Caterina Botti

Associato
M-FIL/03 ( Filosofia morale )
Filosofia 26659 ( L-5 )
Filosofia
201
Telefono 06-49917260
Visualizza programmi a.a. 2018-2019  a.a. 2017-2018
Ricevimento

martedì 11.30 - 13,30 (salvo diverso avviso pubblicato in bacheca)

Anticipo ricevimento di martedì 11 dicembre 2018
Gio 06 Dic 2018 Mar 11 Dic 2018

il ricevimento di martedì 11 dicembre 2018 è anticipato alle 10,30 per permettere alla docente di partecipare al consiglio di dipartimento convocato per le ore 12.00.

 

corsi 2018-2019
Mer 12 Set 2018 Gio 28 Feb 2019

il corso di Bioetica da 6 cfu per la laurea triennale si terrà nel I semestre.

sarà dedicato al tema: La disabilità e la dipendenza tra giustizia e cura.  (per  i dettagli si veda anche il link sepcifico)

testi d'esame: Martha C. Nussbaum, Le nuove frontiere della giustizia, Il mulino, Bologna, 2007, introduzione e capitoli 1, 2, 3.
Eva Feder Kittay,  La cura dell’amore. Donne, uguaglianza, dipendenza, Vita e Pensiero, Milano, 2010, introduzione e capitoli, 1,2, 5, 6, 7 e postfazione.
Caterina Botti, Cura e differenza. Ripensare l’etica, LED, Milano, 2018 (tutto)

i non frequentanti aggiungerano a scelta uno tra i seguenti volumi:

S. Petrucciani, Modelli di flosofia politica, Einaudi, 20003, cap. 4 e 7.

C. Gillgan, La virtu della resistenza, Moretti e Virali, bergamo, 2014.

le lezioni inzieranno mercoledì 10 ottobre alle 17.30 in aula 6

e continuerano con il seguente orario: lunedì 16.30-18.30 mercoeldì 17.30-19.30 (sempre in aula 6)

 

il corso di Filosofie femministe e studi di genere da 12 cfu per la laurea Magistrale si terrà nel II semestre

Il corso sarà dedicato alle opere di G.C. Spivak (dettagli maggiori al link specifico)

orario e inzio sono ancora da definirsi.

Bioetica per 24 cfu
Mar 10 Apr 2018 lun 31 Dic 2018

Per gli studenti e laureati sapienza non di filosofia che desiderino sostenere l'esame di bioetica per acquisire i 24 cfu per il persoro FIT, nel fare presente che verrà attivato un corso, in antropologia filosofica, specifico proprio per questo tipo di esigenza, chiarisco che:

i giorni degli appelli sono consultabili su infostud

il programma da portare è quello per studenti non frequentanti di questo anno accademico, che è disponobile sulla mia pagina docente,

l'esame prende la forma di un colloquio orale,

coloro che hanno bisogno di familiarizzarsi con la riflessione filosofico morale, presupposta per la preparazione dell'esame, possono prendere in considerazione uno dei seguenti volumi:

E. Lecaldano, Etica; utet, Torino, 1995.

E. Lecaldano, Prima lezione di filosofia morale, Laterza, Roma-Bari 2010.

Piergiorgio Donatelli, La filosofia Morale, Laterza, Roma-Bari, 2001.

Demetri Neri, Filofia morale. Manuale introduttivo, Guerini, Milano, 2013.

Verbalizzazione inglese per studenti immatricolati nell'a.a. 16-17
lun 29 Gen 2018 Dom 30 Giu 2019

Per un disguido tecnico agli studenti immatricolati nell'a.a. 2016-2017 che dovrebbero verbalizzare con me l'idoneità di inglese non appare la possibilità di iscriversi ai miei appelli su infostud.

Per ovviare a questo problema, tutti e soli gli studenti che sono ora al loro secondo anno e che sono in possesso di un certificato di conoscenza della lingua inglese di livello almeno B1 non più vecchio di tre anni possono venire in una singola data per sessione di esame, portando il certificato per la verifica e la verbalizzazione, senza doversi iscrivere su infostud.

Quelli che non sono in possesso del certificato seguiranno la procedura spiegata sul sito e verbalizzeranno col Prof. Fronterotta, tutti gli altri che possono accedere a infostud si iscriveranno normalmente.

Per la sessione autunnale è prevista l'ulteriore data del  19 settembre alle ore 11.30, nel mio studio.

Italiano

Caterina Botti è Professoressa associata di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma, dove insegna Bioetica (L) e Filosofie femministe e studi di genere (LM). E' membro del Collegio dei docenti del Dottorato in filosofia e della commissione GAQ.
La sua attività di ricerca è indirizzata sia verso i temi più tradizionali della riflessione filosofica sulla morale, sia teorica sia applicata (bioetica), sia all'approfondimento della riflessione filosofica femminista.
Laureatasi a Roma nel 1990, ha conseguito il Dottorato di Ricerca dell'European University Institute di Fiesole nel 1998. Dal 2000 al 2004 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia e scienze sociali  dell'Università degli Studi di Siena, dove ha insegnato corsi di Bioetica e Bioetica filosofica e insegnato nel il Master di Studi di genere. Per tutta la sua durata, dal 2002 al 2010, è stata docente del Master di II livello in Etica pratica e bioetica della Sapinza - Università di Roma. Nel 2006 ha iniziato ad insegnare presso il Dip. di filosofia della Sapienza Università di Roma, prima il corso di Etica delle donne, poi quello di Bioetica. Qui per il 2007 è stata assegnista di ricerca e dal 2008 al 2015 è stata ricercatrice univesitaria.
Ha preso parte a diversi progetti di ricerca europei su tematiche bioetiche e filsosofiche ed è stata consulente in materia di bioetica presso i laboratori di Virologia e di Igiene ambientale dell'Istituto Superiore di Sanità. E' nel comitato scientifico delle riviste: Bioetica. Rivista interdisciplinare; Democrazia e diritto; Janus; e delle collane "Etica e vita comune", LED edizioni; Sessismo e razzismo, Ediesse; Citoyens, Ediesse. E' nell'external Advisory Commettee del Centre for Ethics, Politics, and Society (CEPS) dell'università di Minho, Portogallo.

 
 


Inglese

Caterina Botti is Associate Professor in Moral philosophy at the Department of Philosophy, Sapienza University of Rome, where she presently teaches Bioethics  and Feminist philosophy and Gender studies. She is member of the PhD program in Philosophy and sits n the GAQ commission.
Her fields of research are: moral theories and applied ethics (bioethics), feminsit thought and feminst ethics..
She received her undergraduate degree (cum laude) in Philosophy at the University of Rome "La Sapienza", in 1990 and her Ph.D. in Political and Social Sciences at the European University Institute (Florence, Italy), in 1998. From 2000 to 2004 she hold a Research fellow position at the Dept. of Philosophy and Social Sciences, University of Siena, where she thought “Bioethics” and “Philosophical Bioethics” (until 2007). She has got then a position as Research fellow at the Faculty oh Philosophy of Rome (2007), and as Resercher from 2008 to 2015.
For the faculty of Philosophy of Rome, she has thought since 2002 different courses in the Master in Practical Ethics and Bioethics, and from 2006 to 2011 she held the course of “Women and Ethics”.
She has participated to several European funded projects on Bioethics  and in philosphy and has been consultant in bioethics for the Italian National Institute of Health. She is member of editorial adivory boards and scientific commettees of the following journals: Bioetica. Rivista interdisciìlinare, Democrazia e diritto, Janus and for LED edition (Etica e vita comune) and Ediesse (Sessismo e razzismo, citoyens). She sits in the External Advisory Committee of the Centre for Ethics, Politics and Society (CEPS), Institute of Arts and Humanities, University of Minho, Portugal.
 


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Sono presenti 8 dispense. Visualizza

appelli a.a. 2018/19
salvo diverso avviso pubblicato in bacheca gli esami si terranno alle ore 9.00 nella stanza del docente (201)
le date:
6 dicembre 2018 (appello straordinario riservato 2017/18)
22 gennaio 2019
6 febbraio 2019
20 febbraio 2019
12 giugno 2019
26 giugno 2019
10 luglio 2019
11 settemrbe 2019
15 ottobre 2019