Pedro Armocida

Docente a contratto
L-ART/06 ( Cinema, fotografia e televisione )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Telefono (+39) 06 49911
Visualizza programmi a.a.  2021-2022
Ricevimento

Giovedì ore 11,00 Aula D

Nessun avviso presente.

Italiano

Nato a Madrid nel 1971, laurea in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma con la tesi “Un nuovo cinema: La scuola di Barcellona (1965 - 1968)”, cura la rassegna stampa quotidiana del Gruppo BNL inizia a collaborare con i quotidiani “L’Informazione” e “L’Opinione” diventando giornalista pubblicista nel 1996 (professionista dal 2007). È stato direttore responsabile della rivista “Close-Up” e del sito www.close-up.it con i quali ha collaborato per diversi anni. Membro di giuria di festival cinematografici nazionali e internazionali dal 2000 è direttore organizzativo della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema mentre nel 2015 è stato chiamato a coprire anche il ruolo di direttore artistico. Attualmente è direttore editoriale della casa editrice “Edizioni dell’Altana”, direttore responsabile del periodico “Cura Art Magazine”, collaboratore, come giornalista e critico cinematografico, del quotidiano “Il Giornale”, del settimanale “Film Tv”, del mensile “Ciak” e del bimestrale “8e1/2”. Dal 2017 è membro del comitato direttivo dell’Associazione Festival Italiani di Cinema (Afic) di cui è stato segretario generali fin dalla sua fondazione nel 2005. Dal 2018 è segretario generale del Sindacato Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) e docente a contratto di “critica cinematografica” del Corso di laurea magistrale in Teatro, danza, cinema, arti digitali presso l’università Sapienza di Roma. Pubblicazioni: Nel maggio 1999 ha realizzato il saggio Almodramma per il volume Lo specchio della vita – Il melodramma nel cinema contemporaneo, Lindau, Torino. Nell’ottobre 1999 ha curato le schede dei film del volume In viaggio con Alberto – L’Italia di Sordi per la Scuola Nazionale di Cinema-Cineteca Nazionale. Nel gennaio 2000 ha realizzato il saggio Ipermelodramma per la rivista “Garage”. Nel giugno 2002 ha curato insieme ad altri il volume Cinema in Spagna oggi, Lindau, Torino. Nel 2004 ha redatto alcune voci per l’Enciclopedia del Cinema della Treccani. Nel giugno 2004 ha curato insieme ad altri il volume Oltre la frontiera. Il cinema messicano contemporaneo, Revolver, Bologna. Nel giugno 2006 ha curato insieme ad altri il volume Il cinema argentino contemporaneo e l’opera di Leonardo Favio, Marsilio, Venezia. Nel giugno 2015 ha curato Esordi italiani. Gli anni Dieci al cinema (2010-2015), Marsilio, Venezia. Nel giugno 2016 ha curato insieme a Laura Buffoni Romanzo popolare. Narrazione, pubblico e storie del cinema italiano negli anni duemila, Marsilio, Venezia. Nel giugno 2017 ha curato insieme a Andrea Minuz L’attore nel cinema italiano contemporaneo. Storia, performance, immagine, Marsilio, Venezia. Ha curato il Catalogo generale della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema dal 2010 a oggi. Traduzioni dallo spagnolo: Close-up, n. 3, a. II, pp. 37-38, gennaio-aprile 1998, Torino, Lindau: Significato di “Giovanna d’Arco al rogo” di Roberto Rossellini. Il caso e la necessità – Il cinema di Robert Bresson, a cura di Giovanni Spagnoletti e Sergio Toffetti, pp. 139-149, 1998, Torino, Lindau: Robert Bresson, il poeta preferito – Conversazione con Pasqualino De Santis. Almanacco dell’Altana 1999, p. 104, 1998, Roma, Edizioni dell’Altana: Juego (gioco) [poesia di Octavio Paz]. Almanacco dell’Altana 2000, 1999, Roma, Edizioni dell’Altana: Eugenio d’Ors


Inglese

 
Pedro Armocida was born in Madrid. He graduated from the "La Sapienza" University of Rome in the Literature course, with a thesis on cinema, a cardinal theme of his entire career. He is a professor of film criticism at "La Sapienza" in Rome, author of various cinema essays and has written some entries for the Treccani's encyclopedia of cinema. Artistic director of the Pesaro Film Festival since 2015, he holds some equally important positions: he is a member of the steering committee of the "Festival Italiani di Cinema" (AFIC) association; since 2018 he is vice-president of the Italian Film Critics Union (SNCCI). He has carried on several collaborations with newspapers such as "L'Informazione" and "L'Opinione", becoming a freelance journalist in 1996. He currently collaborates with "Il Giornale" and "8 e ½" and has been editor-in-chief of the magazine "Close- up ". Since 2000 he has been a recurring member of juries of national and international film festivals.
Pedro Armocida was born in Madrid. He graduated from the "La Sapienza" University of Rome in the Literature course, with a thesis on cinema, a cardinal theme of his entire career. He is a professor of film criticism at "La Sapienza" in Rome, author of various cinema essays and has written some entries for the Treccani's encyclopedia of cinema. Artistic director of the Pesaro Film Festival since 2015, he holds some equally important positions: he is a member of the steering committee of the "Festival Italiani di Cinema" (AFIC) association; since 2018 he is vice-president of the Italian Film Critics Union (SNCCI). He has carried on several collaborations with newspapers such as "L'Informazione" and "L'Opinione", becoming a freelance journalist in 1996. He currently collaborates with "Il Giornale" and "8 e ½" and has been editor-in-chief of the magazine "Close- up ". Since 2000 he has been a recurring member of juries of national and international film festivals.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

APPELLI ESAMI 

La modalità d'esame sarà orale e in presenza
Gli esami saranno in presenza salvo per chi è positivo al virus COVID-19 nel qual caso dovrà provvedere all'autocertificazione.

  • Come previsto dalle disposizioni di Facoltà, per sostenere l'esame in Aula A le studentesse e gli studenti dovranno effettuare la prenotazione per l'aula, sulla piattaforma Prodigit. Le prenotazioni saranno aperte fino alle 24:00 di 3 giorni prima della data dell'esame in presenza (https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-laure...). Ricevuta la comunicazione su Infostud siete pregati di accedere a Prodigit e, con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto durante le lezioni e l'apposita funzione Prenota Aula per Esame. Il giorno della prova, all'orario prestabilito, accedete all'aula utilizzando il modulo di prenotazione.

 
SESSIONE ESTIVA: 
martedì 7 giugno ore 13 (Aula A ex-Vetrerie)
martedì 28 giugno ore 13 (Aula A ex-Vetrerie)
martedì 19 luglio ore 13 (Aula A ex-Vetrerie)
 
SESSIONE DI SETTEMBRE: 
martedì 13 settembre ore 13  (Aula A ex-Vetrerie)
martedì 20 settembre ore 13  (Aula A ex-Vetrerie)
 
SESSIONE INVERNALE a.a. 2022-23
martedì 10 gennaio ore 13  (Aula A ex-Vetrerie)

martedì 17 gennaio ore 15 (Aula C ex-Vetrerie)
 

martedì 31 gennaio ore 14 (Aula B ex-Vetrerie)
 
APPELLI STRAORDINARI - SESSIONE STRAORDINARIA
martedì 8 novembre ore 13  (Aula A ex-Vetrerie)

  • Sessione straordinaria • Scaricare il modello  • appello per tutti i corsi erogati fino all'a.a. 2021/2022 riservato a:
  • laureandi di Triennale della sessione di dicembre 2022/gennaio 2023 (potranno sostenere l’ultimo esame per un massimo di 8 cfu se di ordinamento 509 e per un massimo di 9 cfu se di ordinamento 270);
  • laureandi di Specialistica/Magistrale e di Vecchio Ordinamento Quinquennale della sessione di dicembre 2022/ gennaio 2023 (potranno sostenere l’ultimo esame, per un massimo di 8 cfu se di ordinamento 509 e per un massimo di 9 cfu se di ordinamento 270);
  • studenti fuori corso (tutti gli esami previsti dal loro ordinamento);
  • studenti iscritti in modalità Part Time (potranno sostenere 2 esami);
  • Studenti iscritti ai corsi singoli 2020/2021
  • Studenti Eramus incoming (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2021/2022);
  • Studenti con disabilità o DSA (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2021/2022).
  • studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferirore a tre anni (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati l'a.a. 2021/2022);
  • studentesse in stato di gravidanza (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l'a. a. 2021/2022
  • Come previsto dalle disposizioni di Facoltà, per sostenere l'esame in Aula A le studentesse e gli studenti dovranno effettuare la prenotazione per l'aula, sulla piattaforma Prodigit. Le prenotazioni saranno aperte fino alle 24:00 di 3 giorni prima della data dell'esame in presenza (https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-laure...). Ricevuta la comunicazione su Infostud siete pregati di accedere a Prodigit e, con le stesse modalità utilizzate per la prenotazione del posto durante le lezioni e l'apposita funzione Prenota Aula per Esame. Il giorno della prova, all'orario prestabilito, accedete all'aula utilizzando il modulo di prenotazione.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma