Vincenzo Faraoni

Ricercatore a tempo determinato
L-FIL-LET/12 ( Linguistica italiana )
Filologia Moderna 27609 ( LM-14 )
Lettere e Culture Moderne
III piano, sezione di italianistica, studio 9
Visualizza programmi a.a. 2017/2018
Ricevimento

A partire dal mese di ottobre il ricevimento si terrà ogni martedì dalle 17:10 alle 18:40.
Eventuali modifiche verranno comunicate su questa stessa pagina al più tardi entro il giorno che precede il ricevimento.
Giorni diversi da quelli indicati possono essere concordati contattando il docente tramite posta elettronica.
NB: il ricevimento di mart. 27 novembre si svolgerà in forma telematica nel pomeriggio di lun. 26 (si veda l'avviso pubblicato di seguito).

Sospensione e recupero delle attività del 27-28 novembre
Ven 16 Nov 2018 Gio 29 Nov 2018

A causa dell'indisponibilità del docente, impegnato in attività accademiche all'estero, le lezioni del 27 e 28 novembre non si terranno; saranno recuperate l'8 e il 9 gennaio.

Per le stesse ragioni è sospeso anche il ricevimento di martedì 27. Il docente sarà però raggiungibile, via skype, nel pomerggio di lunedì 26; gli studenti che volessero intervenire a questo ricevimento telematico, sono pregati di contattare il docente tramite posta elettronica entro domenica 25.

Didattica del semestre AUTUNNALE 2018
Mer 19 Set 2018 Dom 20 Gen 2019

IL DOCENTE TERRÀ DUE CORSI - UNO PER LA TRIENNALE, UNO PER LA MAGISTRALE (con denominazioni diverse) - ENTRAMBI NEL I SEMESTRE:

(1) CdL Triennale in LETTERE MODERNE: Dialettologia italiana

ORARI e AULE (inizio: martedì 2 ottobre):
- martedì, ore 15:00-17:00, Aula V (pianterreno);
- mercoledì, ore 15:00-17:00, Aula A del Dip.to di Storia moderna e contemporanea (II piano).
 
DESCRIZIONE. Il corso si propone di introdurre gli studenti allo studio della dialettologia (e della sociolinguistica) italiana. All’illustrazione delle nozioni fondanti della disciplina (che cos’è e che cosa studia la dialettologia italiana; differenza e rapporto tra lingua e dialetto; variazione linguistica e approccio sociolinguistico allo studio dei dialetti; metodi e strumenti dell’analisi dialettologica) farà seguito la descrizione delle principali aree linguistiche italo-romanze: di ognuna di esse verranno presentati i fenomeni caratteristici; fenomeni che non mancheranno, in alcuni casi, di essere approfonditi anche dal punto di vista diacronico.
 
PROGRAMMA FREQUENTANTI. Oltre agli argomenti trattati a lezione dovranno dimostrare di conoscere la seguente bibliografia:
- M. Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, II edizione, Roma-Bari, Laterza, 2012 (parti indicate a lezione).
- G. Berruto, Le varietà del repertorio, in Introduzione all’italiano contemporaneo, a cura di A.A. Sobrero, 2 voll., Roma, Laterza, 1993, vol. II (La variazione e gli usi), pp. 3-36.
- G. Berruto, Varietà diamesiche, diastratiche, diafasiche, in Introduzione all’italiano contemporaneo, a cura di A.A. Sobrero, 2 voll., Roma, Laterza, 1993, vol. II (La variazione e gli usi), pp. 37-92.
- T. Telmon, Gli italiani regionali, in Introduzione all’italiano contemporaneo, a cura di A.A. Sobrero, 2 voll., Roma, Laterza, 1993, vol. II (La variazione e gli usi), pp. 93-149.
Gli studenti non frequentanti sono pregati di prendere contatto con il docente a ricevimento.
 
ORGANIZZAZIONE. Il corso, rivolto agli studenti del CdL in Lettere Moderne, assegna 6 CFU e si terrà durante il semestre autunnale.
 
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
(2) CdL MAGISTRALE:
- in LINGUISTICA: Dialettologia e sociolinguistica e didattica dell'italiano (CFU 6/12);
- in FILOLOGIA MODERNA: Metodi e problemi di linguistica italiana - metodi e problemi di linguistica italiana I B (CFU 6/12), Metodi e problemi di linguistica italiana I B (CFU 6/6), Dialettologia italiana e sociolinguistica II (CFU 6/6);
- in SCIENZE STORICO-RELIGIOSE: Linguistica italiana (CFU 6/6);
 
ORARI e AULE: (inizio: martedì 2 ottobre
- martedì, ore 11:00-13:00, Aula Vetri (piano -1);
- mercoledì, ore 11:00-13:00, Aula IV (pianterreno).
 
DESCRIZIONE. Il corso, che si aprirà con la descrizione strutturale e sociolinguistica delle varietà dialettali presenti in territorio italiano, sarà dedicato all’approfondimento di alcune questione notoriamente controverse di linguistica storica italo-romanza.
 
PROGRAMMA FREQUENTANTI. Oltre agli argomenti trattati a lezione dovranno dimostrare di conoscere la seguente bibliografia:
- M. Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, II edizione, Roma-Bari, Laterza, 2012 (parti indicate a lezione).
- V. Faraoni, L’origine dei plurali italiani in  -e e -i, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2018.
Gli studenti non frequentanti sono pregati di prendere contatto con il docente a ricevimento.
 
ORGANIZZAZIONE. Il corso assegna 6 CFU ed è rivolto agli studenti dei CdL sopra indicati; chi decidesse di iscriversi ai moduli da 12 CFU dovrà sostenere anche la II parte, che si terrà durante il semestre primaverile e si prevede avrà per docenti il prof. Vignuzzi nel caso di Dialettologia e sociolinguistica e didattica dell'italiano (con focus su sociolinguistica e didattica), il prof. Motolese nel caso di Metodi e problemi di linguistica italiana.
Si precisa che gli insegnamenti aventi denominazione Didattica dell'italiano e sociolinguistica (per il CdL in FILOLOGIA MODERNA) e Didattica dell'italiano - lingua e letteratura (per il CdL in EDITORIA E SCRITTURA) si terranno nel II semestre e, diversamente da quanto indicato sui siti dei CdL, non saranno tenuti da me, bensì, sulla base di quanto previsto dalla Facoltà, dal prof. Vignuzzi. 
Italiano
Curriculum non presente

Inglese
Curriculum non presente

Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Appelli ordinari:
- Sessione estiva 2018: lun. 4 giugno, lun. 18 giugno, lun. 9 luglio.
- Sessione autunnale 2018: lun. 3 settembre, mart. 9 ottobre (sulla base di quanto deciso dalla Giunta di Facoltà, gli studenti che devono discutere la propria tesi di laurea nel dicembre 2018 o nel gennaio 2019 possono richiedere di sostenere l'esame di mart. 9 tra il 16 e il 17 ottobre).
- Sessione invernale 2019: lun. 21 gennaio, mart. 5 febbraio, merc. 20 febbraio.
Appelli straordinari:
-Sessione autunnale 2018: lun. 3 dicembre.
-Sessione primaverile 2019: la data verrà fissata nell’autunno 2018.