Alessia Ceccarelli

Ricercatore a tempo determinato
M-STO/02 ( Storia moderna )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Studio 2- Dipartimento SARAS
Telefono (+39) 06 4991 3531
Visualizza programmi a.a.  2019-2020
Ricevimento

I semestre: venerdì, ore 15.00-16.00;
II semestre (a partire dal 19 febbraio 2020): mercoledì, ore 14.00-15.00.
Studio 2- Dipartimento SARAS

Questionario rilevamento delle opinioni degli studenti II semestre
Gio 30 Apr 2020 Mer 30 Set 2020

Il codice OPIS per la compilazione del questionario "rilevamento delle opinioni degli studenti per gli insegnamenti del II semestre", di cui si rammenta l'importanza, è B6X4QSF2

Codice di accesso al corso (Google Classroom) e indicazioni sui contenuti disponibili in piattaforma ed erogati con altri strumenti telematici
Mar 10 Mar 2020 Mer 30 Set 2020

Le lezioni in aula e il ricevimento studenti (attività di didattica frontale) sono sospesi, come disposto dal DPCM del 9 marzo 2020 e successivi. 

Il corso è attivo su Google Classroom ( https://www.uniroma1.it/it/pagina/tecnologie-di-facile-utilizzo-supporto-della-didattica-distanza ).

Il codice di accesso è qbg6ocr

Tutti gli studenti sono invitati ad accedere alla suddetta piattaforma, a prendere quantomeno visione del numeroso materialedisponibile

1. lezioni relative a tutti i temi della parte generale e di quella monografica: pptx, pdf, file audio/video;

2. materiali ulteriori (pdf). 

 

Gli incontri in streaming si svolgono invece sulla piattaforma Zoom (ogni ulteriore informazione viene pubblicata e periodicamente aggiornata su Google Classroom; in alternativa, gli studenti sono invitati a contattare il docente).

Il ricevimento avrà luogo da remoto, al consueto orario (mercoledì 14.00-15.00) come pure, previa richiesta dello studente, tutti i giorni, ad orario concordato, utilizzando gli strumenti di contatto già disponibili (email, messaggi nella sezione Stream della piattaforma googleclassroom) ed eventualmente con altra modalità, preventivamente concordata col docente (Skype, WhatsApp, Meet, Zoom) 

 

 

Italiano

Alessia Ceccarelli è ricercatrice di Storia moderna e svolge attività didattica presso il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo (SARAS) di Sapienza Università di Roma. Ha conseguito la Laurea in Lettere con lode (presso Sapienza Università di Roma - Dipartimento di Storia moderna e contemporanea) sotto la guida di Guido Pescosolido e Irene Fosi. Ha ottenuto il titolo di Dottore di ricerca presso il Dipartimento di Storia dell’Università di Pisa (2004) sotto la supervisione di Elena Fasano Guarini e Franco Angiolini. Ha maturato un’esperienza di lavoro anche nell’ambito archivistico iberico (Archivo General de Simancas, Arxiu del Protocols de Barcelona, Biblioteca Nacional de Madrid). E’ stata assegnista presso il Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali dell’Università di Salerno (2005-06), presso il Dipartimento di Storia moderna e contemporanea di Sapienza Università di Roma (2010-11, 2015-16) e presso il Deutsches Historisches Institut (2012). E’ stata titolare di finanziamento di ricerca nell'ambito del progetto CNR, L’identità europea-Promozione ricerca/Giovani (2008-09). Ha avuto incarichi di insegnamento presso SSIS Lazio-Università Roma Tre (2005-06, 2007-08) e il Dipartimento di Studi Politici di Sapienza Università di Roma (2006-07, 2007-08). Dal 2005 svolge attività di collaborazione editoriale con l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana G. Treccani e ha fatto parte del comitato scientifico dell’opera Treccani Storia (2010-11). Ha conseguito l’idoneità di II fascia nell’ambito della procedura di Abilitazione Scientifica Nazionale (2014, I tornata). Ha partecipato a convegni internazionali, in qualità di relatrice. Si occupa di storia politica, sociale e religiosa, specie in relazione all’antico regime genovese e agli interscambi Genova-Roma-Napoli (secc. XVI-XVIII). In quest’ambito di interessi si collocano le sue monografie: Notai, togati e nobili di provincia. I percorsi sociali, economici e politici di una famiglia genovese nel Regno di Napoli, secc. XV-XVII, Lacaita, 2007; In forse di perdere la libertà. La Repubblica di Genova nella riflessione di Giulio Pallavicino, 1583-1635, Viella, 2018.


Inglese

Alessia Ceccarelli is a researcher in Modern History, teaching at the Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo (SARAS) of Sapienza Università di Roma. She obtained her Degree in Arts and Humanities cum laude at Sapienza Università di Roma, under the supervision of Guido Pescosolido and Irene Fosi. She obtained her PhD at the History Department of the Università di Pisa (2004) under the supervision of Elena Fasano Guarini and Franco Angiolini. She has also worked in the Iberian archival field (Archivo General de Simancas, Arxiu del Protocols de Barcelona, Biblioteca Nacional de Madrid). She has held positions at the Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali dell’Università di Salerno (2005-06), the Dipartimento di Storia moderna e contemporanea of Sapienza Università di Roma (2010-11, 2015-16) and the Deutsches Historisches Institut (2012). She has been a research grant holder within the CNR project L'identità europea-Promozione ricerca/Giovani (2008-09). She has held teaching positions at SSIS Lazio-Università Roma Tre (2005-06, 2007-08) and the Dipartimento di Studi Politici of Sapienza Università di Roma (2006-07, 2007-08). Since 2005 she has been a contributor of the Istituto dell’Enciclopedia Italiana G. Treccani and has been on the editorial board of the project Treccani Storia (2010-11). In 2014 she obtained the idoneità di II fascia (Abilitazione Scientifica Nazionale), qualifying for a professorship. She has been a speaker at several international conferences. Her chief areas of interest are political, social, and religious history, with a special focus on the Genoese government and Genoa-Rome-Naples exchanges in the Modern age (XVI-XVIII centuries). She has published the monographs: Notai, togati e nobili di provincia. I percorsi sociali, economici e politici di una famiglia genovese nel Regno di Napoli, secc. XV-XVII, Lacaita, 2007; In forse di perdere la libertà. La Repubblica di Genova nella riflessione di Giulio Pallavicino, 1583-1635, Viella, 2018.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

SESSIONE ESTIVA
10-12 giugno 2020. Inizio mercoledì 10, ore 9.00;
24-26 giugno 2020. Inizio mercoledì 24, ore 9.00;
15-17 luglio. Inizio mercoledì 15, ore 9.00.
 
SESSIONE AUTUNNALE:
9-11 settembre 2020: Inizio mercoledì 9, ore 9.00;
23-25 settembre 2020. Inizio mercoledì 23, ore 9.00.
 
SESSIONE INVERNALE
13-15 gennaio 2021. Inizio mercoledì 13, ore 9.00.
 
APPELLI STRAORDINARI
Riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità, alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza:
4-6 novembre. Inizio mercoledì 4, ore 9.00.
 
Gli appelli si tengono alle ore 9.00, presso lo studio 2 del Dipartimento SARAS - Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo - sezione Storia moderna e contemporanea.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma