Registrare le lezioni?

Mi è stato chiesto ultimamente da alcuni studenti di Filosofia del linguaggio di registrare le mie lezioni e renderle disponibili in rete. A questa richiesta ho ritenuto di dover rispondere negativamente per tre motivi, che riespongo in questa sede per dare loro la giusta pubblicità e verificabilità:
1. Le mie lezioni istituzionali, erogate quest'anno, da fine settembre, in modalità duale, sono integrate da delle presentazioni in formato pdf disponibili a tutti/e in questa pagina docente (sezione materiale didattico). Affiancandole alla attenta lettura dei testi istituzionali (elementari per impostazione e registro), ritengo tali dispense sufficienti alla preparazione anche di chi non possa o voglia, per motivi personali, seguire le lezioni in presenza o in modalità online. 
2. Nel fare lezione, diversamente da altri colleghi, prediligo una certa colloquialità (con esempi vari, excursus, domande e interventi di chi ascolta ecc.), utile a mio avviso alla comunicazione didattica, che però funziona solo nella contingenza, piuttosto informale, della stessa. Non si addice a una comunicazione "da conferenza" che inevitabilmente contraddistingue la modalità differita, che deve seguire certi criteri di programmazione e formalità. Mi sembrerebbe dunque inappropriato dal punto di vista semiotico, e anche irrispettoso verso gli eventuali fruitori, presentare come "prodotti finiti" spiegazione concepiti per uno spazio espositivo ben determinato.  
3. Nel mio orario di ricevimento settimanale, come pure - quotidianamente - via mail,  sono lieto di rispondere a chi mi ponga quesiti intorno a singoli aspetti del programma di esame. Vedo con rammarico che (a parte i laureandi) questa modalità di contatto NON E' solitamente sfruttata, limitandosi le domande di chiarimento a aspetti burocratici già disponibili in rete, talvolta da molto tempo.  
Faccio infine presente che la governance di Ateneo, ha da tempo disposta l'uniformità dei programmi d'esame per frequentanti e non frequentanti. Questi ultimi, pertanto, non hanno più il  "peso" aggiuntivo di letture (manualistiche ecc.) che tradizionalmente si aggiungeva al programma per frequentanti. 
 
SG 05-12-21

Data inizio: 
Domenica, 5 Dicembre, 2021
Data fine: 
Sabato, 31 Dicembre, 2022

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma