Programma METODI DI ANALISI DEI SISTEMI ECONOMICI 12 CFU SCIENZE DEL TURISMO 2019 – 2020

METODI DI ANALISI DEI SISTEMI ECONOMICI 12 CFU SCIENZE DEL TURISMO 2019 – 2020
Prof. Vasapollo
PARTE PRIMA: ECONOMIA TRA SCIENZA E “NON SCIENZA”: CRITICA ALL’ECONOMIA CONVENZIONALE NELL’ATTUALE FASE DELLA MONDIALIZZAZIONE
Categorie, dinamiche e critica del modo di produzione capitalista; le categorie fondamentali e la lettura con l’analisi marxiana nelle sfide attuali.
Alcuni modelli per la valutazione della crescita economica quantitativa e le ricadute sui PVS.
PARTE SECONDA: CRISI SISTEMICA E CRITICA APPLICATA AI MODELLI DI IMPRESE E ALLE STRUTTURE DI GESTIONE E AI SISTEMI ECONOMICI. REGOLAZIONE E PIANIFICAZIONE SOCIO-ECONOMICA
   a) Critica alla concorrenza conflittuale globale e competizione settoriale per tipologie d’impresa.
   b) Critica dell’economia convenzionale ai problemi internazionali: strategie delle aree-polo.
   c) Scenari attuali capitalistici e applicazione del modello scientifico di Marx nell’attuale configurazione socio-produttiva.
   d) Dinamiche e attuazione delle politiche economiche nella competizione globale: le ricadute sui PVS.
   e) Per una teoria critica delle relazioni fra impresa, Stato e politica economica.
   f) Strategie di programmazione, regolazione e pianificazione socialista in economia.
   g) Modelli di sviluppo locale, nazionali e internazionali: pianificazione centralizzata e decentralizzata.
   h) Le alternative concrete: pianificazione e sviluppo solidale eco-socio-compatibile ed economie locali.
   i)  Dai Sud del mondo alcuni progetti per lo sviluppo autodeterminato.
PARTE TERZA: SCIENZA, PROGRESSO TECNICO E CONTRADDIZIONI ISTITUZIONALI: LE ALTERNATIVE DI SISTEMA
a) Interdipendenza e dipendenza economica nella competizione globale.
   a.1.  Sviluppo diseguale e sottosviluppo
a.2.  Effetti nell’Unione Europea nell’applicazione dell’economia convenzionale
a. 3.  Studi su singoli paesi e aree periferiche.
b) Le contraddizioni dello sviluppo quantitativo (povertà, disoccupazione, impatto ambientale, crisi energetica, crisi alimentare): alternative in campo.
   b.1.  Percorsi di compatibilità socio-ambientale: casi studio di Cuba, Venezuela, Bolivia.
b.2.  Modelli e teorie di economia socio-ecologico-politica.
c) Alternative alla globalizzazione contro natura. Sistemi economici e percorsi alternativi: la sfida delle Americhe per l’armonia con la Madre Terra.
c.1.Un sistema di sviluppo multicentrico: dall’ALBA, dai BRICS e altre alternative reali in campo.
c.2. Progetti politico-economici e culturali per lo sviluppo pluripolare: dai Sud a Sud, popoli originari ed economie locali e settoriali, l’ALBA euro afro mediterranea: per lo sviluppo di alternative sistemiche.
Durante lo svolgimento del corso per approfondimenti settoriali e di confronto internazionale sono previsti incontri seminariali con docenti e ricercatori, anche di università e centri studio stranieri, e con esperti di realtà di imprese, associazioni, di ambasciate, e di movimenti sindacali e sociali, con i quali saranno presentati molti casi studio ed applicazioni su realtà internazionali con particolare attenzione ai paesi europei e dell’America Latina e Caraibi e dei paesi emergenti e delle cosiddette periferie e semi periferie; ci si avvarrà inoltre dell’ausilio di audio video -filmati.
Su tali attività didattiche integrative e su argomenti connessi dei testi di studio, si terranno tre prove intermedie scritte che determineranno, qualora valutate come “superato”, l‘esonero alla prova orale finale di argomenti dei testi studio che il docente comunicherà prima di ogni prova intermedia. Tali prove intermedie scritte si svolgeranno in aula alle date prefissate.
L’esame consisterà in una prova orale finale sui contenuti del programma e sulla presentazione di due elaborati scritti concordati con il docente, e la valutazione unica finale terrà in considerazione oltre al risultato della prova orale anche quelle delle
prove intermedie di cui sopra e degli elaborati presentati.
Gli studenti che non svolgeranno, o conseguiranno la valutazione di “non superato”, in una o più prove intermedie, dovranno preparare la prova orale su tutte le parti non svolte, o non superate, dei testi d’esame - oltre la parte generale comunque prevista per la prova orale dell’ intero programma, ed inoltre concorderanno con il docente le dispense e altro materiale didattico-informativo da portare all’esame orale ad integrazione sostitutiva dei diversi seminari, filmati ed attività tenute nello svolgimento del corso.
TESTI BASE DI RIFERIMENTO:
VASAPOLLO L., Piano Mercato e problemi della transizione, Edizioni Efesto 2018.
MONNI S., BERNARDI A. (a cura di), Parole chiave per l’impresa cooperativa, Il Mulino, 2019.
(o in sostituzione dei due testi precedenti: VASAPOLLO L., Tratado de metodos de analisis de los sistemas economicos, mundializacion capitalista y crisis sitemica, Banco Central de Venezuela, 2013).
 
VASAPOLLO L., ARRIOLA J., MARTUFI R.., Volta la carta… Nuovo sistema economico monetario per un mondo pluripolare, Edizioni Efesto, 2020.
VASAPOLLO L. (a cura di), Rosa Blanca, Edizioni Efesto, 2019.
 
 
TESTI AGGIUNTIVI FACOLTATIVI CONSIGLIATI PER APPROFONDIMENTI:
VASAPOLLO L., Il tocororo e l'uragano. La pianificazione socio-economica come risposta alla crisi globale, Zambon, 2011.
VASAPOLLO A., Children on the move. Unaccompaneid and separated children: the Italian Government and UNICEF to the issue, Edizioni Efesto, 2020.
DELLA CROCE F. V., articoli vari su meccanismi e contraddizioni del sistema economico UE.
VASAPOLLO L., ARRIOLA J., Teoria e critica delle politiche economiche e monetarie dello sviluppo, Edizioni Efesto 2019.

Data inizio: 
Lunedì, 24 Febbraio, 2020
Data fine: 
Venerdì, 24 Febbraio, 2023

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma