PROGRAMMA D'ESAME AA 2018-2019

PROGRAMMA D'ESAME AA 2018-2019
 
Didattica della filosofia I
Codice insegnamento: 10589645
 
Semestre II      Livello L                      Crediti 6                      Annualità I
 
Comunicare la storia della filosofia: da discente a docente
 
La storia della filosofia è una disciplina cruciale per la formazione curriculare degli studenti liceali e più in generale per la loro educazione al pensiero critico, all’acquisizione di autonomia nel ragionamento, all’elaborazione concettuale, all’argomentazione logica, alla capacità di riconoscere e utilizzare diversi modelli di riferimento. Il corso illustrerà le principali metodologie per l'insegnamento sviluppate negli anni in merito alla didattica filosofica. Il corso fornirà gli strumenti metodologici e critici per insegnare la storia della filosofia e per comunicare le competenze storico-filosofiche acquisite durante il percorso universitario, secondo le linee guida più recenti e doterà i futuri docenti degli strumenti per avviare gli allievi alla riflessione filosofica e formarli rispetto alle competenze specifiche descritte negli Obiettivi.
Obiettivi:
Si elencano alcuni degli obiettivi che il corso si prefigge di raggiungere:
1. fornire gli strumenti critici e metodologici per illustrare le categorie e i grandi contenitori concettuali come razionalismo, empirismo, scetticismo, etc.;
2. fornire gli strumenti per illustrare la distinzione delle singole discipline filosofiche e i loro oggetti: etica, politica, estetica, fisica, metafisica;
3. fornire gli strumenti per illustrare il lessico filosofico specialistico per consentirnela comprensione e l’utilizzo e il passaggio dalla competenza lessicale alla comprensione semantica;
4. fornire gli strumenti per consentire la fruizione, da parte degli allievi, delle fonti della storia della filosofia, dirette e indirette;
5. fornire gli strumenti per illustrare e documentare la ricchezza interdisciplinare della filosofia (connessione tra movimenti filosofici, produzione letteraria e produzione artistica nei secoli);
6. fornire gli strumenti per illustrare e documentare la connessione tra la storia degli eventi, la storiografia in senso stretto e la riflessione filosofica; quello di fornire gli strumenti per illustrare e sottolineare la specificità e la peculiarità della scrittura, dell’argomentazione e della riflessione filosofica (trattati, dialoghi, aforismi, etc.);
7. fornire il metodo per l’utilizzo degli strumenti di lavoro in classe: il manuale, le mappe concettuali, i materiali multimediali di supporto alla lezione, la filmografia filosofica, etc.
Prerequisiti:
Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. In particolar modo è indispensabile la conoscenza di temi, problemi e autori della filosofia moderna da Cusano a Kant; sui contenuti della filosofia moderna si terranno le esercitazioni in itinere.
Metodi di valutazione:
Esercitazioni in itinere e interventi in aula, volti a simulare una lectio, strutturata secondo la metodologia indicata durante il corso ed esemplificata su uno dei 7 argomenti illustrati tra gli Obiettivi. Si valuteranno la capacita di argomentare e la competenza metodologica; delle lectiones gli esaminandi dovranno consegnare alla docente una redazione scritta. Le prove in itinere, scritte e orali, saranno valutate in trentesimi e faranno media con il voto del colloquio orale conclusivo.
 
Testi di esame:


Studenti frequentanti:
 
1.       Insegnare filosofia. Modelli di pensiero e pratiche didattiche,a cura di L. ILLETTERATI, Torino, Utet, 2007.
2.       F. Piro, Manuale di educazione al pensiero critico. Comprendere e argomentare, Editoriale scientifica, Napoli, 2015.
3.       C. Esposito - P. Porro, Filosofia, II, Laterza 2009 (indispensabile per le esercitazioni in aula).
 
Studenti non frequentanti:
 
1.       Insegnare filosofia. Modelli di pensiero e pratiche didattiche,a cura di L. ILLETTERATI, Torino, Utet, 2007.
2.       F. Piro, Manuale di educazione al pensiero critico. Comprendere e argomentare, Napoli, Editoriale scientifica,  2015.
3.       E. Ruffaldi - M. Trombino, L'officina del pensiero. Insegnare e apprendere filosofia. Manuale laboratorio per le scuole superiori e per le scuole di specializzazione. Filosofia in aula, Milano, LED, 2004.
NB. Gli studenti che non sono laureati e/o iscritti al corso di laurea in Filosofia e che non hanno frequentato il corso devono contattare la docente per e mail e concordare eventuali aggiustamenti al programma d'esame.
 
Orario Lezioni
Giovedì13.30 - 15.30 (Aula XII - Villa Mirafiori - Piano terra (esterno)
Venerdì14.30 - 16.30 (Aula V - Villa Mirafiori - Piano terra)
Inizio lezioni 28 Febbraio 2019

Data inizio: 
Sabato, 28 Aprile, 2018
Data fine: 
Venerdì, 27 Dicembre, 2019