ESTETICA a.a. 2020-21 - Laurea Triennale - II semestre

Interno/Esterno: Wittgenstein tra estetica e filosofia della psicologia
Il corso vuole affrontare alcuni aspetti della filosofia della psicologia di Ludwig Wittgenstein e provare a ripensare alcuni problemi dell’estetica contemporanea. Il nesso tra “interno” ed “esterno” costituirà lo sfondo teorico all’interno del quale articolare il rapporto tra “linguistico” e “non-linguistico” così come il rapporto tra “reazioni primitive” e “grammatica”. All’interno di questo orizzonte il corso si concentrerà su alcune nozioni chiave della filosofia di Wittgenstein: (1) la questione dell’immagine e il nesso tra immagine e rappresentazione; (2) la dimensione enattiva del comprendere; (3) il rapporto tra emozioni e reazioni estetiche. Attraverso questi temi il corso si propone di delineare la riflessione “matura” di Wittgenstein, a partire dal “Libro Blu” fino alle “Ricerche filosofiche” e alla raccolta “Zettel”, e di ripensare alcune questioni centrali dell’estetica analitica e del dibattito contemporaneo.
 
PROGRAMMA D'ESAME
Per sostenere l'esame si dovranno portare tutti i seguenti testi:

  1. L. Wittgenstein, Ricerche filosofiche, Einaudi.
  2. L. Wittgenstein, Libro blu, Einaudi.
  3. L. Wittgenstein, Zettel. Lo spazio segregato della psicologia, Einaudi (esclusi i paragrafi: 195-226 e 676-717).

 
BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO
I testi di riferimento non costituiscono materiale d'esame:

  • L. Perissinotto, Wittgenstein. Una guida, Feltrinelli (Milano).
  • L. Perissinotto, Introduzione a Wittgenstein, il Mulino (Bologna).
  • P. Johnston, Il mondo interno. Introduzione alla filosofia della psicologia di Wittgenstein, La Nuova Italia (Firenze).

 

Data inizio: 
Lunedì, 31 Agosto, 2020
Data fine: 
Sabato, 31 Ottobre, 2026

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma