LAUREA MAGISTRALE
Lingua e linguistica tedesca - corso avanzato
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 1
Settore L-LIN/14 - CFU 12 - Semestre II - Codice 10588711
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
The main theoretical and practical aspects of forensic Linguistics.
 
L'insegnamento è articolato in due parti:
- lezioni frontali del docente su argomenti di linguistica forense, che si terranno nel II semestre per complessive 42 ore;
- esercitazioni pratiche di lingua tenute dai lettori madrelingua (raggiungimento Livello C1), che si svolgeranno in entrambi i semestri per complessive 80 ore.
 
Le LEZIONI FRONTALI DEL DOCENTE si articolano su tre nuclei tematici:
a) ambiti e compiti della linguistica forense (4 ore)
b) prerequisiti dell'analisi testuale con la seguente sequenza di argomenti (16 ore):
- fenomeni di variazione
- stile individuale e collettivo
- errore: concetto e tipologia
- generi testuali
c) analisi linguistica e commento di singoli casi giudiziari (22 ore)
 
Le ESERCITAZIONI PRATICHE DEI LETTORI MADRELINGUA sono finalizzate all'acquisizione delle seguenti competenze linguistico-comunicative:
Comprensione scritta: comprendere il contenuto di testi complessi appartenenti a diversi ambiti (anche specialistici) di carattere concreto e astratto (anche nel dettaglio), dei quali viene colta l'ordine gerarchico delle informazioni e le nuance stilistiche.
Comprensione orale: comprendere la lingua standard e quella colloquiale e cogliere le relative intenzioni comunicative.
Produzione scritta: redigere con mezzi linguistici diversificati testi coerenti su vari argomenti (anche specialistici), con linee argomentative ben definite.
Produzione orale:discutere di vari argomenti (anche specialistici) in modo coerente e con mezzi linguistici diversificati, tale da consentire una conversazione ben articolata con un madrelingua.
Traduzione: tradurre testi di vari argomenti e tipologia dall'italiano al tedesco.
Verranno trattati i seguenti ARGOMENTI GRAMMATICALI in uso contestualizzato, con particolare riferimento alla lingua scritta:
- verbi modali e verbi semi-modali
- passivo e forme sostitutive del passivo
- congiuntivo I e II
- costruzioni a verbo supporto (Funktionsverbgefüge)
- attributi di destra
- attributi di sinistra
- preposizioni secondarie e complesse
- apposizioni
- subordinazione (proposizioni avverbiali, proposizioni infinitive, proposizioni participiali, subordinate senza congiunzione)
Verranno trattate le seguenti AREE TEMATICHE: lingua e comunicazione; cultura e tradizione; scuola, formazione, università; migrazione e società.
Programma inglese
The main theoretical and practical aspects of forensic Linguistics.
Obiettivi
Sviluppare la capacità di riflessione metalinguistica su testi autentici dell’uso quotidiano.
Apprendimento della lingua tedesca (livello C1)
Valutazione
- Prova scritta
- Prova orale
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help. La modalità di valutazione dell'insegnamento di Lingua e linguistica tedesca - Corso avanzato comprende sia la parte di linguistica forense (lezioni frontali tenute dal docente) sia la parte di lettorato (esercitazioni pratiche svolte dai lettori madrelingua).
 
Linguistica forense (Lezioni Docente)
Sono previste due modalità lievemente diverse di valutazione tra studenti frequentanti e studenti non frequentanti.
STUDENTI FREQUENTANTI:
a) relazione orale di gruppo integrata nella lezione, su argomento concordato con il docente, cui segue discussione con il docente e gli altri partecipanti al corso;
b) elaborazione di una tesina di approfondimento di almeno 20 cartelle su argomento concordato con il docente, che consiste in un'introduzione teorica e nell'analisi linguistica di uno o più casi giudiziari. La tesina deve essere consegnata al docente almeno 7 giorni prima della data dell'appello, nella quale si vuole sostenere l'esame (Infostud).
STUDENTI NON FREQUENTANTI:
elaborazione di una tesina di approfondimento di almeno 30 cartelle su argomento concordato con il docente, che consiste in un'ampia introduzione teorica e nell'analisi linguistica di più casi giudiziari. La tesina deve essere consegnata al docente almeno 7 giorni prima della data dell'appello, nella quale si vuole sostenere l'esame (Infostud).
La valutazione della relazione (per i frequentanti) e/o della tesina saranno espresse in trentesimi.
 
Esercitazioni pratiche dei lettori madrelingua
Sono previste valutazioni in forma scritta e/o orale. 
Testi
1) LINGUISTICA FORENSE (Lezioni docente)
Dern, Christa. (2009). Autorenerkennung. Theorie und Praxis der linguistischen Tatschreibenanalyse. Stuttgart: Boorberg.
Drommel, Raimund H. (2011). Sprachwissenschaftliche Kriminalistik. Beiträge zur Autorenbestimmung. Graz: Universität Graz.
Fobbe, Eilika (2011). Forensische Linguistik. Eine Einführung. Tübingen: Narr.
Träger, Francie (2013). Aufgaben und Methodik der Autorenerkennung im Rahmen der Forensischen Linguistik. München: Grin.

Olsson, John (2012). Wordcrime: Solving Crime with Linguistics. Bloomsbury USA Academic.

Olsson, John (2018). More Wordcrime: Solving Crime with Linguistics. Bloomsbury USA Academic.

 
Indicazioni di bibliografia di approfondimento verranno fornite prima dell’inizio del modulo sulla pagina di Facoltà del Docente.
 
2) LETTORATO
Buscha A. / Linthout G. (2000). Das Oberstufenbuch Deutsch als Fremdsprache. Ein Lehr- und Übungsbuch für fortgeschrittene Lerner. Leipzig: Schubert, 2000.
Fandrych C. (2012). Kipp und klar. Übungsgrammatik B2/C2. Stuttgart: Klett.
Hall K. / Scheiner B. (2014). Übungsgrammatik für die Oberstufe B2/C2. München: Hueber.
Glotz-Kastanis/Tippmann (2006). Sprechen, Schreiben, Mitreden. Ein Übungsbuch zum Training von Aufsatz und Vorträgen in der Oberstufe. München: Hueber
DUDEN (2016). Grammatik. Mannheim et al.: Dudenverlag.
Il Nuovo dizionario di Tedesco. Dizionario Tedesco-Italiano/Italienisch-Deutsch. Zanichelli, 2014.
DUDEN. Deutsches Universalwörterbuch. Dudenverlag, 2011.
Ulteriori materiali didattici messi a disposizione degli studenti online.
Note
n.d.
Orario Lezioni
Inizio lezioni: Lunedì 28 Febbraio 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma