LAUREA
Storia della filosofia moderna III.IV
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 2
Settore M-FIL/06 - CFU 6 - Semestre II - Codice 1023607
Note insegnamento:
Dispense: Sono presenti 25 dispense associate all'insegnamento. Visualizza
Cdl associati Visualizza
Programma
Rinascimento magico: Giordano Bruno lettore di Marsilio Ficino.
 
Fatta salva l'acquisizione di una serie di obiettivi di fondo (conoscenza e comprensione della disciplina; capacità di applicare conoscenza e comprensione; capacità critiche e di giudizio; capacità di comunicare quanto si è appreso; capacità di proseguire lo studio in modo autonomo), il corso si propone di raggiungere più in dettaglio i seguenti ulteriori obiettivi: fornire agli studenti strumenti per acquisire la capacità di analizzare testi filosofici e per orientarsi nella letteratura critica; padronanza della terminologia, capacità argomentativa, capacità di approccio a testi filosofici, competenze nell'uso di strumenti bibliografici.
Il corso richiede che si sia già acquisita una preparazione di base a livello di scuola secondaria di secondo grado nelle discipline filosofiche. È richiesta in modo particolare una padronanza del lessico filosofico elementare.
Programma inglese
n.d.
Obiettivi
A partire dalla diffusione del Corpus Hermeticum, dei testi di Psello, Porfirio, Plotino, dei dialoghi di Platone (attraverso l’imponente traduzione dal greco di Marsilio Ficino), la filosofia ermetica, la magia sapienziale e la magia naturalis ebbero grande fortuna nel Rinascimento. Il corso approfondirà alcuni aspetti di questa ricca tradizione culturale muovendo dallo stesso Ficino, che compilò il De vita libri tres, un testo fortunatissimo. Proprio dalla lettura del testo ficiniano, in particolare dall’analisi del De vita coelitus comparanda, si passerà alla verifica di eventuali corrispondenze, citazioni implicite ed esplicite nel corpus bruniano: non solo in quel gruppo di testi rimasti a lungo manoscritti, le cosiddette opere magiche, ma anche nelle opere mnemotecniche e nei dialoghi italiani.
Valutazione
- Prova orale
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help. L’esame prevede un colloquio orale finale.
Per superare le prove lo studente dovrà:
1. conoscere autori, temi e problemi della storia della filosofia moderna dall’Umanesimo a Locke (LA VERIFICA SULLA PREPARAZIONE MANUALISTICA E' PROPEDEUTICA ALLA VERIFICA SULLA PARTE MONOGRAFICA);
2. conoscere il contenuto dei testi trattati;
3. saperli restituire in modo chiaro, padroneggiando in modo corretto il lessico specialistico utilizzato dagli autori;
4. saper individuare gli snodi teorici più rilevanti e saperli discutere criticamente.
Il soddisfacimento del punto 1 è condizione necessaria per il proseguimento della prova di esame; i voti superiori a 27/30 saranno attribuiti agli studenti le cui prove soddisfano tutti e quattro i punti indicati.
Testi
MANUALISTICA

P. PORRO – C. ESPOSITO, Filosofia moderna, Bari-Roma, Laterza, 2009, solo le pp. 2-300.


TESTI D'ESAME

M. Ficino, Sulla vita, a cura di A. Tarabochia Canavero, Milano, Rusconi, 1995;
 
G. Bruno, Opere italiane, testo stabilito da G. Aquilecchia, a cura di N. Ordine, Torino, Utet, 2002, 2 voll. (pagine scelte, disponibili nella sezione materiali didattici);
 
G. Bruno, Opere magiche, a cura di S. Bassi, E. Scapparone, N. Tirinnanzi, Milano, Adelphi, 2000 (pagine scelte, disponibili nella sezione materiali didattici).
 
G. Bruno, Opere mnemotecniche, a cura di M. Matteoli, R. Sturlese, N. Tirinnanzi, Milano, Adelphi, 2004-2009 (pagine scelte, disponibili nella sezione materiali didattici).

LETTERATURA SECONDARIA

La Filosofia del Rinascimento: figure e problemi, a cura di G. Ernst, Roma, Carocci, 2019;
 
P. ROSSI, Il tempo dei maghi: Rinascimento e modernità, Milano, Raffaello Cortina Editore, 2006;
 
V. PERRONE COMPAGNI, Magia, in Enciclopedia bruniana e campanelliana, I, coll. 90-105. 
 
LETTURA CONSIGLIATA AI NON FREQUENTANTI:
 
I vincoli della natura: magia e stregoneria nel Rinascimento, a cura di G. Ernst e G. Giglioni, Roma, Carocci, 2012
Note
n.d.
Orario Lezioni
Lunedì 13.30 - 15.30 (RM052 Aula VIII - I PIANO)
Giovedì 12.30 - 14.30 (RM052 Aula VIII - I PIANO)
Inizio lezioni: Lunedì 28 Febbraio 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma