Alberto Bartola

Associato
L-FIL-LET/08 ( letteratura latina medievale e umanistica )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
CU003 - Dipartimento SARAS, III piano (sez. Storia medievale e Paleografia)
Telefono 06 49913 836
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Il ricevimento va concordato via mail e può avvenire in presenza (nei giorni di lezione) o a distanza

INIZIO LEZIONI II SEM. A.A. 2021/22
lun 14 Feb 2022 Dom 31 Lug 2022

I studenti interessati a frequentare le lezioni di Storia della tradizione manoscritta dei testi medievali sono invitati a prendere contatto col docente per un censimento preliminare e a trasmettere dal loro account di posta Sapienza una mail per essere inseriti nella classe virtuale attivata sulla piattaforma Google Classroom. Altri indirizzi di posta elettronica non saranno presi in considerazione. La classe virtuale sarà utilizzata per l'inserimento di appunti, materiali di studio e comunicazioni sul corso.

Le lezioni saranno tenute in presenza nella sede centrale e avranno inizio il 28 febbraio 2022 nei giorni di lunedì h. 11.00-13.00 nell'aula seminari Dip. Studi europei e di martedì (piano IV) h. 11.00-13.00 nell'aula E (piano II). 

TESI

Rivolgersi al docente con almeno 6 mesi di anticipo rispetto alla data che si programma per la discussione. Prima dell'assegnazione della tesi va presentata una proposta di argomento corredata di una breve sintesi, indice e bibliografia.

Appelli di esame A.A. 2021/22
Sab 01 Gen 2022 Mar 31 Gen 2023

LE DATE DEGLI APPELLI D'ESAME DEL CORRENTE ANNO ACCADEMICO SONO TUTTE DISPONIBILI SU INFOSTUD. POTRANNO COMUNQUE ESSERE MODIFICATE A SECONDA DELLE ESIGENZE STABILITE DALL'ATENEO. IL DOCENTE NE DARA' TEMPESTIVA COMUNICAZIONE AGLI STUDENTI PRENOTATI SULLA PIATTAFORMA INFOSTUD

NORMATIVA PER GLI ESAMI A DISTANZA
Sab 01 Mag 2021 Sab 31 Dic 2022

Ad esclusione degli studenti del CdL in Archivistica e Biblioteconomia, per i quali si applicano le modalità previste dal Dip. di Lettere e Culture moderne, tutti gli altri sono tenuti a inviare al docente PRIMA DELL’APPELLO una autodichiarazione di accettazione delle modalità per gli esami a distanza

Il modulo è scaricabile dal seguente link

https://saras.uniroma1.it/archivionotizie/esami-distanza-linee-guida-e-autodichiarazione-gli-studenti

LA MANCATA COMPILAZIONE DEL MODULO ESCLUDERA’ LO STUDENTE DALL’ESAME

Gli studenti che volessero assistere come uditori all’esame SONO TENUTI a inviare al docente FINO A DUE GIORNI PRIMA dell’appello una autodichiarazione il cui modulo sarà inviato dal docente solo su richiesta trasmessa TRAMITE INDIRIZZO DI POSTA ISTITUZIONALE

Il numero massimo di studenti/uditori sarà di 5, onde evitare il sovraccarico della rete

Italiano

NOTE BIOGRAFICHE E ATTIVITA' DI RICERCA Ha studiato alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma La Sapienza e si è laureato in Filosofia nel 1984 discutendo una tesi in Storia della filosofia medievale (relatore Alfonso Maierù). Nel 1986 ha conseguito il diploma di Bibliotecario presso la Scuola speciale per Archivisti e Bibliotecari della Sapienza di Roma (relatore Alfredo Serrai). E' stato Ricercatore del SSD L-Fil-Let/08 (Lingua e letteratura latina medievale e umanistica) in servizio presso la Scuola speciale per Archivisti e Bibliotecari dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza (ottobre 1992 - ottobre 2006). Dal 2 novembre 2006 è professore Associato (confermato) del SSD L-Fil-Let/08 (Lingua e letteratura latina medievale e umanistica).
E' membro del Collegio dei docenti del Dottorato in Scienze del testo dal medioevo alla modernità: filologie medievali, paleografia, studi romanzi.
Ha collaborato con la Commissione Internazionale per la Bibliografia dell'Archivio Segreto Vaticano diretta da Giulio Battelli.
Ha partecipato ai progetti di ricerca "La tradizione dei Padri nell'Europa del primo millennio" e "La tradizione manoscritta di S. Gregorio Magno" (Bibliotheca Gregorii Magni manuscripta) promossi dalla Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino, SISMEL (Firenze).
Ha tenuto seminari per gli allievi del Dottorato in Filologia mediolatina della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino.
Ha tenuto lezioni sull'apporto dell'informatica in ambito umanistico e nel campo della ricerca testuale presso il LIRFI (Laboratorio Interdisciplinare per la Ricerca Filologica Informatizzata) dell'Università di Roma 2, Facoltà di Lettere e Filosofia).
E' socio della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino (Firenze).
E' corrispondente per l'Italia per l'Archivum Latinitatis Medii Aevi - Bullettin du Cange pubblicato dall'Union Académique Internationale - Comité Du Cange, Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, Paris.
E' socio ordinario della Società Romana di Storia Patria.
E' corrispondente scientifico dell'Istituto Nazionale di Studi Romani.
Membro del Comitato scientifico di "Chiesa e Storia" - Rivista dell'Associazione Italiana di Professori di Storia della Chiesa.
Membro del Comitato scientifico dei "Nuovi Annali della Scuola speciale per Archivisti e Bibliotecari" della Sapienza - Università di Roma.
Membro del Comitato scientifico della "Rivista di Storia della Chiesa in Italia".
Collabora con la Redazione di "Medioevo Latino. Bollettino bibliografico della cultura europea dal secolo VI al XIV", pubblicato dalla Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino, ed è responsabile e coordinatore della redazione Roma 2.
Collabora con la Redazione del "Compendium Auctorum Latinorum Medii Aevi" della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino.
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE - Nell’ottobre 2018 ha conseguito l’abilitazione di I fascia per il settore concorsuale 10/E1 (Filologie e letterature mediolatina e romanze), SSD L-FIL-LET/08.
AMBITI DI RICERCA Si è occupato della produzione poetica, filosofica e teologica (secc. XII-XIII), di lessici e lessicografia mediolatina (secc. XI-XIII), di autori e testi della Scuola francescana (secc. XIII-XIV), della documentazione medievale del monastero dei SS. Andrea e Gregorio ad Clivum Scauri, di Gregorio Magno, dei manoscritti di Giovanni Pico della Mirandola e di versioni latine dall'ebraico di testi filosofici, dei manoscritti e della corrispondenza di Athanasius Kircher SJ, della storia del Museo del Collegio Romano. Nel 2003 ha pubblicato l'edizione critica con commento storico-linguistico del cartulario (Regestum) del monastero dei SS. Andrea e Gregorio ad Clivum Scauri (voll. 2, Roma, Società romana di storia patria - Codice diplomatico di Roma e della regione romana, 7). Nel 2017 ha pubblicato il commento storico, linguistico e filologico al "Liber Maiorichinus de gestis Pisanorum illustribus" (Firenze, 2017 - Edizione nazionale dei testi mediolatini d'Italia 44 - Serie II, 20).


Inglese

1984 - Laurea (Degree) with honours in Philosophy - University of Rome La Sapienza (tutor prof. Alfonso Maieru' 1986 - Laurea (Degree) with honours in Scuola speciale Archivisti e Bibliotecari - University of Rome La Sapienza (tutor prof. Alfredo Serrai) 1992-2006 october, Researcher (SSD L-Fil-let 08: Medieval latin), Scuola speciale Archivisti e Bibliotecari - University of Rome La Sapienza 2006 november, Associate professor (SSD L-Fil-let 08: Medieval latin): Scuola speciale Archivisti e Bibliotecari - University of Rome La Sapienza (2006-2011); Department Storia, Culture, Religioni - University of Rome La Sapienza (since 2011) - Member of the SISMEL - International Society for the Study of Medieval Latin (Florence, Certosa del Galluzzo) - Member of the editorial board of Medioevo latino published by SISMEL - International Society for the Study of Medieval Latin (Florence, Certosa del Galluzzo) - Member of the editorial board of Compendium Auctorum Latinorum Medii Aevi published by SISMEL - International Society for the Study of Medieval Latin (Florence, Certosa del Galluzzo) - Member of the editorial board of Rivista di Storia della Chiesa in Italia Guest lecturer of graduate course in Philology and Medieval Latin literature (SISMEL - International Society for the Study of Medieval Latin - Florence, Certosa del Galluzzo) - Correspondent: Archivum Latinitatis Medii Aevi - Bulletin du Cange (Paris) - Member of Societa' Romana di storia patria (Rome) - Member of Istituto Nazionale di Studi Romani (Rome) Main areas of research: medieval latin poetry, philosophy and theology (XII-XIII); lexicography of medieval latin (XI-XIII)


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

L'ELENCO DEGLI APPELLI D'ESAME DEL CORRENTE ANNO ACCADEMICO E' DISPONIBILE SU INFOSTUD

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma