LAUREA
Docente: Daniela Puato
Lingua tedesca III
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 3
Settore L-LIN/14 - CFU 6 - Semestre II - Codice 1025714
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma

L'insegnamento è articolato in due parti:
- lezioni frontali del docente su argomenti di linguistica tedesca (Pragmatica; Linguistica testuale) che si terranno nel II semestre per complessive 24 ore;
- esercitazioni pratiche di lingua tenute dai lettori madrelingua (raggiungimento Livello europeo B2) che si svolgeranno in entrambi i semestri per complessive 120 ore.
 
Le LEZIONI FRONTALI DEL DOCENTE si articolano in due nuclei tematici con la seguente sequenza di argomenti:
A) PRAGMATICA
- il contesto situazionale
- gli atti linguistici: caratteristiche e tipologia
- atti linguistici diretti e indiretti
- atti direttivi nei foglietti illustrativi dei medicinali ted/it
- massime conversazionali e implicature conversazionali
- le presupposizioni
- la deissi
- l'analisi conversazionale
B) LINGUISTICA TESTUALE
- definizione di testo
- coesione e coerenza
- intenzionalità, accettabilità, informatività, situazionalità, interstestualità
- la struttura informazionale del testo
- la struttura referenziale del testo
- la tipologia testuale
 
Le ESERCITAZIONI PRATICHE DEI LETTORI MADRELINGUA sono finalizzate all'acquisizione delle seguenti competenze linguistico-comunicative:
Comprensionescritta: comprendere il contenuto di testi complessi appartenenti a diversi ambiti (anche specialistici), di carattere concreto e astratto.
Comprensione orale: comprendere la lingua standard.
Produzionescritta: redigere con mezzi linguistici diversificati testi coerenti di diverse tipologie su vari argomenti (anche specialistici). 
Produzioneorale: discutere di vari argomenti (anche specialistici) in modo coerente e con mezzi linguistici diversificati, tale da consentire una conversazione fluida con i madrelingua.
Traduzione: tradurre testi di vari argomenti e tipologia dall'italiano al tedesco.

Verranno trattati i seguenti ARGOMENTI GRAMMATICALI:

Verbi: verbi modali con significato soggettivo; futuro semplice e anteriore per esprimere supposizione; forme sostitutive del passivo (aggettivi in -bar e -lich; forme riflessive; gerundivi); passivo con bekommen; costruzioni a verbo supporto (in Bewegung kommen, Anwendung finden ecc.)
Grupponominale: attributi di destra (sostantivo + subordinata attributiva con dass, ob e zu; sostantivo + sintagma preposizionale); attributi di sinistra (costruzioni participiali con participio I e participio II)
Aggettivie avverbi: formazione delle parole
Preposizioni: preposizioni secondarie con dativo e con accusativo; preposizione complesse (mit Hilfe, im Laufe ecc.)
Particelle: particelle conversazionali, interiezioni
Proposizionisemplici: apposizione
Proposizionicomplesse: subordinazione: proposizioni participiali; subordinate senza congiunzione.
Verranno trattate le seguenti AREE TEMATICHE:vita quotidiana; formazione e lavoro; tempo libero e viaggi; commercio e servizi; cultura e società.
Programma inglese
Language theory: Pragmatics, Text linguistics
Language Practice: B2
Obiettivi
Apprendimento di nozioni di linguistica tedesca e di competenze teorico-metalinguistiche a livello avanzato.
Apprendimento della lingua tedesca scritta e orale finalizzato al raggiungimento del Livello B2
Valutazione
- Prova scritta
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help. La valutazione dell'insegnamento di Lingua tedesca III comprende sia la parte di Linguistica (lezioni frontali tenute dal docente) sia la parte di Lettorato (esercitazioni pratiche svolte dai lettori madrelingua). Sono previste valutazioni in forma scritta per entrambe le prove in corrispondenza di ogni appello previsto per le diverse sessioni d’esame (ordinarie e straordinarie).
Testi
1) LINGUISTICA (lezioni docente)
C. Di Meola (20143). La linguistica tedesca. Un’introduzione con esercizi e bibliografia ragionata. Roma: Bulzoni, capp. 5, 6.
D. Puato (2013). Gli atti direttivi nei foglietti illustrativi dei medicinali tedeschi. "L'Analisi linguistica e letteraria" XXI/2, 155-190.
D. Puato (2015).Direktivität und Ambiguität in Packungsbeilagen von Arzneimitteln. Eine kontrastive Studie Deutsch-Italienisch. In: Di Meola, Claudio / Puato, Daniela (Hg.). Deutsch kontrastiv aus italienischer Sicht. Phraseologie, Temporalität und mehr. Frankfurt a.M.: Lang, 187-218.
Indicazioni bibliografiche di approfondimento verranno fornite sulla pagina di Facoltà della Docente e nel corso delle lezioni.
 
2) LETTORATO
Aspekte neu. Mittelstufe Deutsch. B2. Langenscheidt/Klett.
Fandrych: Kipp und klar. Übungsgrammatik Mittelstufe Deutsch B2/C1. Klett, 2012.
Dreyer/Schmitt: Grammatica tedesca con esercizi. Nuova edizione. Verlag für Deutsch, 2001.
Böhmer: liberamente – letteralmente - sinngemäß. Testi ed esercizi per la traduzione dal/al tedesco. Bulzoni, 2009.
Gaidosch/Müller: Zur Orientierung. Basiswissen Deutschland. Hueber, 2012.
Kilimann et al.: 60 Stunden Deutschland. Orientierungskurs: Politik, Geschichte, Kultur. Klett, 2013.
DUDEN. Deutsche Grammatik. Von Ursula und Rudolf Hoberg. Dudenverlag, 2011 [versione tascabile di DUDEN Grammatik Band 4].
Il Nuovo dizionario di Tedesco. Dizionario Tedesco-Italiano/Italienisch-Deutsch. Zanichelli, 2014.
DUDEN. Deutsch als Fremdsprache. Dudenverlag, 2010.
Ulteriori materiali didattici (articoli di attualità e interviste/reportage da quotidiani/periodici e media online) messi a disposizione degli studenti online (tramite Moodle/Dropbox).
Note
n.d.
Orario Lezioni
Lunedì 17.00 - 20.00 (RM021 Aula 101 - I PIANO)
Inizio lezioni: Lunedì 7 Marzo 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma