LAUREA MAGISTRALE
Docente: Dario Cecchi
EVERYDAY AESTHETICS: MEDIA AND DESIGN
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 1
Settore M-FIL/04 - CFU 6 - Semestre II - Codice 10596371
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
Il corso intende operare una ricognizione sulla funzione simbolica delle immagini nelle nostre culture, e sul tipo di esperienza che ne facciamo. L'immagine è un prisma attraverso cui è possibile comprendere il significato delle nostre pratiche sociali. Per questo ragione la sua ampiezza eccede il mondo dell'arte e riguarda il cinema, la fotografia, il fumetto e il graphic novel, la moda, l'industria del lusso, il design e oggi i social media. Inoltre, le trasformazioni  della creatività e delle forme di fruizione estetica possono essere lette non solo come risposte all'evoluzione tecnologica, ma anche come modi di elaborare il senso dei cambiamenti storici in atto nelle società e nelle culture. Per questa ragione l'interpretazione dell'immagine è sempre anche un'interpretazione dell'esperienza sociale e culturale, compresa nella sua valenza simbolica. Ci concentreremo du quattro concetti chiave - rappresentazione, aura, esposizione e informazione - leggendo e analizzando i testi di filosofi - Louis Marin, Walter Benjamin, Vilèm Flusser - i quali hanno elaborato queste teorie dell'immagine.
Programma inglese
The course is meant to investigate the symbolic function of images in our cultures, and the type of experience we have of them. Image is a filter by which we are able to understand our social practices. For this very reason its scope exceeds the art world and entails cinema, photography, graphic novel and comics, fashion, the luxury industry, design and, today, the social media. Furthermore, the transformations in the creativity and the forms of aesthetic appreciation can be understood not only as reactions to technological evolution, but also as ways of elaborating the sense of the historical changes in action in societies and cultures. For this very reason, to interpret an image means also to interpret social and cultural experience according to its symbolic import. We will focus on four key concepts - representation, aura, exposition and information - reading and analyzing some texts of the philosopher - Louis Marin, Walter Benjamin, Vilèm Flusser - who have elaborated these theories of image.
Obiettivi
Conoscenza critica delle principale categorie estetiche e di studi visivi con riferimento al mondo della moda e dello spettacolo.

Critical knowledge of the main aesthetic categories, as well as of the visual studies, especially with regard to the world of fashon and spectacle.
Valutazione
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help. Exam and midterms (presentations and papers). Written exam available.
Testi
- W. Benjamin, The Work of Art in the Age of its Technical Reproducibility (also translated as The Work of Art in the Age of Mechanical Reproduction), any available edition
- A.C. Danto, What Art Is
- V. Flusser, Into the Universe of Technical Images, University of Minnesota Press
- Han, B.-C., Saving Beauty, Polity Press
- L. Marin, On Representation, Stanford University Press (only some essays)
- G. Matteucci, Fashion, International Lexicon of Aesthetics (online)
- L. Wiesing, Luxury, International Lexicon of Aesthetics (online)
Note
n.d.
Orario Lezioni
Martedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula A ex Dip.to Studi Storico Religiosi - III PIANO)
Venerdì' 15.00 - 17.00 (CU003 Aula A ex Dip.to Studi Storico Religiosi - III PIANO)
Inizio lezioni: Martedì 1 Marzo 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma