Francescaromana Stasolla

Associato
L-ANT/08 ( Archeologia cristiana  medievale )
Archeologia 15947 ( LM-2 )
Scienze dell'Antichità
Visualizza programmi a.a. 2017-2018  a.a. 2016-2017
Ricevimento

Giovedì ore 11.00-13.00

Nessun avviso presente.

Italiano

Professore associato di Archeologia cristiana e medievale (raggruppamento disciplinare L-ANT/O8).
Laureata e specializzata in Archeologia Medievale presso l’Università di Roma Sapienza e in Archeologia Cristiana presso il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, Dottore di ricerca in Archeologia e Antichità post-classiche.
Ha lavorato nei ruoli del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come Archeologo Direttore medievista, Direttore del Servizio Beni Archeologici dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione. Ha fatto parte di commissioni tecniche nazionali per la catalogazione dei beni culturali e per la definizione degli standard museali, ha partecipato a numerosi progetti europei sul patrimonio culturale.
Ha collaborato come redattore per l’archeologia medievale ed islamica presso l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana.
Redattore capo della rivista Temporis Signa. Archeologia della Tarda Antichità e del Medioevo, edita dalla Fondazione Centro di Studi per l’Alto Medioevo di Spoleto.
Socio corrispondente della Società Romana di Storia Patria.
Coordinatore del curriculum di Archeologia e Antichità post-classiche della Scuola di Dottorato in Archeologia dell’Università di Roma Sapienza.
Dirige progetti di ricerca in collaborazione con enti di ricerca e con il MBAC e progetti universitari, di scavo archeologico (la città altomedievale di Leopoli-Cencelle-VT, il castello di Monreale-VS, la rocca di Cervara di Roma-RM, l’insediamento rupestre di S. Restituta a Tarquinia-VT, il castrum di Campoli Appennino-FR), di ricognizione (area sublacense, Sabina, Etruria meridionale, Lazio meridionale). Ha curato l’allestimento della sezione archeologica del Museo del Ducato di Spoleto.
I suoi interessi scientifici vertono sull’archeologia urbana e sulla topografia rurale, con particolare riferimento alle dinamiche del popolamento e alla gestione delle risorse; sui problemi di archeologia funeraria e di interrelazione culturale da questa desumibili; sugli itinerari di pellerginaggio ed il loro utilizzo in prospettiva archeologica.
E’ autrice di circa 100 pubblicazioni che comprendono monografie, articoli su riveste, partecipazioni a congressi nazionali e internazionali.
 


Inglese
Curriculum non presente

Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.