peroni), dirige la missione di ricerche di superficie nella Sibaritide e di scavi a Broglio di Trebisacce (CS).
 
- Pubblicazioni
È stato autore, coautore o curatore di oltre 100 tra libri e articoli scientifici sulla preistoria e protostoria italiana, affrontando in particolare argomenti di teoria e metodo (in particolare dello scavo e delle ricognizioni di superficie), problemi relativi all’età del bronzo italiana e allo studio delle evidenze funerarie in rapporto con l’organizzazione sociale antica. Dirige, già insieme con R.Peroni, la serie “Prima di Sibari”, nell’ambito della collana "Grandi contesti e problemi della protostoria italiana" (Firenze), della quale sono usciti finora due volumi.
Come pubblicazioni didattiche, in particolare è autore, con Renato Peroni e il contributo di altri colleghi, della Guida al Parco archeologico di Broglio e di quella del Museo civico dei Brettii e degli Enotri di Cosenza.
 
- Attività congressuale
Ha partecipato a numerosi congressi nazionali e internazionali, tra i quali si ricordano: l’11° Colloquio del XIII Congresso internazionale di Preistoria e Protostoria (UISPP, Forlì 1996); i congressi di Lido di Camaiore sulla terminologia della ceramica (1998) e sull’età del bronzo recente (2000); il convegno Regional Pathways to Complexity (Groningen, NL, 2000); le Riunioni Scientifiche dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria del 1987 (Ferrara), 2000 (Lipari), 2002 (Scalea), 2005 e 2011 (Roma) e 2009 (Sardegna); il Simposio internazionale Der Griff nach den Sternen (Halle, D, 2005), i convegni Oriente e Occidente(Roma 2003) e Sepolti tra i vivi(Roma 2006), Prima delle Colonie (Matera, 2007), presentando contributi poi stampati o attualmente in corso di stampa.
E' stato membro del Comitato scientifico della XXXVII Riunione Scientifica dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria sulla Calabria (2002) e responsabile di sessione alla 6th Conference of Italian Archaeology (Groningen, NL, 2003); ha organizzato i convegni internazionali The Death Toll (Roma, 8.5.2009), Whither colonization? (Roma, 25.6.2012), Non solo sole (Trebisacce, CS, 15.12.2012).
 
- Didattica e tutorato
Ha tenuto o tiene corsi di Preistoria e Protostoria, di Protostoria europea e di Museologia archeologica presso l'Università "La Sapienza" di Roma e l'Università della Calabria; ha tenuto lezioni presso altre Università italiane ed estere, nonché a corsi di Master di I e II livello e di formazione post-univeristaria.
Responsabile dell’accordo interuniversitario Erasmus con la Rijksuniversiteit di Groningen (NL).
È stato relatore di 2 tesi di laurea di V.O., nonché di 10 tesi triennali di N.O. e di 3 tesi magistrali di N.O. e correlatore di 7 tesi di V.O. e 2 magistrali di N.O., in Preistoria e Protostoria (SSD L-Ant/01); inoltre, è stato relatore di 20 tesi triennali di V.O. di Museologia (L-Art/04).
È membro del Consiglio Didattico Scientifico del master di II livello Architettura per l’Archeologia – Archeologia per l’Architettura (Università di Roma "La Sapienza").
È membro dall' a.a. 2010/2011 del Collegio dei Docenti del curriculum in Archeologia Preistorica della Scuola di Dottorato in Archeologia (Roma "La Sapienza"); ha avuto o ha in tutorato 6 dottorandi di ricerca.
È stato membro di commissioni d'esame finale di Dottorato di ricerca in Italia (2012 - Lecce) e in Olanda (2009; 2012 - Groningen)
 
- Attività di valutatore ed editoriale
È stato valutatore di progetti PRIN, Referee per Accademie e istituzioni internazionali; inoltre Referee di contributi per Riviste peer-reviewed classificate A, sia nazionali che internazionali, oltre che per altre riviste di diversa classificazione.
È associate editor della rivista Origini (Università di Roma "La Sapienza".
 
- Politica dell'archeologia
Membro del Comitato organizzatore della tavola rotonda La laurea non fa l'archeologo (Roma, 1992)-
Membro del Comitato organizzatore dell'evento Open day di archeologia di Roma (Roma, 2011), nel cui ambito è stata organizzata la tavola rotonda L'Università per la professione di archeologo, di cui è stato il moderatore.
Relatore a diversi convegni in materia di impostazione della didattica universitaria, tra cui gli Stati generali dell'archeologia (Paestum, SA, 2011).
 
- Progettazione e didattica museale
Supervisore scientifico (1999-2000) e Direttore Scientifico (2012-in corso) dei lavori di realizzazione e completamento del Parco archeologico di Broglio di Trebisacce (CS
Responsabile, insieme con R. Peroni, della progettazione scientifica ed espositiva dell'esposizione preistorica e protostorica del Museo civico dei Brettii e degli Enotri di Cosenza, inaugurato nel 2009; responsabile, insieme con M. Pacciarelli della progettazione scientifica ed espositiva dell'esposizione sulla protostoria del Museo nazionale di Reggio Calabria (2011-in corso).
Restoration and Conservation Director del progetto di ricerca universitaria finanziata da ENI North Africa "Messak Project" (Libya) -dir. prof. Savino di Lernia (2010-2011), interrotto dalla guerra civile libica.
 
Pubblicazioni recenti
94   VANZETTI A. (2009). Notazioni sulla fine dell'età del ferro precoloniale nella Piana di Sibari. In: Prima delle Colonie. Atti del Convegno. Matera, 20-21.11.2007, p. 179-202, VENOSA:Osanna Edizioni, ISBN: 8881672723
 
95.  S.T. LEVI S.T., VANZETTI A (2009). Definizione e identificazione rapida delle classi ceramiche preistoriche e protostoriche. In: Le classi ceramiche: situazione degli studi - Atti della 10° Giornata di Giornata di Archeometria della Ceramica. Roma, 5-7.04.2006, p. 9-15, BARI:Edipuglia s.r.l., ISBN: 9788872285671
 
96   LEVI S.T., PROSDOCIMI B., TIGANO G., VANZETTI A. (2009). Il villaggio protostorico di Viale dei Cipressi a Milazzo e la facies di Capo Graziano. In: G. TIGANO (a cura di) Mylai II. p. 23-136, MESSINA:Sicania, ISBN: 9788872681336
 
97   Contributi in: Museo dei Brettii e degli Enotri - guida al percorso espositivo, Cosenza 2009. ISBN: 978-88-96290-01-9
 
98.  VANZETTI A. (2010). Social Structure and Power across the Alps in the Early and Middle Bronze Age. In: Der Griff nach den Sternen. Atti del Convegno. Halle, 16-21.2.2005, vol. 2, p. 239-252, HALLE:Landesmuseum für Vorgeschichte, ISBN: 9783939414285
 
99   LEVI S.T., VANZETTI A. (2010). Definizione e identificazione rapida delle classi ceramiche. In: LEVI S.T.. Dal Coccio al vasaio. Manifattura, tecnologia e classificazione della ceramica. p. 176-221, BOLOGNA:Zanichelli, ISBN: 9788808061676
 
100 VANZETTI A., VIDALE M., GALLINARO M., FRAYER D.W., BONDIOLI L. (2010). The Iceman as a burial. Antiquity, vol. 84, p. 681-692, ISSN: 0003-598X
 
101 BIANCO PERONI V., PERONI R., VANZETTI A. (2010). La necropoli del Bronzo finale di Pianello di Genga. FIRENZE:Edizioni all'insegna del giglio, ISBN: 978-88-7814-413-2
 
102 GALLINARO M., GAUTHIER CH., GAUTHIER Y., LE QUELLEC J.--L., SAAD A. AZIZ, BIAGETTI S., BOITANI L., CANCELLIERI E., CAVORSI L., MASSAMBA N'SIALA I., MONACO A., VANZETTI A., ZERBONI A., DI LERNIA S. 2012, The Messak Project. Cultural and Natural Preservation and Sustainable Tourism (south-western Libya), Antiquity, vol. 85 (331), Project Gallery: http://www.antiquity.ac.uk/projgall/gallinaro331/
 
103 IALONGO N., BONINU A., SCHIAPPELLI A., VANZETTI A. 2012, La sequenza ceramica e strutturale del villaggio del nuraghe Tres Nuraghes di Bonorva (SS). In: La preistoria e la protostoria della Sardegna (Atti della XLIV Riunione Scientifica dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Cagliari-Barumini-Sassari, 23-28.11.2009), vol. II - Comunicazioni, Firenze, p. 717-723.
 
104 IALONGO N., USAI L., VANZETTI A. 2012, La tomba di giganti di Pala ‘e Sulzaga, Bonorva (SS). In: La preistoria e la protostoria della Sardegna (Atti della XLIV Riunione Scientifica dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Cagliari-Barumini-Sassari, 23-28.11.2009), vol. IV - Posters, Firenze, p. 1451-1455.
 
105 BONINU M.A, IALONGO N., SCHIAPPELLI A., VANZETTI A. 2012, La fonte nuragica di Su Lumarzu, Bonorva (SS). In: La preistoria e la protostoria della Sardegna (Atti della XLIV Riunione Scientifica dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Cagliari-Barumini-Sassari, 23-28.11.2009), vol. IV - Posters, Firenze, p. 1457-1463.
 
106 LUPPINO S., GRANESE M.T., QUONDAM F., VANZETTI A. 2013, Sibaritide – Riletture di alcuni contesti funerari tra VIII E VII sec. a. C. In: Alle origini della Magna Grecia. Mobilità, migrazioni, fondazioni (Atti del 50° Convegno internazionale di Studi sulla Magna Grecia, Taranto, 1-4.10.2010),  Taranto, p. 645-682.
 
107.    SACCOCCIO F., MARZOCCHELLA A., VANZETTI A. 2013, The field system of Gricignano d’Aversa (Southern Italy) and the agrarian impact in the Piana Campana, ca. 3900 cal BP, Quaternary International 303, p. 82-92.
 


Inglese

 
Studies and position
Born in Abano Terme (PD) April 16th 1964, graduated in 1991, PhD since 1997, since 2002 full-time researcher of Pre- and Protohistory in the University "Sapienza" of Rome, with a permanent position. In 1999 he ranked first in the national Italian list resulting from the selection for Prehistorian Archaeologists and was thence employed by the Ministry of Cultural Heritage and Activities, in the National Prehistoric and Ethnographic Museum “L.Pigorini”, in Rome.
 
Research politics
One of the ogranizers and speakers of the round table "La laurea non fa l'archeologo" (i.e. "Graduating does not mean archaeologist", Rome, 1993), he took part in several public debates on the discipline and didactics. Co-founder and secretary of the Consulta di Preistoria e Protostoria, the academic association of the discipline (2009-2012); member of the Giunta of the FiLeSUSO faculty of "Sapienza" University since 2011; in 2011 co-organizer )of the "I Open Day of Archaeology of Rome" and invited speaker at the "Stati Generali dell'Archeologia (General Paestum), promoted by the Direzione Generale per le Antichità (Antiquities Directorate of the Ministry of Cultural Heritage and Activities.
 
University courses
a) at "Sapienza" University of Rome
Set aside the intense preceeding seminar activity, since 2003 he holds courses on European Protohistory in the "Sapienza" University of Rome, (in years, both BA and MA), first at the faculty of Humanistic Sciences, now at the FiLeSUSO faculty. From 2003 until 2005 he held a course of Didactics and Planning of archaeological museums and parks; in acad. year 2008-2009, he held a course of Museology for the BA degree in Science of Tourism, at the same University.
b) In acad. year 2006-2007 he held the course of Pre- and Protohistory at the University of Calabria (Arcavacata di Rende, CS).
c) He gave lessons in University masters.
d) He has been co-tutor and first tutor of many graduation theses; presently, he is first tutor of an yearly average of 2-3 BA/MA theses in European Protohistory, and of 6/7 BA theses in Museology.
 
Excavations and research
He took part in several excavations and ethnoarchaeological studies in Italy and abroad, with varying levels of responsibility.
He directed field activities in the excavations at Milazzo (ME), Cannatello and S.Angelo Muxaro (AG), Gricignano di Aversa (CE); he had and still have operational and scientific responsibilities in the Italo-English AMPBV project (VR - RO, Northern Italy). From 2004 to 2009 he coordinated a plan of research on the protohistory of the local territory, on behalf of the Comune di Bonorva (SS), and in agreement with the local Superintendency of SS and NU.
Since 1990 up to now, he has been in charge (formerly together with R.Peroni) of the scientific Direction of the survey of the Sybaris plain, and of the excavations at Broglio di Trebisacce (CS), as for protohistory.
He is member of the scientific Committee of the Capo Mannu Project (OR), in cooperation with the Superintendency of CA and OR, and of the Universities of Cagliari, Cambridge and York.
 
Archaeological museums and parks
In charge of the scientific project of the archaeological park at the site of Broglio di Trebisacce (CS), partially structured in 2001, and now to be completed, with works to be started soon (2012), with the approved financial support of Arcus, Italian funding Agency.
In charge (together with R. Peroni) of the scientific project of the pre- and protohistoric exhibition of the Civic Museum "dei Brettii e degli Enotri", Cosenza, opened in 2009.
Restoration and Conservation Director for the Messak Project (Libya), in 2010-2011, particularly for the rock art site of Wadi Mathendush.
In charge, together with M. Pacciarelli (Univ. Federico II, NA) of the scientific project of the protohistoric Section of the National Museum in Reggio Calabria, whose works are ongoing.
 
Publications
Besides the volume “Broglio 1990-1994” edited together with Renato Peroni, he has been author or co-author of about 100 scientific papers on Italian and European Pre- and Protohistory. His research focused on theory and method (specifically related to excavation and survey) as well as on the Italian Bronze Age and on the study of the funerary record in Europe, relating it to the pre- and protohistoric social organization.
He directs the sub-series “Prima di Sibari” (formerly together with R. Peroni), section of the series "Grandi contesti e problemi della protostoria italiana" (Firenze). Two volumes of the sub-series have been published, until now.
 
Meetings: participation and organization
He took part in several national and international meetings, among which we quote:
the 11th Colloquium of the XIII International Congress of Pre- and Protohistory (UISPP, Forlì 1996); the congresses held in Lido di Camaiore about Pottery Terminology (1998) and the Italian Recent Bronze Age (2000); the meetings “Regional Pathways to Complexity” (Groningen, NL, 2000), "10th International Aegean Conference" (Atene, H, 2004) and "Der Griff nach den Sternen" (Halle, D, 2005); the Riunioni Scientifiche (Scientific Meetings) of the Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria (comprehensive Pre- and Protohistory Italian Association) held in 1987 (Ferrara), 2000 (Lipari), 2002 (Scalea), 2005 (Roma), 2006 (S.Cipirello, PA), 2009 (Cagliari), 2011 (Rome); the congresses "Sepolti tra i vivi" (Buried among the Living) and "Reasons for Change" (Rome, 2006) and “Prima delle Colonie” (Before colonies - Matera, 2007), “La crisi del XII secolo a.C. nella Pianura Padana centro-orientale” ( The crisis of the XII cent. b.C. in the Central-Eastern Po Plain - Padova, 2008); in each he had some paper presentation, generally followed by publication.
He has been member of the Scientific Committee of the XXXVII Riunione Scientifica of the Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, focussing on Calabria (2002) and session responsible at the 6th Conference of Italian Archaeology (Groningen, NL, 2003).
He organized the International Conferences The Death Toll (Rome, May 8th, 2009), Whither Colonization? (Rome, June 25, 2012), Not just the Sun (Trebisacce, CS, December 15th, 2012).


Nessuna pubblicazione disponibile.

E' presente 1 dispensa. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.