LAUREA MAGISTRALE
Letteratura tedesca - corso avanzato
a.a.: 2020/2021 - anno di corso: 2
Settore L-LIN/13 - CFU 6 - Semestre - Codice 10588714
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
Paul Celan. Una Morfologia senza “Origine”. Memoria, maceria, metamorfosi dopo la distruzione della “Humanität”.
 
La cultura tedesca tra fine Settecento e primi dell’Ottocento dà forma a una grande utopia umanistica: recupera e ripensa antico e moderno nel segno della “Humanität”; osserva e interpreta la Natura nelle sue forme e manifestazioni riaggiornando, nel segno dell’analogia, l’idea umanistico-rinascimentale di micro e macrocosmo. L’armonia del mondo, tra uomo e natura e tra forme e specie, trova espressione anche nella musica, spesso combinata con le parole della poesia.
Tutti questi elementi vanno a fondare la nuova cultura borghese colta, cui lo stesso ebraismo tedesco “assimilato” contribuisce in modo rilevante fino ai primi del Novecento.
Il totalitarismo nazista e la pianificazione sistematica della morte nei Lager svuotano dall’interno parole come Umanità, Natura, Bellezza, Musica, Poesia, Storia.
La poesia di Celan, spesso definita come poesia dell’ammutolimento e dell’oscurità, è in effetti un parlare concreto, vicino a una realtà, a una umanità e a una natura, a una poesia e a una musicalità passate attraverso la distruzione. Una poesia delle macerie, delle tracce fossili, delle voci che arrivano da spazi e tempi altri, propone una paradossale cosmogonia e una morfologia in cui non sono importanti l’origine, l’armonia e l’unitarietà, ma la possibilità di relazione, relazioni tra voci e lingue lontane, vita e morte, organico e inorganico.
La poesia diventa tastiera rammemorativa che ri-compone, per isole discontinue e “aloni” instabili, un cosmo distrutto insieme all’umano. Il ritmo, la voce, le forme musicali hanno un ruolo impensato e impensabile prima dei traumi del novecento.
 
Programma inglese
n.d.
Obiettivi
n.d.
Valutazione
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help.
Testi
n.d.
Note
n.d.
Orario Lezioni

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma