LAUREA
CULTURAL ANTHROPOLOGY
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 1
Settore M-DEA/01 - CFU 6 - Semestre II - Codice 10599923
Note insegnamento:
Cdl associati Visualizza
Programma
Il corso vuole fornire una panoramica delle principali correnti teoriche dell'antropologia e dei suoi principali ambiti di riflessione, con un accento sui metodi di indagine. Inoltre si affronteranno alcune specifiche questioni grazie a monografie etnografiche.
Il corso si divide in due parti.
La prima parte, con l'ausilio di un manuale, affronterà lo studio della storia dell'antropologia dalle sue origini ai suoi esiti più recenti.
La seconda parte, con l'ausilio di un manuale, affronterà invece i principali campi di applicazione della disciplina, quali la parentela, l'economia, la religione.
 
Programma inglese
The course aims to provide an overview of the main theoretical currents of anthropology and its main areas of reflection, with an emphasis on methods of investigation. In addition, some specific issues will be addressed through ethnographic monographs.
The course is divided into two parts.
The first part, with the help of a manual, will deal with the study of the history of anthropology from its origins to its most recent results.
The second part, with the help of a manual, will deal with the main fields of application of the discipline, such as kinship, economy, religion.
 
Obiettivi
in applicazione dei descrittori di Dublino, il corso 
-fornisce allo studente conoscenza e comprensione degli aspetti metodologici, critico-problematici e applicativi delle Discipline demoetnoantropologiche; propone prospettive areali e settoriali nelle quali sono attivi o si possono attivare progetti di ricerca demoetnoantropologici; mostra la variabilità dei campi di interesse entro i quali si possono applicare le competenze demoetnoantropologiche (descrittore 1); 
-sviluppa l’autonoma capacità dello studente di porre in relazione quanto appreso con altri settori disciplinari: storia, letteratura, cinema, teatro, arte, beni culturali, medicina, economia, giurisprudenza, politica, religioni ecc. (descrittore 2); 
-mette lo studente in grado di utilizzare le conoscenze acquisite e il linguaggio specifico appreso per le cosiddette “competenze trasversali” (autonomia di giudizio, abilità comunicative, descrittori 3-5).
Valutazione
- Prova scritta
Descrizione valutazione
Rich text editor, valutazione_m, press ALT 0 for help.
The exam is written and consists of four open ended questions. Students in the time available (2 hours) will have to respond in a structured way to the questions asked. The questions will not be of a notional nature but will aim at fostering a critical exposition by the student.
The test will take place at the end of the course and no intermediate tests are scheduled.
 
Testi
Matthew Engelke, How to think like an anthroppologist, Princenton University Press, Princenton and Oxford, 2018
T. H Eriksen, F. S. Nielsen, A history of Anthropology, Pluto Press, 2013 (the book can be downloaded here: library.oapen.org/handle/20.500.12657/31804)
 
Note
The teaching will essentially consist of frontal lessons, in which the individual topics will be addressed by the teacher, who will stimulate interventions and discussion by the students.
Orario Lezioni
Lunedì 9.00 - 11.00 (CU003 Aula B Ciasca - II PIANO)
Venerdì' 13.00 - 15.00 (CU003 Aula B Ciasca - II PIANO)
Inizio lezioni: Lunedì 28 Febbraio 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma