STORIA DELLA MUSICA TRAVIATA CARMEN (LAUREA TRIENNALE, AA. 2021-2022)

Storia della musica
Prof. Emanuele Senici
A.A. 2021-2022, primo semestre
Insegnamento per la laurea triennale, 12 CFU
Suddiviso in due moduli indipendenti ma strettamente correlati da 6 CFU ciascuno:
1) Fondamenti di drammaturgia musicale: La traviata
2) Il teatro musicale nella storia: Carmen
L’insegnamento nella sua totalità (12 CFU) è primariamente rivolto (anche se non esclusivamente riservato) agli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea triennale in “Arti e Scienze dello Spettacolo” per l’A.A. 2021-2022, per i quali è obbligatorio.
Uno dei due moduli a scelta può inoltre essere fruito da studenti iscritti ad altri corsi di laurea triennale che abbiano inserito nel loro piano di studi un insegnamento da 6 CFU impartito dal prof. Senici. I titoli di questi insegnamenti variano (“Storia della musica” per i corsi di laurea triennale in “Studi storico-artistici” e “Mediazione linguistica e interculturale”; studenti di altri corsi di laurea possono inserirlo tra gli insegnamenti a scelta libera), ma non la sostanza dei moduli. Chi sostiene solo un modulo dovrà studiare il manuale di Staffieri e la bibliografia specifica del modulo scelto (si veda più avanti). A questo proposito si invitano gli studenti interessati a leggere l’avviso “Intitolazioni esami, loro codici, e loro correlazione con i titoli dei moduli” nella pagina del docente sul sito di facoltà, https://www.lettere.uniroma1.it/users/emanuele-senici
I due moduli rimangono validi per 6 sessioni d’esame, quindi fino alla sessione autunnale 2023.
Tutti gli studenti devono iscriversi alla piattaforma Classroom del corso (codice cttmkqd), dove saranno condivisi documenti e oggetti virtuali necessari alla fruizione del corso stesso. Su Classroom si trova anche il link Zoom per seguire le lezioni a distanza (le lezioni non saranno registrate).
 
Bibliografia
Per entrambi i moduli
- Gloria Staffieri, Un teatro tutto cantato. Introduzione all’opera italiana, Roma, Carocci, 2012, 175 pp. (dei capitoli 4 e 5 sono importanti i concetti, non è necessario ricordare gli esempi specifici).
 
1) Fondamenti di drammaturgia musicale: La traviata
- il libretto dell’opera nell’edizione commentata da Marco Marica, in La Fenice prima dell’opera 2002-2003, vol. 2, La traviata, pp. 13-47.
- Fabrizio Della Seta, Italia e Francia nell’Ottocento (“Storia della Musica”, vol. 9), Torino, EdT, 1993, pp. 208-236.
- Fabrizio Della Seta, “La traviata”, dal dramma alla musica, in La Fenice prima dell’opera 2002-2003, vol. 2, La traviata, pp. 61-73.
- Marco Beghelli, Morfologia dell'opera italiana da Rossini a Puccini, in Enciclopedia della musica, diretta da Jean-Jacques Nattiez, vol. 4, Storia della musica europea, Torino, Einaudi, 2004, pp. 895-921.
- Nicholas John, “Violetta and her sisters”, in Eroine tragiche... ma non troppo, a cura di Pierluigi Petrobelli, Parma, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, 2007, pp. 115-125.
- Elizabeth Wilson, Bohémiens, grisettes e cortigiane, in Eroine tragiche... ma non troppo, a cura di Pierluigi Petrobelli, Parma, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, 2007, pp. 127-134.
- Emanuele Senici, Violetta come noi, in La traviata, a cura di Livio Aragona e Federico Fornoni, Bergamo, Fondazione Donizetti, 2009, pp. 17-24.
- Michela Gerosa, Tra “La Dame aux camélias” e “La traviata”: un molteplice orizzonte letterario e teatrale, in La traviata, a cura di Livio Aragona e Federico Fornoni, Bergamo, Fondazione Donizetti, 2009, pp. 27-46.
 
2) Il teatro musicale nella storia: Carmen
- il libretto bilingue (francese-italiano), pubblicato nel programma di sala della produzione del Teatro alla Scala, Stagione 2009-2010, Milano, Edizioni del Teatro alla Scala, 2009, pp. 5-83.
- SusanMcClary, Georges Bizet: Carmen, a cura di Annamaria Cecconi, Milano, Rugginenti, 2007 (tranne l’Appendice, ma includendo la Prefazione all’edizione italiana e l’Introduzione della curatrice, cioè le pp. XI-XXVIII e 1-190).
***
I volumi di Staffieri e McClary, da acquistare, sono disponibili in varie librerie online (www.ibs.it, www.amazon.it, www.libreriauniversitaria.it, ecc.), oppure presso la Libreria Jasmine, Via dei Reti 11, Roma. Tutte le altre letture sono disponibili presso la Libreria Jasmine (anche con spedizione via posta, contattando jasminebookshop23@gmail.com).
In sede d’esame (sempre scritto) non c’è distinzione formale tra studenti frequentanti e non frequentanti: tutti devono leggere la stessa bibliografia e rispondere allo stesso numero di domande. Si tratta di alcune domande aperte (non più di 5 per chi sostiene 12 cfu, non più di 3 per chi ne sostiene 6) che richiedono risposte discorsive, cioè grosso modo l’equivalente scritto di una domanda orale del tipo “Mi parli di…”.
Ovviamente frequentare le lezioni risulta di grande utilità, come gli esiti degli esami costantemente confermano. È comunque richiesta la conoscenza approfondita di tutta l’opera/le due opere, che, se non si frequentano le lezioni e in ogni caso per le parti non analizzate a lezione, si acquisisce solo con ascolti/visioni ripetuti e attenti (oltre naturalmente allo studio della bibliografia).
Su Youtube si trovano tantissimi video di spettacoli completi di entrambe le opere, di qualità assai variabile. Si trovano inoltre molti “video” che in realtà contengono solo l’audio, anche questi di qualità variabile. A lezione si discuteranno diverse messe in scena di entrambe le opere. Ulteriori informazioni a questo proposito saranno rese disponibili durante le lezioni sulla piattaforma Classroom del corso.

Data inizio: 
Mercoledì, 22 Settembre, 2021
Data fine: 
Domenica, 31 Dicembre, 2023

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma