LAUREA MAGISTRALE
Ermeneutica della scrittura
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 2
Settore M-STO/07 - CFU 12 - Semestre I+II - Codice 1044802
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
I semestre: BIBBIA, FILOSOFIA, LETTERATURA: IL PRINCIPE E LA MANDRAGOLA DI MACHIAVELLI COME PARODIE CRISTIANE
II semestre: BIBBIA, FILOSOFIA, LETTERATURA: L’INFINITO E IL PENSIERO DI LEOPARDI TRA OMERO, I PADRI E PASCAL
 
Il corso intende mostrare quanto sia indispensabile la conoscenza della Bibbia per l’intelligenza dei capolavori della letteratura e del pensiero italiani, in particolare - nel I semestre - prospettando una lettura originale di Machiavelli intento a pensare una politica effettuale a partire dall’egemonia del papa/princeps mediceo sull’Italia del suo tempo, quindi impegnato in una raffinata strategia cortigiana, evidente se Il principe e La mandragola vengono riletti a partire da chiavi bibliche e teologico-politiche. 
Nel II semestre si mostreranno invece le fonti bibliche e teologiche cristiane (dai Padri a Pascal) influenti sulla formazione dell’originalissimo “sistema” filosofico leopardiano e sulla stessa composizione de L’infinito.
Programma inglese
I semester: BIBLE, PHILOSOPHY, LITERATURE: MACHIAVELLI’S THE PRINCE AND THE MANDRAKE AS CHRISTIAN PARODIES
II semester: BIBLE, PHILOSOPHY, LITERATURE: THE INFINITE AND LEOPARDI’S THOUGHT BETWEEN HOMER, THE CHURCH FATHERS AND PASCAL
 
The course aims to show how indispensable a knowledge of the Bible is for the understanding of the masterpieces of Italian literature and thought, in particular - in the first semester - by proposing an original reading of Machiavelli, who develops an effectual political theory starting from the hegemony of the Medici pope/princeps on the Italy of his time, and is engaged in a sophisticated courtly strategy, which becomes evident when The Prince and The Mandrake are reread from biblical and theological-political keys; in the second semester, by showing the biblical and theological Christian sources (from the Fathers to Pascal) that inspired the formation of Leopardi’s highly original philosophical “system” and the very composition of The Infinite.
 
Obiettivi
Introdurre gli studenti agli aspetti metodologici, critico-problematici e applicativi della storia del cristianesimo e dell’ermeneutica.
Valutazione
- Prova orale
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help.
Testi
I semestre:
1) Niccolò Machiavelli, Opere (in qualsiasi edizione)
2) Gaetano Lettieri, Nove tesi sull’ultimo Machiavelli, in R. Parrinello (ed.), Storia del cristianesimo e storia delle religioni. Omaggio a Giovanni Filoramo = «Humanitas» 72, 5/6, 2017, 1034-1089
3) Gaetano Lettieri, Il centauro pontificio. Il principe di Machiavelli e il papato rinascimentale, Bologna 2021
4) Gaetano Lettieri, Il Cantico dei canticichiave della Mandragola. Callimaco figura del papa mediceo, voltando carta tra lettera erotica e allegoria cristologico-politica, in A. Guidi (ed.), Niccolò Machiavelli. Dai “castellucci” di San Casciano alla comunicazione politica contemporanea, Vecchiarelli Editore, Manziana 2019, 43-100

II semestre:
1) Giacomo Leopardi, Lo Zibaldone (in qualsiasi edizione)
2) Blaise Pascal, Pensées (in qualsiasi edizione francese e/o italiana)
3) Gaetano Lettieri, Dulce naufragium. Leopardi e il desiderio infinito tra i Padri e Pascal, Marsilio, Venezia 2021.
Note
Prerequisiti: È richiesta una conoscenza di base del Nuovo Testamento. 
Le lezioni del I semestre inizieranno il 12 ottobre 2021; quelle del II semestre, l'8 marzo 2022.
Orario Lezioni
Martedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula A Chabod ex Dip.to Storia Mod. e Contemp. - III PIANO)
Giovedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula A Chabod ex Dip.to Storia Mod. e Contemp. - III PIANO)
Inizio lezioni: Martedì 12 Ottobre 2021

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma