Anna Paola Pascuzzi

Docente a contratto
ICAR/13 ( Disegno Industriale )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Visualizza programmi a.a.  2020-2021
Ricevimento

Il ricevimento studenti è on line, previo appuntamento tramite mail ad annapaola.pascuzzi@uniroma1.it

Testi esame a.a. 2021/22
Sab 04 Set 2021 Dom 04 Set 2022

I testi d'esame per a.a. 2021/22 sono in via di pubblicazione. Saranno diversi da quelli dello scorso anno accademico.

Ricevimento studenti
Sab 04 Gen 2020 Mar 04 Gen 2022

Il ricevimento studenti è previo appuntamento tramite mail ad annapaola.pascuzzi@uniroma1.it

Modalità domanda tesi
Mar 12 Nov 2019 Dom 12 Nov 2023

Modalità domanda di tesi

A- Gi studenti e le studentesse sono pregati di chiedermi la tesi almeno 12-10 mesi prima della seduta di laurea e di presentarsi al primo colloquio con una ricca bibliografia inerente l'argomento della tesi.

La stesura della tesi è divisa in due parti:

  1. parte teorica scritta
  2. parte grafica, composta da moodboards e almeno 4 strutture (disegnate a mano e rifinite con penna grafica) sull'argomento trattato e discettato nella parte teorica; su ogni struttura dovranno essere progettate almeno quattro tomaie (disegnate a mano e rifinite con penna grafica).

Le due parti devono essere coerenti tra loro, e apportare contributi significativi alla letteratura e alla progettazione calzaturiera, che dovrà essere originale e NON COPIATA, ALTRIMENTI E' PLAGIO.

B- Gli studenti e le studentesse PRIMA DI INIZIARE LA STESURA DELLA TESI devono aver studiato il seguente testo:

  Eco, U.,Come si fa una tesi di laurea. Le materie umanistiche, Bompiani, 2001

 

INOLTRE, LA TESI DEFINITIVA (GIA' CORRETTA IN OGNI SUA PARTE) SIA TEORICA CHE GRAFICA DEVE ESSERMI CONSEGNATA UN MESE PRIMA DELLA DISCUSSIONE DI LAUREA.

I LAUREANDI SONO TENUTI A SEGUIRE FEDELMENTE LE SCADENZE CHE SARANNO LORO RICHIESTE E DEVONO ASSOLUTAMENTE  EVITARE DI CONSEGNARE TUTTO IL MATERIALE UN MESE PRIMA DELLA SESSIONE DI LAUREA, IN QUANTO NON E' POSSIBILE CORREGGERE GLI ELABORATI A RIDOSSO DELLA DISCUSSIONE DELLA TESI.

IN QUESTO ULTIMO CASO, I LAUREANDI SARANNO SPOSTATI ALLA SUCCESSIVA SESSIONE DI LAUREA.

cosa portare a lezione
Mer 10 Ott 2018 lun 10 Ott 2022

Cosa portare, sempre, a lezione:

-fogli di formato A4 (da fotocopie)

-matite (minimo dalla 4H alla 4B)

-maschere, righello

-penna grafica

Italiano

ANNA PAOLA PASCUZZI DESIGNER DI CALZATURE E ACCESSORI - PRODUCT MANAGER GENNAIO 2000 - ATTUALE Attività free-lance Design di calzature e accessori moda per diverse aziende italiane ed estere. Progettazione, design e stile di calzature e accessori per diverse aziende italiane ed estere, includendo ricerca delle tendenze, dei materiali, marketing, creazione moodboards, design forme, tacchi e suole, design tomaie, color ways, combinazione materiali, creazione e definizione campionari, controllo prototipi e campionario. Università La Sapienza, Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, dipartimento Scienze della Moda e del Costume, docente a contratto di Teoria e progettazione stilistica di calzature Istruzione e Formazione 13/12/2004 Laurea di V.O. in Lettere Indirizzo Demo/Etno/Antropologico Tesi: “Una Chiesa Aladura nigeriana: La chiesa dei Cherubini e Serafini” in Religione dei Popoli Primitivi Università La Sapienza di Roma 110/110 e Lode 15/8/1998 Stilista-Modellista di Calzature 1100 ore di corso in design e modellistica delle calzature C.E.R.C.A.L. di San Mauro Pascoli (Fo) www.cercal.org 1998 Donne Imprenditrici Corso di 300 ore di avviamento all’imprenditorialità Progetto NOW-Cons. Iside- Enaip, Roma 1996 corso di 900 ore “Costumisti dello Spettacolo” Studio e progettazione costumi per lo spettacolo cine teatrale Polimoda (Po) 28/08/1996 Summer Session Sociologia e Illustrazione di Moda Fashion Institute of Technology, New York (Usa) 2/06/1995 Diploma biennale in modellistica abbigliamento Modellistica abbigliamento Accademia di costume e di moda, Roma 28/30 16/11/1994 Diploma quadriennale in stilistmo di moda e costume Moda e costume Tesi: “Il costume del 1800/10 inglese come ispirazione per la moda” Final work con realizzazione di collezione ispirata ai Culture CLub per sfilata durante L’Alta Moda di Roma, all’Acquario Romano Accademia di costume e di moda, Roma 110/110 26/11/1993 Diploma di Merito in stilismo di pellicce Design e materiali pellicceria donna Associazione Italiana Pellicceria 24/07/1990 Maturità Lingustica Indirizzo letterario linguistico espressivo (opzione moderna) Liceo Scientifico di Stato G. Peano, Roma 58/60 Concorsi, Manifestazioni e Sfilate 1996 Moda Prima/Esma Milano, presente allo stad “Fashion&Technology” 1996 Sfilata durante il “Fashion & Technology” di Firenze 1996 Terza classificata al concorso “Stilista della Neve” indetto da Colmar/In Caso di Neve 1995 Prima classificata al concorso “Disegna la scarpa Hogan” indetto da Gulliver/Della Valle 1995 Unica stilista italiana finalista al Mittel Moda Premio ‘95 a Gorizia 1995 Programma Tv “Nonsolomoda” della Fininvest manda in onda gli abiti che hanno sfilato a Gorizia 1995 Partecipante col gruppo Miyabi al Creativity ’95 a Roma 1995 Finalista al Final Work ‘95 dell’Accademia di Costume e di Moda di Roma, durante l’Alta Moda 1994 Finalista al IV Concorso Nazionale “Professione Moda”- sezione pellicceria, sfilata di pellicce Pubblicazioni di Illustrazioni 2002-2015 Ars Arpel: Julia Classic, Junior, Julia Sport e Jogging Moda Pelle Calzature 1998 Il Mondo della Calzatura Calzature 1995 Prima classificata al concorso “Disegna la Scarpa Hogan” indetto da GUlliver/Della Valle Calzature 1994 Il Mondo della Calzatura Calzature 1994 Pellicce Moda Pellicceria


Inglese
Curriculum non presente

Sono presenti 3 pubblicazioni. Visualizza

E' presente 1 dispensa. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma