Pietro Montani

Onorario
M-FIL/04 ( Estetica )
Filosofia 26659 ( L-5 )
Filosofia
Dipartimento di Filosofia stanza 202b
Telefono 0649917260
Ricevimento

Nessun avviso presente.

Italiano

1987-1993: Professore associato di Estetica nell'Università di Urbino. Dal 2000 è Professore ordinario di Estetica presso il Dipartimento di Filosofia della "Sapienza Università di Roma". È stato direttore del Master «Il ruolo delle arti nelle nuove professioni» e ha presieduto il corso di laurea triennale in Filosofia presso in medesimo Dipartimento. Dal 1997 al 2003 è stato membro del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in Filosofia (Estetica) con sede amministrativa presso l'Università di Bologna. Dal 1999 al 2003 ha fatto parte del corpo docente della Scuola Nazionale di Cinema (CSC). Attualmente è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Filosofia della "Sapienza Università di Roma". Direttore scientifico dell'edizione italiana delle Opere scelte di S. M. Ejzenštejn (8 volumi, Marsilio 1981-2006). Fa parte del comitato scientifico della "Rivista di Estetica", "Carte semiotiche", "Agalma", "Plexus" e della rivista on line "Images ré-vues". Ha tenuto corsi e seminari presso diverse Università italiane e, come Directeur d'études associé, presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Ha coordinato i seguenti convegni internazionali di studio: «Roman Jakobson: linguistica e poetica», Università di Roma «La Sapienza», 1986; «S. M. Ejzenštejn. Oltre il cinema: le figure, le forme, il senso dell'immagine», La Biennale di Venezia, 1990; «Le forme del pensiero attraverso le immagini - Aby Warburg: 1866-2001», Università di Roma «La Sapienza», 2001; "Fiat Imago, Pereat Mundus", Università di Roma "La Sapienza", 2010; "The possible Dwelling", Ravello, Auditorium O. Niemeyer, 25-27 maggio 2013; "Interactive Imagination", Istituto Svizzero do Roma, 6-8 giugno 2016. Ha coordinato, in qualità di responsabile scientifico, l'unità di ricerca su «Estetica e filosofia pratica» afferita al Programma di ricerca scientifica di interesse nazionale cofinanziato dal MURST (1999) «Ripensare l'estetica». È curatore scientifico dell'Edizione italiana della Opere Scelte di S. M. Ejzenstejn (Marsilio Editori, Venezia, 8 voll., 1981-2007). È stato coordinatore scientifico nazionale del progetto di ricerca PRIN 2009 "Etica ed estetica". Nel 2014 è risultato vincitore del progetto "Awards" intitolato "Interactive Imagination". È coordinatore scientifico dell'unità locale della Sapienza del PRIN 2015 «Perception, Performativity and Cognitive Sciences». È membro dell' International Research Project "The future of human: new scenarios of imagination" (Vilnius 2018-21). 


Inglese

Throughout 1987-1993, Pietro Montani has taught Aesthetics at the University of Urbino as Associate Professor. In 1993, he has been appointed Full Professor of Aesthetics by the University of Rome "Sapienza", where he teaches in the Faculty of Philosophy since. He has also been Director of the BA course in Philosophy and the MA «Il ruolo delle arti nelle nuove professioni» (The Role of Arts in New Professions) in the same University. Throughout 1997-2003, he has been member of the Faculty Board of the Ph. D. Course in Philosophy (Aesthetics) at the University of Bologna. He is currently member of the Faculty Board of the Ph. D. Course in Philosophy at the University of Rome "Sapienza". Throughout 1999-2003, he was member of the Faculty Staff of the Scuola Nazionale di Cinema - CSC (National School of Cinematography). Scientific Coordinator of the Italian Edition of S. M. Eisenstein "Opere scelte" (8 volumes, Marsilio 1981-2006). He is member of the Scientific Boards of the "Rivista di Estetica" , "Carte semiotiche", "Agalma", "Plexus" and the on-line magazine "Images ré-vues". He held lectures, courses and seminars at various Italian Universities and, as Directeur d'études associé, the EHESS (Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales) in Paris. He coordinated the Scientific Boards of the following International Study Conferences: «Roman Jakobson: linguistica e poetica» (Roman Jakobson: Linguistics and Poetics), University of Rome «La Sapienza», 1986; «S. M. Ejzenštejn. Oltre il cinema: le figure, le forme, il senso dell'immagine» (S. M. Ejzenštejn. Beyond Cinema: Shapes, Forms, The Sense of the Image), La Biennale of Venice, 1990; «Le forme del pensiero attraverso le immagini - Aby Warburg: 1866-2001» (The Forms of Thought by Images - Aby Warburg: 1866-2001), University of Rome «La Sapienza», 2001; "Fiat Imago, pereat mundus", University of Rome "La Sapienza", 2010; "The possible Dwelling", Ravello, Auditorium O. Niemeyer, 25-27 maggio 2013: "Interactove Imagination", Istituto Svizzero di Roma, 2016. In 1999, he has been Scientific Coordinator of the Research Unity on "Estetica e filosofia pratica" (Aesthetics and Practical Philosophy) of the National Scientific Research Program "Ripensare l'estetica" (Rethinking Aesthetics), co-funded by the MURST (Ministry of University and Scientific and Technological Research). He was Scientific Coordinator (PI) of the PRIN 2009 "Ethics and Aesthetics: Relevant Moments and Perspectives for the Recomposition of a Contrasted Relationship". In 2014 he won the "Awards" project "Interactive imagination". Scientific Coordinator for Sapienza Department of Philosophy PRIN 2015 «Perception, Performativity and Cognitive Sciences». Member of International Research Project The future of human: new scenarios of imagination (Vilnius 2018-21). 


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.