Notizie sugli esami

Gentili studenti, una recente modifica al regolamento Sapienza (art. 40 della carta dei diritti degli studenti) recita quanto segue:
 
Gli studenti hanno altresì diritto a:
a) sostenere le prove d'esame in tutti gli appelli di ogni sessione, indipendentemente dall’esito dei precedenti
 
È pertanto illegittimo non ammettere studenti a sostenere l’esame in un appello immediatamente successivo sia a una prova risultata non positiva, sia a un appello al quale, per una qualsiasi ragione, lo studente non si sia presentato e sia quindi stato registrato come assente.
 
Questa cattedra si è sempre attenuta a tale principio, ma si ritiene opportuno sottolinearlo perché continuano a pervenirmi richieste in ordine alla possibilità di sostenere l'esame in un appello immediatamente successivo a quello in cui non ci si presentati o si è rinunciato a proseguire l'esame. E' evidente che questa possibilità è data a tutte/i e dunque non c'è motivo di dubbio sul punto in questione. Il docente può solo "consigliare" (in quanto ciò rientra nei suoi diritti/doveri di insegnante) determinati tempi di preparazione allo studente che abbia manifestato difficoltà di apprendimento, ma quest'ultimo è libero di presentarsi all'esame quando e tutte le volte che vuole, indipendentemente da quanto gli/le sia stato consigliato. 

Data inizio: 
Sabato, 8 Febbraio, 2020
Data fine: 
Domenica, 31 Dicembre, 2023

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma