Presentazione e programma del corso a.a. 2022-2023

Il corso intende offrire un quadro complessivo del panorama letterario italiano dell’Ottocento e del primo Novecento, da Foscolo e Leopardi fino a Verga e Pirandello. Mediante l’analisi dei testi, ci si soffermerà, in particolare, sulle principali caratteristiche dei generi letterari e si metteranno a fuoco i seguenti nodi problematici: la rappresentazione e la diagnosi della modernità; il dialogo con la tradizione; il rapporto degli autori con il contesto storico-politico e con il pensiero filosofico-scientifico; la relazione con la cultura europea. 
Programma (N.B.: tutti i testi indicati sono obbligatori):
I) Opere

- Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis (Mondadori o altra edizione a scelta); 

 

- Giacomo Leopardi, Operette morali, a cura di Laura Melosi, BUR; oppure a cura di Cesare Galimberti, Guida;

 

- Giovanni Verga, I Malavoglia (edizione a scelta);

 

- Luigi Pirandello, Quaderni di Serafino Gubbio operatore (Mondadori o altra edizione a scelta);

 

- Antologia di testi fornita dal docente (resa disponibile sulla piattaforma E-Learning Sapienza).

 

II) Bibliografia critica

 

- R. Bonavita, L’Ottocento, Bologna, Il Mulino, 2005 (o altro manuale di storia della letteratura italiana a scelta);

 

Leopardi, a cura di F. D’Intino e M. Natale, Roma, Carocci, 2018: esclusivamente M. Natale, La poesia, pp. 21-61; e F. D’Intino, La prosa, pp. 63-100;

 

- G. Nicoletti, Foscolo, Roma, Salerno Editrice, 2006, pp. 100-150 (sull’Ortis);

 

- F. D’Intino, Foscolo, Ortis e l’ombra di Sade, in Il Piacere del Male. Le rappresentazioni letterarie di un’antinomia morale (1500-2000), Pisa, Pacini Fazi, 2017, vol. II, pp. 24-39; 

 

- R. Luperini, «I Malavoglia» e la modernità, in Verga moderno, Roma-Bari, Laterza, 2005, pp. 36-57 [poi in Giovanni Verga. Saggi (1976-2018), Roma, Carocci, 2019, pp. 47-68];

 

- G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti, 1989 (o altra ed.), pp. 256-80 [su Quaderni di Serafino Gubbio];

 

- G. Tellini, Il romanzo italiano dell’Ottocento e del Novecento, Milano, Mondadori, 2000, pp. 247-80. [Pirandello-Svevo]

Per i non frequentanti  si consiglia lettura di:
-L. Cellerino, Operette morali di Giacomo Leopardi, in Letteratura italiana. Le Opere. III. Dall’Ottocento al Novecento, Torino,Einaudi, 1995, pp. 303-354;
-E. Russo, Ridere del mondo. La lezione di Leopardi, Bologna, Il Mulino, 2017;
-G. Ferroni, Introduzione, in L. Pirandello, Quaderni di Serafino Gubbio operatore, Roma, Giunti, 1994.
 
Valutazione:
L’esame consiste nello svolgimento di una prova scritta con domande sugli autori e i testi in programma e sulla storia letteraria dell’Otto-Novecento. In caso di necessità (per es.: studenti con certificate difficoltà di apprendimento o con difficoltà linguistiche), è possibile concordare un esame orale. 

Data inizio: 
Giovedì, 15 Settembre, 2022
Data fine: 
Venerdì, 15 Settembre, 2023

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma