Stefano Gensini

Ordinario
M-FIL/05 ( Filosofia e teoria dei linguaggi )
Filosofia
210 Villa MIrafiori (2ndo piano)
Telefono +390649917279
Visualizza programmi a.a. 2019-2020  a.a. 2018-2019
Ricevimento

Nel II semestre 2019-20 (dunque dal 24.2.2020 al 31.5.2020) il ricevimento ordinario è il MARTEDi' dalle ore 11.00 in poi,  presso la stanza 210 di Villa Mirafiori. In alternativa si può utilizzare l'indirizzo email istituzionale stefano.gensini@uniroma1.it Si consiglia di consultare sempre la pagina avvisi perché - in relazione a impegni istituzionali o contingenze non prevedibili - è possibile che (limitatamente a una data settimana) il giorno o l'orario di ricevimento vengano modificati.

Disponibilità "Apogeo e fine di Babele"
Ven 03 Lug 2020 Gio 31 Dic 2020

Diverse persone mi avevano segnalato la difficoltà di reperire il mio volumetto "Apogeo e fine di Babele", in programma per l'a.a. 2019-20. Ne è stata pubblicata un versione e-book a prezzo ridotto, che gli interessati possono trovare a questo link: http://www.edizioniets.com/scheda.asp?n=9788846746306&from=&fk_s=

Teledidattica e dispense
Gio 14 Mag 2020 Gio 31 Dic 2020

In questo periodo di teledidattica, le lezioni proseguono attraverso la piattaforma CLASSROOM, cui si accede per mezzo dell'indirizzo email fornito dalla Sapienza all'atto dell'iscrizione, e previa registrazione sulla piattaforma stessa. (Chi sia interessato deve rivolgersi a me, comunicando il proprio indirizzo email).

In piattaforma vi sono da una parte le dispense (audio-video) relativa al II semestre 2019-20 (in via di completamento), dall'altra un gruppo di dispense a carattere introduttivo, pensate soprattutto (ma non solo) per i non frequentanti. Saranno tutte pubblicate entro fine maggio. 

Le dispense sul II modulo (origine del linguaggio) sono obbligatorie - fanno cioè parte del programma ufficiale - per chi deve sostenere l'esame in forma completa (12 cfu). Le dispense sul primo modulo hanno invece carattere ausiliario e integrativo. Se ne consiglia comunque l'ascolto a tutti gli studenti. 

Stef Gens 14-05-2020

Ai non frequentanti
lun 06 Apr 2020 Gio 31 Dic 2020

In base a nuove disposizioni di Ateneo, di cui si è avuto notizia in questi giorni, è abolita ogni differenziazione fra programmi per frequentanti e programmi per non frequentanti. Ho pertanto modificato di conseguenza i miei programmi didattici 2019-20, trasformando in "consigliate" le letture inizialmente indicate come "obbligatorie" per chi non abbia frequentato. 

Come sempre, ulteriori sussidi gli studenti che non frequentano potranno trovare nella sezione "Materiale didattico", dove sono raccolti gli schemi usati a lezione; in particolare si suggerisce di fare attenzione a quelli relativi al 1 modulo (sezione istituzionale del programma), che è oggetto specifico della parte scritta dell'esame. 

 

SG 06-04-2020

Materiali didattici A.A. 2019-2020
Dom 23 Feb 2020 Sab 01 Gen 2022

Nella sezione "Materiale didattico" di questo sito vengono via via caricati in formato pdf i testi oggetto del secondo modulo del corso di questo A.A. 2019-20 (Filosofia del linguaggio). Sono riconoscibili dalla dicitura Origini del linguaggio_1, _2 _3 ecc. 

Nel loro insieme, questi materiali formano uno dei testi da utilizzare per il modulo in questione ai fini degli esami. Si consiglia dunque di stamparli e di raccoglierli in modo sistematico, perché la loro conoscenza sarà oggetto di verifica specifica. 

A tale fine, essi vanno naturalmente integrati da un apposito commento, che viene offerto dal docente nel corso delle lezioni. Per questo, la frequenza (oltre che teoricamente obbligatoria) è fortemente consigliata. 

I non frequentanti che, per evidenti motivi, non accedono a tale offerta, debbono aiutarsi col testo "per non frequentanti" indicato in bibliografia e con proprie integrazioni personali derivabili da manuali scolastici di storia della filosofia e/o buoni siti online (affidabili, ad es., quelli gestiti dall'Istituto della Enciclopedia Italiana -Treccani). L'uso di Wikipedia deve essere cauto, perché tale (per certi aspetti preziosa) enciclopedia online è alquanto discontinua dal punto di vista qualitativo: anche all'interno voci ben fatte possono annidarsi carenze o veri e propri errori fattuali.  

Notizie sugli esami
Sab 08 Feb 2020 Dom 31 Dic 2023

Gentili studenti, una recente modifica al regolamento Sapienza (art. 40 della carta dei diritti degli studenti) recita quanto segue:

 

Gli studenti hanno altresì diritto a:

a) sostenere le prove d'esame in tutti gli appelli di ogni sessione, indipendentemente dall’esito dei precedenti

 

È pertanto illegittimo non ammettere studenti a sostenere l’esame in un appello immediatamente successivo sia a una prova risultata non positiva, sia a un appello al quale, per una qualsiasi ragione, lo studente non si sia presentato e sia quindi stato registrato come assente.

 

Questa cattedra si è sempre attenuta a tale principio, ma si ritiene opportuno sottolinearlo perché continuano a pervenirmi richieste in ordine alla possibilità di sostenere l'esame in un appello immediatamente successivo a quello in cui non ci si presentati o si è rinunciato a proseguire l'esame. E' evidente che questa possibilità è data a tutte/i e dunque non c'è motivo di dubbio sul punto in questione. Il docente può solo "consigliare" (in quanto ciò rientra nei suoi diritti/doveri di insegnante) determinati tempi di preparazione allo studente che abbia manifestato difficoltà di apprendimento, ma quest'ultimo è libero di presentarsi all'esame quando e tutte le volte che vuole, indipendentemente da quanto gli/le sia stato consigliato. 

Esami fuori appello? Proprio no.
Sab 25 Gen 2020 Mar 31 Ott 2023

Dinanzi a ripetute richieste di sostenere gli esami "fuori appello", nell'orario di ricevimento o simili, preciso che tali richieste non hanno nessuna possibilità di essere accolte e pertanto chiedo di astenersi dal formularle. 

Gli esami (orali e/o scritti) sono atti formali, sottoposti a una precisa disciplina istituzionale e legale. Vengono aperti e chiusi in date prefissate, pubblicate con largo anticipo in Infostud, e si svolgono alla presenza di una commissione (secondo le norme attuali, almeno due membri). 

Che il singolo studente "dimentichi" un appello o "non faccia in tempo" a prepararsi per l'esame in una data ufficiale è responsabilità strettamente personale e non si può chiedere al docente di violare il regolamento universitario per rimediare a uno sbaglio o trascuranza altrui. 

Pertanto non risponderò più a messaggi email orientati a ottenere appelli personalizzati, ritenendo di avere chiarito il punto in modo definitivo con questa comunicazione. 

SG 25.1.20

Non frequentanti della magistrale in Linguistica
Mer 11 Dic 2019 Ven 11 Dic 2020

Gli studenti della magistrale in Linguistica interessati al programma dell'a.a. 2019-20 su Tullio De Mauro sono autorizzati (qualora lo preferiscano) a sostituire il volume "Il valore delle parole" con "Introduzione alla semantica", dello stesso autore, pubblicato dalla Laterza (Roma-Bari nel 1965 e mole volte ristampato). 

Invariato, invece, il testo aggiuntivo per non frequentanti. 

Stefano Gensini 11.12.2019

Italiano

Stefano Gensini (Firenze 1953-) è ordinario per il SSD M-FIL/05, Filosofia e teoria dei linguaggi. Insegna alla Sapienza dal 1 novembre 2006. è responsabile degli insegnamenti di Filosofia del linguaggio e Storia del pensiero linguistico. In precedenza ha insegnato come titolare Semiotica del testo presso l‘Università degli Studi di Cagliari (Facoltà di Magistero: 1987-1994), Semiotica presso l‘Università di Salerno (Facoltà di Lettere e Filosofia: 1994-2000), Filosofia del linguaggio e Semiotica presso l‘Università di Napoli "L‘Orientale" (Facoltà di Lettere e Filosofia: 2000-2006), dove è stato presidente del corso di laurea in Filosofia e comunicazione e della specialistica in Comunicazione interculturale. Ha inoltre insegnato per affidamento Storia della grammatica e della lingua italiana, Storia della lingua italiana, Linguistica italiana. Si occupa di storia delle idee sul segno e le lingue (in particolare autori come Leibniz, Vico, Leopardi, Darwin), problemi di teoria semiotica e di filosofia delle lingue (in particolare le basi naturali del linguaggio, la comunicazione animale, la teoria della metafora), temi di comunicazione politica e di sociolinguistica italiana, anche in chiave educativa. Ha al suo attivo oltre 150 pubblicazioni, parecchie delle quali in lingua inglese. E’ membro della redazione delle riviste Beiträge zur Geschichte der Sprachwissenschaft, Studi filosofici, Bollettino di Italianistica, Comunicazione politica. Dal 2012 dirige, con Giovanni Manetti, la rivista "Blityri. Storia delle idee sui segni e le lingue" (Ets ed., Pisa). Socio fondatore della “Società di filosofia del linguaggio”, è membro di diverse società internazionali interessate alla storia delle idee linguistiche e semiologiche.
 


Inglese

 Stefano Gensini (Firenze 1953-) is since 2006 full professor at the Department of Philosophy of the University of Rome “La Sapienza”, where he gives courses on Philosophy of Language and History of linguistic thought. Formerly, he was on the chair of Text Semiotics (University of Cagliari), Semiotics (Salerno), Philosophy of Language and Semiotics (Naples, Orientale). At Naples, Orientale, he was responsabile of a three-year degree on “Philosophy and Communication” as well as of a specialist degree on “Intercultural Communication”. Gensini’s scientific interests include topics in Semiotics and Philosophy of language (the natural constraints of language, animal communication, the theory of metaphor etc.), the history of language ideas (focusing on authors such as Leibniz, Vico, Leopardi, Darwin), educational linguistics. His curriculum includes aprox. 150 publications, several of which in English language. Gensini is since its foundation member of the “Società di filosofia del linguaggio” and partecipates to the editorial board of scientific journals such as Beiträge zur Geschichte der Sprachswissenschaft, Studi filosofici, Bollettino di Italianistica, Comunicazione Politica. Since 2012 he is editor (in collaboration with Giovanni Manetti, Univ. of Siena) of the international journal "Blityri. Storia delle idee sui segni e le lingue" (Ets Pub. Co, Pisa). 


Sono presenti 16 pubblicazioni. Visualizza

Sono presenti 56 dispense. Visualizza

Prossimi appelli di esame:
8 febbraio 2018
22 febbraio 2018 
07 maggio 2018 (straordinario, per talune categorie di studenti)
14 giugno 2018
28 giugno 2018 
12 luglio 2018 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma