LAUREA
Indoeuropeistica
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 3
Settore L-LIN/01 - CFU 6 - Semestre II - Codice 1038481
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
Il programma si compone di una parte generale e una monografica. La prima parte riguarda la ricostruzione dell’indoeuropeo, soprattutto del sistema fonologico, e sarà incentrata soprattutto sui problemi metodologici generali relativi alle protolingue ricostruite, nonché le varie teorie alternative al modello ricostruttivo dei Neogrammatici (teoria delle laringali; teoria delle glottidali etc.). La parte monografica ha lo scopo di avvicinare gli studenti alla realtà testuale di alcune lingue indoeuropee antiche. La prima è il latino, del quale si descriveranno le peculiarità grafiche, fonologiche e morfosintattiche, per poi analizzare alcuni testi epigrafici in latino arcaico. Sempre per la parte monografica, gli studenti dovranno affrontare una seconda lingua indoeuropea antica e potranno scegliere il greco antico e il tocario. Anche questa seconda lingua verrà analizzata a nelle sue caratteristiche grafiche, fonologiche e morfosintattiche, per poi finire con l’analisi di alcuni brevi testi.
Programma inglese
The program consists of a general and a monographic part. The first part concerns the Proto-Indo-European reconstruction, especially the phonological system. It will be focused on the general methodological problems connected with to the reconstruction of proto-languages, as well as the various alternative theories to the Neogrammarian PIE phonological reconstruction (theory of the laryngeal; theory of the glottals etc.). The monographic part aims to bring students closer to the textual reality of some ancient Indo-European languages. The first is Latin, of which the graphic, phonological and morphosyntactic peculiarities will be described; some epigraphic texts in archaic Latin will be analysed in details. Within the monographic part, the students will have to face also a second ancient Indo-European language. They will be able to choose between Ancient Greek and Tocharian. Also this second language will be analyzed in its graphic, phonological and morphosyntactic characteristics, ending with the detailed analysis of some short texts.
Obiettivi
n.d.
Valutazione
- Prova orale
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help. L'esame si svolgerà in forma orale
Testi
1) Parte generale:
a) C.A. Ciancaglini — A. Keidan, Linguistica generale e storica, Milano 2018, vol. 2, capp. 8; 9; 10; 11;
b) C. Watkins, Il proto-indoeuropeo, in A. Giacalone Ramat - P. Ramat (curr.), Le lingue indoeuropee, Bologna 1993, pp. 45-90 (in fotocopia).
 
2) parte monografica:
c) C.A. Ciancaglini — A. Keidan, Linguistica generale e storica, Milano 2018, vol. 2, cap. 12 (sul latino);
d) uno a scelta tra i seguenti testi:
— indoeuropeo e greco antico (dispense in fotocopia); 
A.C. Cassio, Storia delle lingue letterarie greche, Milano 2016, 2a ed., pp. 1-133.
— indoeuropeo e tocario (dispense in fotocopia).
Note
Per ogni altra informazione, specie di carattere urgente, si prega di consultare regolarmente la bacheca elettronica del docente, al link:

https://sites.google.com/a/uniroma1.it/claudiaciancaglini/claudia-a-ciancaglini

Orario Lezioni
Lunedì 13.00 - 15.00 ( Aula da definire)
Venerdì' 15.00 - 17.00 ( Aula da definire)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma