LAUREA MAGISTRALE
DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CORSO AVANZATO
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 1
Settore L-LIN/02 - CFU 6 - Semestre I - Codice 10600148
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
Il corso si propone: a) di fornire conoscenze storiche e teoriche dei principi di educazione linguistica, didattica delle lingue e cittadinanza in contesti interculturali,  b) di approfondire e sperimentare le conoscenze relative alla didattica delle lingue in relazione alle dinamiche del processo di insegnamento-apprendimento per l'acquisizione di una L2.  Saranno forniti inoltre nozioni teoriche e strumenti operativi per l’insegnamento delle lingue, con particolare riferimento all'italiano L2.Gli studenti saranno impegnati in lavori individuali e di gruppo su specifici argomenti del corso.
Si ricorda che i crediti previsti per il superamento dell’esame di Didattica delle Lingue Moderne (L-LIN 02) sono validi: a) per il percorso dei 24 cfu per l’insegnamento; b) come prerequisito per la partecipazione agli esami DITALS (Certificazione di competenza in didattica dell'italiano a stranieri) di I e II livello.
Programma inglese
The course aims to provide the historical and theoretical knowledge of the principles of language education, language teaching and citizenship in intercultural contexts.  Theoretical notions and operating tools for language teaching will be provided, with particular reference to Italian L2. Students will be engaged in individual and group work on specific topics of the course.During the course, language comparisons, analysis of the notion of linguistic-communicative competence and the dynamics of the teaching-learning process will be privileged.
Please note that the credits required for passing the exam are valid: a) for the 24-credit course for teaching; b) as a prerequisite for the registration in the DITALS exam od I and II level, a Certification of competence in teaching Italian to foreigners.
Obiettivi
L’insegnamento si propone di fornire agli studenti la possibilità di approfondire gli aspetti teorici e pratici della disciplina.  I nuclei portanti riguarderanno la diversità linguistica, i meccanismi di apprendimento-insegnamento di una lingua, le principali teorie glottodidattiche. 
In questa direzione, verranno analizzate le quattro abilità linguistiche (ascolto, parlato, scrittura, lettura), in relazione al loro sviluppo e al loro uso. In questo senso verrà approfondita la nozione di competenza linguistico-comunicativa, in relazione all’apprendimento di una lingua straniera e/o seconda, anche sulla base delle indicazioni del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. In tale prospettiva, una specifica importanza rivestono, sia dal punto di vista teorico che applicativo, l’acquisizione di conoscenze relative alla nozione di testo e di varietà testuale e alle dimensioni interne alla lingua, dal lessico alla sintassi, dalla fonologia alla morfologia. Ciò avverrà anche attraverso un confronto tra le lingue anche per potenziare la capacità di riflessione metalinguistica degli studenti, che saranno sollecitati a intervenire e a partecipare attivamente nel corso delle lezioni. 
Valutazione
- Prova scritta e orale separate
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help.
L'esame si compone di due parti: scritto e orale.Le due parti devono essere svolte obbligatoriamente nell'ambito dello stesso appello.  La prova scritta si compone di sei (6) domande con risposta aperta e ha la durata di 40 minuti. La prova scritta non è accompagnata da alcuna valutazione, ma solo dall'indicazione di poter sostenere la prova orale. Se non si superano (sempre nello stesso appello) entrambe le parti di cui è composto l'esame, l'esame si considera  non superato e occorre risostenere entrambe le prove. La mancata presentazione alla prova orale equivale alla rinuncia all'esame.  
In alternativa alla prova scritta, gli studenti potranno svolgere una tesina su un argomento concordato con il docente e esporla in aula.
 
Testi
1) M. Chini, C. Bosisio, Fondamenti di glottodidattica, Carocci, Roma 2014 (8^ ristampa, 2020);
2) F. De Renzo, Lingue, scuola, cittadinanza, Cesati, Firenze, 2019
3) Eventuali altri testi saranno comunicati durante il corso e pubblicati nelle bacheche del docente.
Note
n.d.
Orario Lezioni
Lunedì 13.00 - 15.00 (RM021 Aula 105 - I PIANO)
Mercoledì 13.00 - 15.00 (RM021 Aula T02 - PIANO TERRA)
Inizio lezioni: Lunedì 27 Settembre 2021

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma