Mariacarmela Benvenuto

Aggregato
L-LIN/01 ( Glottologia e linguistica )
Lettere moderne 26602 ( L-10 )
Lettere e Culture Moderne
Studio di Glottologia III piano della facoltà
Visualizza programmi a.a. 2018-2019  a.a. 2017-2018
Ricevimento

Da settembre 2018 a febbraio 2019 il ricevimento avrà luogo il primo martedì del mese, ore 14-15.30 (per favorire la razionale distribuzione degli appuntamenti, si consiglia di contattare la docente all'indirizzo mariacarmela.benvenuto@uniroma1.it) o su appuntamento preventivamente concordato via email.
Da marzo a luglio 2019 il ricevimento avrà luogo ogni mercoledì  11.30-12.30 presso lo Studio di Glottologia (III piano) e su appuntamento per i laureandi.
Qualunque variazione verrà comunicata nella sezione 'Avvisi' della pagina della docente. Per eventuali ulteriori comunicazioni gli studenti sono invitati a scrivere una mail alla docente.

1023193 LINGUISTICA DI BASE PER LETTERE 2018/2019- Corso di laurea: Letteratura Musica Spettacolo L-10
Mer 17 Ott 2018 Gio 17 Ott 2019

1023193 LINGUISTICA DI BASE PER LETTERE - Corso di laurea: Letteratura Musica Spettacolo L-10

Programma

Il corso è dedicato all’illustrazione delle nozioni basilari della linguistica generale: proprietà delle lingue naturali e principi generali della loro analisi; fonetica articolatoria e fonologia; morfologia; sintassi; semantica; brevi cenni ai vari metodi di classificazione delle lingue; mutamento e variazione. Le ore di esercitazione saranno dedicate all’approfondimento di alcuni fenomeni e alle tecniche di trascrizione fonetica e di analisi linguistica.

Le modalità di valutazione sono di due tipi, mutuamente esclusive:
 
a) test scritto di fine corso composto di 32 domande con risposte a scelta multipla;
 
b) esame orale nelle date degli appelli previste.
 
Testi adottati:
Claudia Ciancaglini, Artemij Keidan. Linguistica generale e storica. Per studenti di lingue orientali e classiche. Vol. 1, Le Monnier Università, Roma 2018.
 
Orario delle lezioni: 
Il corso si svolgerà nel II semestre con il seguente orario:
Lunedì 8-11: Aula di geografia 
Mercoledì 8-11: Aula di geografia
 
Data di inizio delle lezioni: 25 Febbraio
1024038 LINGUISTICA 2018/2019 - Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione LM-37
Mer 17 Ott 2018 Gio 17 Ott 2019

1024038 LINGUISTICA 2018/2019 - Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione LM-37

Programma

Il modulo intende fornire agli studenti le basi teoriche relative al mutamento sintattico per poi concentrarsi sui fondamenti teorici degli approcci costruzionisti e sul ruolo delle costruzioni nell’evoluzione della grammatica. In particolare saranno presentate nuove strategie di analisi del mutamento sintattico e affrontati i concetti di costruzionalizzazione e mutamento costruzionale

Modalità di valutazione

Durante lo svolgimento del corso sono previste due prove in itinere (PIt), ovvero dei compiti scritti facoltativi su argomenti svolti durante il corso. Le prove in itinere possono essere sostenute dai frequentanti.
Il risultato di ogni prova è valido per un anno accademico (ovvero nelle successive sessioni d’esame fino all’inizio del nuovo corso di lezioni della materia dell’anno accademico successivo). 
Le date delle prove in itinere e la relativa modalità di prenotazione saranno comunicate durante il corso delle lezioni e pubblicate in tempo utile. Gli studenti che non hanno sostenuto le prove in itinere o la valenza delle loro prove è scaduta devono sostenere la prova orale d’esame nelle date d’appello.
 
Testi adottati:
Francesca Masini, La grammatica delle costruzioni. Roma: Carocci.
Dispense reperibili entro la fine di marzo 2019
 
Orario delle lezioni: 
Il corso si svolgerà nel II semestre con il seguente orario:
 
 
Appelli d'esame di Glottologia e Linguistica
Sab 04 Mar 2017 Ven 01 Feb 2019

Appello speciale 2017: 1.12.2017

Sessione invernale 2018:        30.1.18 - 13.2.18 - 22.2.18

Sessione estiva 2018:              7.6.18 - 21.6.18 - 5.7.18

Sessione autunnale 2018:       11.9.18- 18.10.18

Appelli speciali 2018:                 20.4.18- 7.12.2018

Sessione invernale 2018:          30.1.19

Gli appelli speciali di aprile e dicembre sono rigorosamente riservati ai laureandi rispettivamente della sessione estiva 2018 e invernale 2019, ai fuori corso e agli studenti lavoratori (con attestazione formale).

 

Italiano

Maria Carmela Benvenuto si è laureata, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 1998, discutendo una tesi in Glottologia sotto la guida di Walter Belardi e di Palmira Cipriano. Nel 2004 ha conseguito presso lo stesso ateneo il titolo di dottore di ricerca in “Linguistica storica e storia linguistica italiana” (XVI ciclo). Da maggio 2006 a maggio 2008 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi glottoantropologici e Discipline musicali dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Dal dicembre 2008 è Ricercatore presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (SSD L-LIN/01). Ha insegnato presso la Scuola Italiana di Specializzazione all’Insegnamento nelle scuole secondarie (S.I.S.S.) della regione Lazio dal 2005 al 2008; ha ricoperto l’insegnamento Sociolinguistica per l’a.a. 2007-2008 presso l’Università “LUMSA”.Dal 2009 svolge regolarmente attività didattica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia in qualità di Professore aggregato di Glottologia e Linguistica (SSD L-LIN/01); dall’a.a. 2010 è Professore aggregato di Filologia iranica (SSD  L-OR/14). Dal gennaio 2009 è entrata a far parte del Collegio del Dottorato di ricerca in “Linguistica storica e storia linguistica italiana”, Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Dal 2008 è socia dell’IsIAO (Istituto italiano per l’Africa e l’Oriente). Dal 2011 è socia della Società Italiana di Glottologia e tesoriere della Societas Iranologica Europea. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’ambito della linguistica storica, in particolare  modo lo studio delle lingue indoeuropee di fase antica (greco e lingue iraniche). Nell’ambito delle lingue indoeuropee si è dedicata principalmente a questioni di etimologia iranica, all’analisi della struttura dell’informazione delle lingue antiche e a problemi di morfosintassi nominale e verbale del greco e del persiano antico. Si interessa di tipologia linguistica e di linguistica funzionale e cognitiva con particolare attenzione all'espressione del possesso. Gli studi principali riguardano problemi metodologici e processi euristici nella ricerca etimologica con particolare riferimento alle lingue iraniche; il contatto linguistico e l’interferenza alloglotta da sostrato nella ricerca etimologica; il mutamento morfologico soggiacente alla semplificazione dei sistemi casuali con particolare riferimento al sincretismo di genitivo e dativo in antico persiano; lo studio dell’espressione del possesso in antico persiano e in greco. Recentemente ha avviato una ricerca relativa al contatto linguistico greco-iranico in fase achemenide. Ha partecipato, anche in qualità di relatore, a convegni e incontri scientifici in Italia e all'estero.


Inglese

Dr. Maria Carmela Benvenuto received her doctoral degree in Historical Linguistics from the University of Rome ‘La Sapienza’ in 2004, with a Ph.D. dissertation entitled ‘Etimologie mediopersiane. Orientamenti metodologici e prassi degli ultimi decenni’. From 2006 to 2008 she held a post-doc fellowship at the University of Rome ‘La Sapienza’ and since then she has been a Lecturer at the Department of Document Studies, Linguistics and Geography, University of Rome ‘La Sapienza’. She was visiting student at the Institut der Vergleichende Indogermanische Sprachwissenschaft und Indo-iranistik of Saarbrücken (2003) and at the Seminar für Vergleichende und Indogermanische Sprachwissenschaft of Berlin (2004) where she attended several courses at the Indo-European Summer School. She was visiting scholar at the Hebrew University of Jerusalem where participate to Workshop Middle Persian Dictionary. She attended Summer School “Sprachen und Schriften der Sogder und Türken an der Seidenstraße” organized by Brandenburgische Akademie der Wissenschaften Berlin (2006). Since 2009 she has been on the PhD board of Historical Linguistics and the Linguistic History of Italian (University of Rome ‘La Sapienza’) and at present is involved in several historical research projects, mainly concerning the effects of contact and interference in linguistic change. She is treasurer of SIE (Societas Iranologica Europea) and a member of SIG (Società Italiana di Glottologia) and IsIAO (Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente). Her research interests range from historical linguistics, in particular topics regarding problems of language change and linguistic reconstruction with special emphasis on Iranian etymology, through morphosyntax, in particular the issues regarding case systems, grammatical relations and argument coding, to cognitive and functional linguistics, with special focus on the expression of possession. She has presented papers at national and international conferences and seminars. Her publications include several articles in specialist journals and edited works on Iranian etymology and Ancient Greek and Old Iranian morphosyntax.


Sono presenti 2 pubblicazioni. Visualizza

Sono presenti 7 dispense. Visualizza

Sessione invernale 2018: 30.1.18 - 13.2.18 - 22.2.18

Sessione estiva 2017: 7.6.18 - 21.6.18 - 5.7.18

Sessione autunnale 2018: 11.9.18- 18.10.18

Appelli speciali 2018: 20.4.18- 7.12.2018

Sessione invernale 2019: 30.1.19