Carmela Mastrangelo

Ricercatore a tempo determinato
L-OR/18 ( Indologia e Tibetologia )
Istituto italiano di Studi Orientali
Edificio Marco Polo, stanza 318 (3°piano), circonvallazione Tiburtina 4, 00185 Roma
Telefono 06-88378029 (interno 37429)
Visualizza programmi a.a. 2022-2023  a.a. 2021-2022
Ricevimento

Finché perdurerà la sospensione della didattica in presenza, il ricevimento, che di solito si svolge nell'ora successiva a ogni lezione, sarà concordato via mail ed effettuato in modalità telematica.

6 dicembre 2022 presentazione "La dea Sri-Laksmi nell'India antica: loti, elefanti, splendore regale"
lun 05 Dic 2022 Dom 31 Dic 2023

Martedì 6 dicembre 2022, ore 17.00

Laboratorio didattico aula 3, Edificio Marco Polo

Chiara Policardi

(Università degli Studi di Milano "La Statale")

terrà un intervento dal titolo

La dea Sri-Laksmi nell'India antica:

loti, elefanti, splendore regale

 

Focus dell'intervento sarà la rappresentazione della dea come Gaja-Laksmi seduta su un fiore di loto e irrorata da elefanti, potente motivo di buon auspicio trasversalmente diffuso nell'India antica. L'analisi si concentrerà inoltre sulle fonti testuali a partire dalle attestazioni in ambito vedico del termine sri, che esprimeva il concetto indo-iranico di potere luminoso, e dell'antonimo Alaksmi, che rappresentava l'assenza di benessere. La disamina chiarirà quindi la tradizionale associazione di Sri-Laksmi con la sovranità, la prosperità, e con la fonte di vita.

La locandina con tutti i dati è disponibile al seguente link: https://web.uniroma1.it/diso/archivionotizie/la-dea-r-lak-m-nell-india-antica-loti-elefanti-splendore-regale

Inizio lezioni a.a. 2022/2023
Mar 13 Set 2022 Mer 13 Set 2023
ORARI LEZIONI A.A. 2022/2023
 
I SEMESTRE
 
LINGUA E LETTERATURA SANSCRITA
martedì 15-17 Aula E Vetrerie Sciarra
giovedì 11-13 Laboratorio didattico 2 Edificio Marco Polo
 
INDOLOGIA (L-11)
martedì 11-13 Laboratorio didattico 3 Edificio Marco Polo
giovedì 15-17 Laboratorio didattico 1 Edificio Marco Polo
 
Le lezioni avranno inizio martedì 4 ottobre 2022.
 
31 maggio 2022, Kengo Harimoto: The current state of research on the history of early Saivism
lun 30 Mag 2022 Mer 31 Mag 2023
Martedì 31 maggio, ore 10.00
Aula 106, Edificio Marco Polo
Kengo Harimoto
terrà un intervento dal titolo
 
The current state of reserach on the history of early Saivism
with a focus on the Sivadharma corpus
 
Martedì 31 maggio alle ore 10.00 in Aula 106 (Edificio Marco Polo) Kengo Harimoto (Università degli studi di Napoli "L'Orientale") terrà una presentazione dal titolo "The current state of research on the history of early Saivism with a focus on the Sivadharma corpus"nel quale illustrerà i progressi delle ricerche sullo ?ivaismo, focalizzando in particolare il corpus dello ?ivadharma e la sua diffusione in area nepalese, sulla base della puntuale analisi filologica dell'ampio materiale manoscritto recuperato, nell'ambito di diversi progetti internazionali, sia in India sia in Europa.
La presentazione può anche essere seguita a distanza al seguente linkhttps://uniroma1.zoom.us/j/87340287586?pwd=aEd0WCsrQmtWNlpJcTE2Mk5hUjRMdz09
La locandina con tutti i dati è disponibile al seguente link: https://web.uniroma1.it/diso/archivionotizie/current-state-research-history-early-aivism-focus-ivadharma-corpus
 
The syntax of violence in the Ramayana and the tumula verse-type
lun 16 Mag 2022 Mar 16 Mag 2023
Martedì 17 maggio, ore 10.00
Aula 104, Edificio Marco Polo
Jesse R. Knutson
terrà un intervento dal titolo
 
The syntax of violence in the Ramayana
and the tumula verse-type
 
Martedì 17 maggio alle ore 10.00 in Aula 104 (Edificio Marco Polo) Jesse Knutson (University of Hawaii, Manoa) terrà una presentazione dal titolo "The syntax of violence in the Ramayana and the tumula verse-type".
Le parossistiche e concitate descrizioni di battaglie presenti nello Yuddhakanda (il VI libro della Storia di Rama, ossia il "Libro della guerra") saranno analizzate come una serie di inquadrature e piani sequenza, alla luce delle suggestioni cinematografiche individuate da Robert P. Goldman e Sally J. Sutherland-Goldman (The Ramayana of Valmiki: An Epic of Ancient India, Princeton University Press 2009). In particolare, ci si focalizzerà sulla funzione dei cosiddetti versi "tumula", ossia quei versi, diventati formulari nell'epica e ripresi nella letteratura kavya classica, nei quali compare la parola tumula "tumulto": ampiamente utilizzati nella narrazione dei duelli corpo a corpo, servono a spezzare l'azione amplificando al contempo la violenza che conduce alla morte del guerriero.
La presentazione può anche essere seguita a distanza al seguente linkhttps://uniroma1.zoom.us/j/82284200182?pwd=dxxi13zPgo1zjBGgbbaChDCa3PzaVL.1
La locandina con tutti i dati è disponibile al seguente link: https://web.uniroma1.it/diso/archivionotizie/syntax-violence-r-m-ya-and-tumula-verse-type
Orario lezioni INDOLOGIA (LM-36), secondo semestre 2021/2022
Ven 29 Apr 2022 Sab 29 Apr 2023
Lunedì 08.00-11.00, Laboratorio 2 (Marco Polo)
Martedì 08.00-11.00, Sala Riunioni 1 (Marco Polo)
Mercoledì 08.00-11.00, Laboratorio 1 (Marco Polo)
 
Il corso si svolgerà da mercoledì 4 maggio a mercoledì 1 giugno, negli orari e luoghi sopra indicati - tranne martedì 17 maggio, in cui l'aula a disposizione sarà il Laboratorio 4 invece della Sala Riunioni 1. La lezione inaugurale si terrà martedì 3 maggio con la presentazione del libro Dæmons are forever (vedi avviso).
Presentazione Daemons are Forever
Ven 29 Apr 2022 Sab 29 Apr 2023

Martedì 3 maggio, ore 17.00

Aula A, Vetrerie Sciarra

Via dei Volsci 122, 00185 Roma

 

Presentazione del libro
di David Gordon White
Dæmons are forever: Contacts and exchanges in the Eurasian Pandemonium
(Chicago University Press 2021) 

 

Martedì 3 maggio alle ore 17.00, presso l'Aula A delle Vetrerie Sciarra, David Gordon White insieme con Andrea Acri (École Pratique des Hautes Études) discuterà del suo ultimo libro Dæmons are forever: Contacts and exchanges in the Eurasian pandemonium (Chicago University Press 2021), opera che mira a tracciare, dall'India all'Europa attraverso la Via della Seta, una storia della demonologia che sia anche una storia dei popoli e delle idee. 

La presentazione, organizzata con il fondamentale contributo di Chiara Policardi dell'Università degli Studi di Milano, può essere seguita a distanza al seguente link: https://uniroma1.zoom.us/j/86428806667?pwd=M1hRSEFGVEw1Y2w1ZkRyK2huS0RjZz09

La locandina con tutti i dati è disponibile al seguente link: https://web.uniroma1.it/diso/archivionotizie/d-mons-are-forever-contacts...

 

Dæmons are forever rappresenta uno straordinario affresco che copre quasi seimila anni di storia. L'opera è lo studio delle connessioni ancestrali tra uomini e demoni, e il resoconto a un tempo degli scambi tra i popoli in relazione alla scienza degli spiriti, la demonologia. Già a partire dalle migrazioni indoeuropee e in particolare dopo l'apertura della Via della Seta, un lessico "demonologico" condiviso si è andato diffondendo dal Sud-est asiatico al Sud-Asia fino all'Europa settentrionale. In un virtuosismo di indagine storica, l'Autore ripercorre il viaggio sia dei demoni "interni", che abitano i corpi dei loro ospiti umani, sia dei demoni "esterni", che gli stessi esseri umani incontrano nei luoghi più frequentemente infestati: nelle acque silvestri, nei terreni vulcanici, nelle tenebre dei boschi. Attraverso questo viaggio, i lettori sono invitati a riconsiderare il metodo storico nell'ambito degli studi storico-religiosi, seguendo l'idea che la prospettiva dei "mondi connessi" applicata alla demonologia eurasiatica contribuisca a restituire alla storia il suo ruolo centrale all'interno di tali studi.

David Gordon White è Distinguished Emeritus Professor of Religious Studies presso la University of California, Santa Barbara. Tra le sue numerose e importanti pubblicazioni si ricordano The alchemical body: Siddha traditions in Medieval India (University of Chicago Press 1996, trad. it. Roma 2003) e Kiss of the Yogin?: "Tantric sex" in its South Asian contexts (University of Chicago Press 2003).

Italiano
Curriculum non presente

Inglese
Curriculum non presente

Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Sessione estiva a.a. 2020-21:
 
10 giugno (Indologia)
18 giugno (Lingua e letteratura sanscrita)
23 giugno
15 luglio
 
La prova scritta di lingua sanscrita si svolgerà giovedì 17 giugno, a partire dalle ore 10.00, presso il Laboratorio 2 (3° piano ISO). Si ricorda agli studenti intenzionati a sostenere l'esame di prenotarsi anche sulla piattaforma Prodigit, entro le ore 24.00 del terzo giorno precedente la data della prova.
 
 
Sessione estiva a.a. 2019-20:
 
05 giugno
03 luglio
21 luglio
 
L'appello del 05 giugno si svolgerà solamente in modalità telematica sulla piattaforma Zoom a partire dalle ore 15.00.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma