LAUREA
Letteratura italiana - istituzioni
a.a.: 2021/2022 - anno di corso: 3
Settore L-FIL-LET/10 - CFU 12 - Semestre I - Codice 1026644
Note insegnamento: Integrato da 6 CFU
Cdl associati Visualizza
Programma
Scritture di donne in Italia dall’età moderna al terzo Millennio
 
Attraverso l’individuazione degli stereotipi e delle forme specifiche della tradizione narrativa moderna, il corso intende approfondire le tecniche di ripresa e il riutilizzo di figurazioni e tematiche letterarie da parte della scrittura femminile, a partire dall’Unità d’Italia: il rapporto corpo/scrittura; la riflessione sul materno; la raffigurazione simbolica della città, la rappresentazione del conflitto, il rapporto amore/morte, il sensus loci e lo spazio generalmente inteso come appartenenza e identità dei soggetti. L’ambito di indagine sarà di preferenza quello narrativo: del romanzo, del racconto, del noir contemporaneo.
Programma inglese
By the identification of the stereotypes and the peculiar stiles of the modern literary tradition, the course aims to analyzing the literary representations and themes used by women writers from the Unification of Italy, that is the relation between body and writing, the consideration of what “maternal” means, the symbolic representation of the city, the representation of the sexual conflict, the relation between love and death, the sensus loci and how space is generally considered as identity of a subject. Novels, tales and contemporary crime novels will be examined.

Specific purposes
At the end of the course students will acquire knowledge of:
a)         the historical context proper to the time span from the 1600s to the 1800s
b)         the peculiarities of the literary narrative produced during the same time span
c)         some textual and thematic typologies treated by women writers belonging to the same time span
d)        the theory linked to Women’s and Gender Studies
e)         the peculiarity of women’s writing.
f)         Furthermore, students will be able to apply the learned methods to other time spans and to other literary genres.
Obiettivi
Obiettivi specifici
 
Al termine del corso la/lo studente:
a)         Conoscerà i quadri storiografici propri dell’arco cronologico Seicento-Ottocento
b)         Conoscerà i caratteri propri della narrazione letteraria prodotta nel medesimo arco cronologico
c)         Conoscerà alcune delle tipologie testuali e delle tematiche affrontate dalla scrittura femminile prodotta nel medesimo arco cronologico
d)        Comprenderà le questioni teoriche legate ai Women’s e Gender Studies
e)         Comprenderà la specificità della scrittura femminile
f)         Saprà applicare le metodologie apprese ad altri contesti temporali e ad altre forme letterarie
Valutazione
- Prova orale
Descrizione valutazione
Gli studenti frequentanti potranno svolgere sia una prova intermedia formativa, consistente in una breve tesina, sia una prova scritta finale sommativa che si terrà l’ultimo giorno di lezione, secondo l’orario e l’aula destinati regolarmente al corso. Tali prove sono opzionali e consentono di verificare anche il raggiungimento dell’obiettivo specifico f).
La valutazione finale sarà per tutti orale. Per gli studenti frequentanti che abbiano scelto di svolgere anche le prove scritte opzionali di cui sopra, una parte dell’esame orale consisterà nella discussione delle prove scritte medesime.
Testi
1) conoscenza della storia della letteratura italiana dal Seicento all’Ottocento, per la quale si potrà ricorrere a Alberto Asor Rosa, Lucinda Spera, M. C. Storini, Letteratura italiana – Testi Autori Contesti, Firenze, Le Monnier Scuola, 2012, sostituibile con qualsiasi altra buona antologia per le scuole superiori, limitatamente all’arco cronologico indicato
2) studio approfondito di M. C. Storini, Scritture femminili: teorie, narrazioni, ipotesi per il terzo Millennio, Roma, Indipendent Publisher, 2021 (acquistabile sul web) e di  A. Scacchi, TecnicaMente, Roma, Giulio Perrone, 2021
3) studio approfondito dei materiali che verranno forniti tramite la piattaforma Classroom, nella sezione dedicata al corso (Dispense)
4) lettura e analisi approfondita dei seguenti testi:
a) E. Caracciolo, I misteri del chiostro napoletano (reperibile in formato pdf, odt, txt, rtf, ecc. presso il sito www.liberliber.it)
b) Emma, Una fra tante, Ortica editrice, 2013
c) M. Serao, L’anima semplice. Suor Giovanna della Croce, qualsiasi edizione in commercio o reperibile sul web


Note
Nessuna canalizzazione.
Il supermaneto dell'esame consente la maturazione di a 6 cfu di letteratura italiana, che andranno completati con i 6 cfu impartiti dal professor Girgio Inglese.
Il corso si articolerà in lezioni frontali ed esercitazioni, consistenti in partecipazione a seminari e convegni specifici, relazioni, studi di caso, ecc. Continuando anche nel corso dell'a.a. 2021-2022 l'emergenza determinata dalla diffusione del Coronavirus, se le lezioni si rivelassero particolarmente affollate, la didattica si svolgerà in modalità mista. Le lezioni verranno registrate e i link per accedere a dette registrazioni, così come i codici di accesso alle lezioni a distanza che si svolgeranno tramite la piattaforma Zoom, saranno messi a disposizione, mediante specifico avviso, all'interno del Corso triennale presente sulla piattaforma Classroom di Google (codice: efygy36).
Orario Lezioni
Lunedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula di Geografia - II PIANO)
Martedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula I Magna - I PIANO)
Giovedì 15.00 - 17.00 (CU003 Aula I Magna - I PIANO)
Inizio lezioni: Lunedì 27 Settembre 2021

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma