Emanuela Borgia

Aggregato
L-ANT/07 ( Archeologia classica )
Scienze Archeologiche 15935 ( L-1 )
Scienze dell'Antichità
Ex Vetrerie Sciarra, stanza n. 8, piano terra
Visualizza programmi a.a. 2016-2017  a.a. 2015-2016
Ricevimento
APPELLI D'ESAME 2017
Mer 18 Gen 2017 Dom 31 Dic 2017

Gli appelli d'esame di Archeologia delle province romane del 2017 si svolgeranno nelle date seguenti alle ore 10,00 presso lo studio della docente (Ex Vetrerie Sciarra, piano terra, studio 8):

23 gennaio; 20 febbraio; 13 marzo; 10 maggio (straordinario); 13 giugno; 27 giugno; 11 luglio; 12 settembre; 26 settembre; 25 ottobre; 13 dicembre (straordinario)

Si pregano gli studenti che non riuscissero a prenotarsi su infostud di inviare una mail alla docente per prenotarsi all'esame.

ORARIO DI RICEVIMENTO
Dom 02 Ott 2016 lun 26 Giu 2017

A partire dal mese di ottobre la dott.ssa Borgia riceverà gli studenti il martedì dalle 11,00 alle 12,30. 

Italiano

Ricercatore, da marzo 2012, presso la Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali, Dipartimento di Scienze dell‘Antichità (SSD L-Ant/07). Dal 2005 al 2008 è stata giovane ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche, Antropologiche dell‘Antichità dell‘Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove ha avuto incarichi di docenza come professore a contratto di Archeologia delle Province romane presso la facoltà di Scienze Umanistiche dal 2008 al 2010. Ha conseguito nel 2000 il Diploma di Specializzazione presso la I Scuola di Specializzazione in Archeologia (Archeologia Classica) dell‘Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; nel 2000 il Diplôme d’études approfondies (DEA) presso l’Université de Provence (Aix-en-Provence/Marseille) e, nel 2003, il Dottorato di ricerca in Archeologia Orientale presso l‘Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. È membro dal 1996 della Missione archeologica della Sapienza, Università di Roma ad Elaiussa Sebaste (Turchia), dove ha in carico lo studio di alcuni monumenti romani e bizantini (teatro, terme del porto, tempio romano, quartiere residenziale e commerciale), della decorazione architettonica romana e bizantina e delle iscrizioni. Ha partecipato anche a numerosi altri scavi archeologici in Italia (Roma: Portico d’Ottavia, Teatro di Marcello, Circo Massimo; Gabii; Ostia Antica; Viterbo; Corcolle; Trigoria; Vibo Valentia), in Grecia (Missione della Scuola Archeologica Italiana di Atene a Creta, Haghia Triada, Festos) e in Turchia (Missione Italiana di Iasos). Ha preso parte al progetto multidisciplinare ArcheoMedSat (FIRB 2003) per la Creazione del GIS di Elaiussa Sebaste ed al programma di classificazione e studio della ceramica romana, medievale e rinascimentale dell‘area del Portico d‘Ottavia e del Teatro di Marcello (Roma) e delle sigillate provenienti dalla necropoli dell‘Isola Sacra (Fiumicino). Ha indirizzato la propria ricerca in particolare sui seguenti argomenti: - Archeologia di Roma e delle province romane - Urbanistica e architettura delle province orientali dell‘impero romano (in particolare Asia Minore e Siria). - Decorazione architettonica di età romana e proto-bizantina nel Mediterraneo orientale - Epigrafia greca di età romana e bizantina in Oriente


Inglese

Researcher, since March 2012, in the Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali, Dipartimento di Scienze dell‘Antichità (SSD L-Ant/07) From 2005 to 2008 she has been Young Researcher in the Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche, Antropologiche dell‘Antichità, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, where, later, she has been contract professor of Archaeology of Roman Provinces (Facoltà di Scienze Umanistiche) from 2008 to 2010. She was awarded in 2000 the Diploma di Specializzazione in Archeologia (Classical Archaeology) at the Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; in 2000 the Diplôme d’études approfondies (DEA) at the Université de Provence (Aix-en-Provence/Marseille) and in 2003 the Ph.D. in Oriental Archaeology at the Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. She is member since 1996 of the Archaeological Mission of Sapienza, Università di Roma at Elaiussa Sebaste (Turkey), where she is charged of the study of Roman and Byzantine monuments (theatre, harbour baths, Roman temple, residential quarter), of Roman and Byzantine architectural decoration and of Greek inscriptions. She participated also to several archaeological excavations in Italy (Rome: Portico d’Ottavia, Teatro di Marcello, Circo Massimo; Gabii; Ostia Antica; Viterbo; Corcolle; Trigoria; Vibo Valentia), in Greece (Missione della Scuola Archeologica Italiana di Atene a Creta, Haghia Triada, Festos) and in Turkey (Missione Italiana di Iasos). She was involved in the multidisciplinary project ArcheoMedSat (funded by FIRB 2003) for the creation of a GIS of Elaiussa Sebaste and in the programme of classification and study of Roman, Medieval and Renaissance pottery from the Portico d‘Ottavia and the Theatre of Marcellus (Rome) and of the terra sigillata ceramics from the Necropolis of Isola Sacra (Fiumicino). Her research was mainly focused on: - Archaeology of Rome and of Roman provinces - Town planning and architecture of the Eastern provinces of Roman Empire (particularly Asia Minor and Syria) - Roman and proto-Byzantine architectural decoration in the Eastern Mediterranean - Greek epigraphy in Roman and Byzantine East


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.