Antonella SbrilliEletti

Associato
L-ART/03 ( Storia dell'arte contemporanea )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
stanza n. 16 Dipartimento Saras (sezione Arte) primo piano dell' edificio di Lettere
Telefono 0649913044
Visualizza programmi a.a. 2022-2023  a.a. 2021-2022
Ricevimento

Nell'anno accademico 2022-2023, il ricevimento si svolge:
- dopo le lezioni nello studio della docente (stanza 16 del Dipartimento Saras
(sezione Arte, primo piano dell'edificio di Lettere)
- su Meet previo appuntamento preso via mail.

Valutazione corso I semestre 2022 - OPIS
Ven 11 Nov 2022 Gio 30 Mar 2023

Il codice Opis per la valutazione del corso del primo semestre è il seguente: RSML14H9

Istruzioni per la compilazione a questo link.

Cambio aula lezione del lunedì a partire dal 14/11/2022
Gio 10 Nov 2022 Ven 23 Dic 2022

Per una riorganizzazione delle aule stabilita dal manager didattico,  la lezione del lunedì si svogerà nell'Aula A Chabod (e non più all'Odeion), a partire da lunedì 14 novembre 2022. Le altre aule restano invariate.
 

2022-23: Programmi e materiali disponibili su Moodle Sapienza
Gio 08 Set 2022 lun 19 Dic 2022

Corso di Storia dell'arte contemporanea da 12 CFU per studenti e studentesse di Studi storico-artistici e di Scienze della moda e del costume (lettere A-D):

programma e materiali sono disponibili su Moodle Sapienza cercando "Corso di base di Storia dell'arte contemporanea 2022_23_Sbrilli_12 cfu"

 

Corso di Storia dell'arte contemporanea da 6 CFU per studenti e studentesse di Teatro Cinema Media  (cognomi A-B):

programma e materiali sono disponibili su Moodle Sapienza cercando "Corso di base di Storia dell'arte contemporanea 2022_23_Sbrilli_12 cfu" (fino al Surrealismo incluso).

Appelli d'esame
Ven 19 Nov 2021 Dom 30 Apr 2023

Gli appelli relativi all'anno accademico 2022-23 sono aperti su Infostud.

Sessione invernale

9 gennaio 2023

25 gennaio 2023

6 febbraio 2023

 

Italiano

Laureata nel 1982 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza” e specializzata presso la Scuola di Perfezionamento in Storia dell’arte medievale e moderna del medesimo Ateneo, Antonella Sbrilli ha insegnato Storia dell’arte nelle Accademie di Belle Arti e presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università degli Studi di Udine. Dal 2005 è professore associato di Storia dell’arte contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza, dove si occupa anche di Informatica per la storia dell’arte. Dal 2008 al 2012 è stata Presidente del corso di Laurea triennale in Studi storico-artistici (Lettere).
Fa parte del Collegio di Dottorato in Storia dell'arte e collabora con il Dottorato in Data Science della Sapienza.
Partecipa a ricerche nazionali e internazionali sulle applicazioni degli strumenti e dei linguaggi digitali al patrimonio artistico.  Fa parte del Seminario di Tradizione classica dell'Università di Venezia IUAV e cura il settore Internet e Umanesimo della Rivista Engramma on line (www.engramma.it,  e-content award 2006 per i migliori contenuti in formato digitale). 
E’ socia dell'International Society for the Study of Time (ISST) fondata da J. T. Fraser; fa parte del comitato scientifico della rivista "Storia dell'arte", di cui coordina il sito web.
Dal 2004 al 2006 ha coordinato la sezione Arte dell’Enciclopedia Treccani Ragazzi, Istituto dell’Enciclopedia Italiana.  Ha curato diverse mostre e convegni su temi delle applicazioni delle nuove tecnologie al patrimonio artistico, anche in collaborazione con i servizi educativi del Ministero per i Beni e le attività culturali. Per il progetto multimediale Il Cerchio dell’arte (Bolzano, Centro Trevi), promosso dalla Ripartizione Cultura italiana della Provincia autonoma di Bolzano ha collaborato alla realizzazione del prototipo e delle edizioni 2012 (La figura femminile nell’arte) e 2016 (Tempo e denaro). Fra i suoi campi di ricerca: i rapporti fra arte e scrittura, gli scambi fra parole e immagini e il gioco (qui il link all'intervento Sguardi dell'arte sul gioco, tenuto al Festival Dialoghi sull'uomo (Pistoia 2016, qui il video).
Ha creato e gestisce il blog www.diconodioggi.it sul tempo nella finzione artistica (V classificato ai MIA 2013, categoria Miglior blog letterario). 
Ha progettato e cura il sito web dedicato alla storica dell'arte e scrittrice Marisa Volpi (1928-2015): www.marisavolpi.it, con patrocinio del Dipartimento di Storia dell'arte e Spettacolo.
Ha curato - con Grazia Tolomeo - la mostra Dall'oggi al domani. 24 ore nell'arte contemporanea, al Museo Macro di Roma, via Nizza (29 aprile - 2 ottobre 2016). 
A questo link l'articolo sulla rivista "Kronoscope. Journal for the Study of Time (2017)
Dal novembre 2016 e fino alla chiusura, ha collaborato alla rivista "Alfabeta2".
Ha progettato e co-curato la mostra e il convegno "Lo studio di Marisa Volpi. Arte critica scrittura" (20 aprile - 15 maggio 2017) presso il Mlac, Sapienza.
Cura con Maria Stella Bottai il blog www.art-usi.it sulla didattica sperimentale della storia dell'arte. 
Fa parte del comitato scientifico della rivista "Storia dell'arte", di cui coordina la versione web e la sezione "In tempo reale".


Inglese

Current position: Associate Professor of Contemporary Art History. Background experience: after the degree (1982) and the post-graduate scholarship in Art History (Università di Roma “La Sapienza”), she was professor under contract of Contemporary Art History at the University of Udine; 1990-96 she taught History of Art at the Academy of Fine Arts in Carrara, Florence, and Rome (Painting Class). Since 1997 up to 2004 she was Researcher in Contemporary Art History in the Facoltà di Lettere of the University of Rome “La Sapienza”, Department of Art History.

Her researches and publications deal with: neoclassical and romantic art and aesthetics; fictional literature as a source for art history; new media; arte and game. In past decades she gained experience and expertise in the sector of interface project for cultural contents on paper, electronic and web publishing and has been member of the international jury of the Prix Moebius Nordica (Helsinki 2005).

She is a member of the Seminario di Tradizione classica at the University IUAV in Venice and contributes to "La Rivista di Engramma on line" (www.engramma.it), editing the 'Internet e Umanesimo' section and of the advisory board of the journal "Storia dell'arte", curating also its website.

She has organized the exhibition Ah, che rebus! about art and word games from Renaissance to contemporary experiences, held in Rome, Palazzo Poli (Istituto Nazionale per la Grafica), December 2010-March 2011 and contributed, with the essay Configurations of letters between rebus and "words in freedom" (written with A. De Pirro) to the catalogue of the exhibition Italian Futurism 1909-1944, eds. M. Ancora, G. Carpi, Helsinki, Emma - Espoo Museum of Modern Art, 2-3/10-6-2012.

In 2016 she co-curated with art critic Maria Grazia Tolomeo the exhibiton Dall'oggi al domani. 24 ore nell'arte contemporanea, Rome, Macro Museum (April-October 2016).  Here a review: Overnight. 24 Hours in Contemporray Art

Here the article 24 Hours in Contemporary Art: Reflections on an Exhbition About Time, Kronoscope. Journal for the Study of Time (2017). 

Here the link to the lesson about Art and Game held in Pistoia, "Dialoghi sull'uomo" meeting (2016). 

She designed and co-curated the exhibition "Lo studio di Marisa Volpi. Arte critica scrittura" (20 aprile - 15 maggio 2017) Mlac, Sapienza.
Project and edition of the websites:
www.diconodioggi.it
www.marisavolpi.it 
www.art-usi.it 
www.storiadellarterivista.it


Sono presenti 3 pubblicazioni. Visualizza

Sono presenti 3 dispense. Visualizza

Gli appelli d'esame per l'anno accademico 2021-22 sono aperti su Infostud.
APPELLI STRAORDINARI
7 novembre 2022
Appello straordinario riservato agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità, alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in  stato di gravidanza;
e ai laureandi della IV sessione  di laurea 2021-22. 
Le condizioni di accesso all'appello straordinario vanno documentate.
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma