Giovanni Ragone

Ordinario
SPS/08 ( Sociologia dei processi culturali e comunicativi )
Scienze del turismo 26664 ( L-15 )
Storia dell'arte e spettacolo
Vetreria stanza 305
Visualizza programmi a.a. 2018-2019  a.a. 2017-2018
Ricevimento

Date e orari per il ricevimento studenti sono indicati volta per volta sotto "avvisi"

Ricevimento studenti il 9, 15 e 24 gennaio ore 13
Dom 06 Gen 2019 Mer 06 Mar 2019

Ricevimento studenti il 9, 15, 24 gennaio ore 13

Studio 305.

Ricevimento studenti: 4 dicembre, 12 dicembre, 21 dicembre
Mer 28 Nov 2018 Gio 28 Mar 2019

Studio 305 ore 12.

Il 21 dicembre ore 13.

Ricevimento studenti il 28 novembre
Ven 09 Nov 2018 Sab 09 Feb 2019

Ore 12 studio 305 alla Vetreria

Per ragioni di salute il ricevimento previsto il 21 non avrà luogo. Gli studenti con problemi urgenti e i laureandi possono scrivermi via email.
Iscrizioni in piattaforma prima del 20 novembre per frequentare nel primo semestre il modulo di Mediologia della letteratura, dell'arte e e dello spettacolo (inizio lezioni il 26 novembre, aula C)
Ven 10 Nov 2017 Mer 31 Lug 2019

Invito gli studenti che desiderano frequentare nel primo semestre ad iscriversi in piattaforma e-learning prima del 20 novembre, seguendo le istruzioni pubblicate sul sito della Sapienza (cerca il tuo corso, frequentare, mediologia della letteratura, dell'arte e dello spettacolo, Giovanni Ragone), e a leggere in piattaforma, sotto "Informazioni generali", le Istruzioni del corso.

Italiano

 
 
 
CURRICULUM VITAE
Prof. Giovanni Ragone
Novembre 2016
 
Centro interdipartimentale DigiLab dell’Università di Roma “La Sapienza”,
Ordinario di Mediologia, Mediologia della letteratura, dell'arte e dello spettacolo, Sociologia dei processi culturali e comunicativi
Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo, Facoltà di Lettere e Filosofia,
Via dei Volsci 122 – 00185 Roma
giovanni.ragone@uniroma1.it
 
 
Parole chiave:
Mediologia (scienze dei media)
Beni culturali
E-Learning
Sistemi educativi
Editoria
Letteratura (comparata)
 
 
Carriera scientifica
Si è formato come ricercatore alla Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza. Professore associato dal 1998 e ordinario dal 2004 (settore SPS/08 – Sociologia dei processi culturali e comunicativi) all’Università di Urbino, è rientrato dal 2007 in Sapienza come titolare di Mediologia (Scienze dei media), Fondamenti di E-Learning, e Mediologia delle Arti per sette diversi corsi di laurea, LM, Master e Dottorati di ricerca..
Ha fondato e diretto nel 2006-2007 i Master in e-learning delle università di Urbino e Politecnica delle Marche. Ha fondato nel 2009 e diretto fino al 2014 il Centro interdipartimentale DigiLab della Sapienza, con circa 120 ricercatori e tecnici, attivo nel settore delle tecnologie digitali per la cultura e l’educazione.
All’interno del Centro dirige diversi progetti di ricerca europei, regionali e sul territorio, e coordina per la Sapienza le attività relative al Distretto delle Tecnologie per la Cultura – Regione Lazio.
Ha esperienza di valutazione esterna su progetti ex Cassa del Mezzogiorno (2000-2003); come componente del Nucleo di Valutazione di Ateneo dell’Università Politecnica delle Marche (2010-2013 e 2015-2016); come valutatore di progetti scientifici per l’Università di Génève (2013); come esperto valutatore per la VQR nazionale delle università e per i PRIN-Miur.
Ha all’attivo lavori ed expertise rilevanti in diversi campi: la sociologia dei media, l’editoria e gli ambienti digitali, la pubblicità, la comunicazione del digital heritage e dei beni culturali, l’e-learning, i sistemi avanzati di istruzione superiore, la mediologia delle arti. Ha coordinato convegni su catastrofe ambientale e media, sull’editoria digitale e sulla comunicazione delle istituzioni culturali. Ha diretto per la casa editrice Liguori (Napoli) la collana scientifica “Mediologie”, con A. Abruzzese, G. Frezza, G. Pecchinenda, e la collana "e-Media Books". Dirige la rivista scientifica “Mediascapes Journal”.
Ha pubblicato oltre 80 tra monografie e saggi.
 
Progetti e iniziative di ricerca:
1998 – 2007
Coordinatore del programma PARNASO del MURST per il finanziamento delle tecnologie innovative per i beni culturali; direttore scientifico di TESAURO – Tecnologie informatiche applicate al patrimonio a stampa (finanziata dal MURST); coordinatore WP di TIL- Testi italiani in linea (Cofin MURST); partecipazione al LabCon – Laboratorio della conoscenza e sistemi avanzati di E-Learning di Tilab-Telecom; partecipazione a CIBERMEDIA - Previsione delle tendenze del consumo con sistemi esperti basati sull’I.A. (Cofin MIUR); partecipazione a MONITOR (Internazionalizzazione – MIUR) sul processo di trasformazione in 10 università italiane e europee; partecipazione a TRAME - Nuovi ambienti in rete per le istituzioni culturali del XXI secolo (PRIN MIUR); fondazione e direzione del CRISEL – EDU, Centro ricerca e servizi per l’e-learning dell’Università di Urbino “Carlo Bo”; coordinatore del la commissione del MIUR per E-Learning e il LifeLong Learning; partecipazione al comitato interministeriale MIUR-MIBAC per la ricerca e la formazione nel settore dei beni culturali.
2009 - 2016
Fondazione e direzione del Centro di ricerca e servizio interdipartimentale DigiLab della Sapienza; progettazione del Sistema di Apprendimento Permanente, gestito da Digilab (62 corsi progettati); progettazione del servizio e-Learning; consulenza al sistema di e-learning del Patronato EPASA-CNA; partecipazione a CoOperare – tecnologie per la comunicazione dei beni culturali (PRIN MIUR); direzione di PERCORSI SOSTENIBILI – creazione di percorsi turistici con tecnologie digitali (Sapienza); coordinatore di un progetto Fari – Sostegno alla progettazione di ricerche europee (fin. Sapienza); coordinatore del progetto “Sapienza Digital Library”; partecipazione al progetto europeo Linked Heritage; partecipazione al progetto europeo Eagle; direzione del progetto europeo BladEdu – Quality in Blended Learning; partecipazione al progetto europeo IRemember – formazione ed elaborazione del conflitto con tecnologie digitali; coordinamento del progetto MUVAT – Museo virtuale delle aree terremotate; partecipazione al progetto europeo UP2U – sperimentazione di nuovi skill per ambienti di formazione con utilizzo di tecnologie digitali avanzate; partecipazione al progetto Muse360 – Osservatorio sulla qualità dei musei, Sovrintendenza del Comune di Roma.
 
 


Inglese

Giovanni Ragone is Full Professor of Media and Communication Sciences at the Sapienza University of Rome. He teaches in several istitutions and courses e.g. BA degree courses in Performing Arts and Sciences and MSc degree courses in Performing Arts and Sciences as well as in post-MSc master specialisation courses, aimed at professional training. 
 

His research interests span four main areas: the new possibilities of research offered by digital audiovisual tools; social and media studies; communication strategies for digital heritage; theory and practice of E-Learning; book and digital publishing;  media, literature and the arts.
 

Researcher in Literature and Sociology of the arts at Sapienza University of Rome, then Associate Professor of Media Scieces at the University of Urbino, he returned in 2007  Sapienza University, where he is Director of the Center for Research and Service “DigiLab” (digilab.uniroma1.it), founded by 7 Departments of humanities and 3 of technology. It was Vice Dean of the Faculty of Humanities and a member of the Commission of the University Library System
 
From 1998 to 2006, he conceived and coordinated the government program PARNASO, for the financing of innovative technologies for cultural heritage.  Scientific Director of TESAURO - Information Technologies applied to the printed heritage (research funded by the program for the Cultural Heritage of MURST). He has participated in TIL - Italian Texts Online (Cofin MURST), in LabCon - Laboratory of knowledge and advanced E-Learning system of Tilab-Telecom, and in CIBERMEDIA - Forecast of consumption patterns with expert systems based on AI . He also worked in MONITOR (Internationalization project of MIUR) examining the transformation process in 10 Italian and European universities, and in PLOTS - New networked environments for cultural institutions of the twenty-first century (PRIN MIUR).
From 2006 to 2008 he coordinated the MIUR Committee for E-Learning and Lifelong Learning, and the Interministerial MIUR-MIBAC  Committee for Research
From 2008 to 2011 he attended to COOPERARE - Content Organization, Propagation, Evaluation, and Reuse through Active Repositories (PRIN MIUR), and has promoted and then directed SUSTAINABLE TRAILS - research funded by the Sapienza University for the use and disclosure of territorial and cultural resources of the Municipality of Rome III. 
As Director of the new University Centre “DigiLab”, established in January 2010, he coordinates over one hundred researchers, and directs the Sapienza Digital Library project with Cineca, currently in operation. He has developed an intense design and management of research in the field of digital heritage and technologies at European level (LinkedHeritage), national (Ministry of Education PON) and local, with many partners. 
He directed for the publisher Liguori (Naples), two series of Books and e-Books ("Mediologie" and "E-Media Books."..

 
 


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.