Claudia Cecamore

Docente a contratto
L-ART/04 ( Museologia e critica )
Scienze dell'Antichità
Telefono (+39) 3208878197
Visualizza programmi a.a.  2021-2022
Ricevimento

Nessun avviso presente.

Italiano

 
titoli didattici
 
 
Laurea in Lettere conseguita presso la Cattedra di Topografia di Roma e dell'Italia Antica dell'Università di Roma "La Sapienza", con il voto di 110/110 e lode, in data 27 ottobre 1986.
 
Ammissione alla Scuola Nazionale di Archeologia  per l'anno accademico 1986-1987, con frequenza in corso per i primi tre anni ed esami sostenuti.
 
Conseguimento del titolo di dottore di ricerca con una tesi dal titolo "Studi sul Palatino di età repubblicana e primo imperiale", in data 18/12/1995.
 
Nomina a Cultore della Materia per l’insegnamento di “Metodologie della Ricerca Archeologica” presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Lettere e Filosofia (anno accademico 2002-2003).
 
 
 
TITOLI CULTURALI
 
Partecipazioni a convegni, tavole rotonde e seminari
 
 Università di Roma II, Tor Vergata - Albano Laziale, 27-29 gennaio 1994,  Albalonga. Mito, storia e archeologia. Contributo dal titolo Nuovi spunti sul santuario di Iuppiter Latiaris attraverso la documentazione d'archivio.
 
Ecole Française de Rome. 16 marzo 1996. I materiali residui nello scavo archeologico, Contributo dal titolo Il caso del Foro di Nerva.
 
Deutsche Archäologische Institut. Roma. 3 dicembre 2001. Seminario Gerda Hänkel. Comunicazione dal titolo “Il gruppo 452 della Forma Urbis Marmorea: le Curiae Veteres e il pomerio di Tacito”.
 
Deutsche Archäologische Institut. Roma. 10 dicembre 2002. Seminario Gerda Hänkel. Comunicazione dal titolo “La base di Sorrento”.
 
 
Museo Archeologico della Penisola Sorrentina “Georges Vallet”(Piano di Sorrento). Soprintendenza Archeologica di Napoli e Caserta.  10 maggio 2003. Conferenza dal titolo: La base di Sorrento. Le figure e lo spazio fra mito e storia.
 
 
Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, Politecnico di Milano (Facoltà di Architettura, Urbanistica e Ambiente, Facoltà di Architettura Civile), Pennsylvania State University, Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (prima facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”, Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Facoltà di Architettura).  Seminario Concorso Internazionale di Museografia “Villa Adriana” / Premio Internazionale di Architettura e Archeologia “Giovanbattista Piranesi”. Villa Adriana 14 settembre 2003. Conferenza dal titolo: VILLA ADRIANA. Progettazione, habitat museale e logiche espositive adrianee.
 
Puck Building, New York (USA). Prima Facoltà di Architettura  “Ludovico Quaroni” nell’ambito della manifestazione organizzata dalla regione Lazio “Lazio. Rome and beyond”. Conferenza dal titolo: Architecture and Archaeology. The forum Augusti: a case-study.
 
British School at Rome,The Third Williams Symposium on Classical Architecture, 20-23 maggio 2004, Imaging Ancient Rome.Documentation – Visualization – Imagination,  Intervento dal titolo “Il virtuale nel reale nei siti archeologici”.
 
ESRI Italia, 15a Conferenza Italiana Utenti Esri (9-10 Aprile 2014). Intervento dal titolo "Un modello speditivo per la carta del rischio relativo nei beni culturali", cui è stato attribuito il premio ESRI 2014 "Eredità culturale e innovazione".
 
 
 
Partecipazione a gruppi di studio e di ricerca
 
Istituto Universitario Orientale di Napoli. 1988-1989: Gruppo di studio e di ricerca  per lo studio della necropoli dell’Isola Sacra diretto dalla prof.ssa Ida Baldassarre del Dipartimento di Studi del mondo Classico e del Mediterraneo Antico.
 
Ecole Française de Rome.1992-93: Gruppo di ricerca e di scavo presso il sito della Vigna Barberini sul Palatino diretto dalla dott.ssa  Françoise Villedieu del CNRS di Aix en Provence.
 
Università di Pisa.1993-94: Gruppo di ricerca del Dipartimento di Scienze Archeologiche  coordinato dal prof. Eugenio La Rocca, per le ricognizioni e l’analisi dei siti del territorio di Iasos di Caria.
 
Stanford University (California, USA).2003: consulenza e collaborazione al Forma Urbis Project diretto dal prof. Marc Levoy  (Department of Graphics) e dalla prof.ssa Jennifer Trimble (Department of  Classics).
 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.2003-2006.

  • Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”.Dipartimento di Progettazione Architettonica, Urbana, del Paesaggio e degli Interni.  Contratto di collaborazione nell’ambito della Ricerca di Ateneo dal titolo Allestimenti interattivi sostenibili per servizi di spettacolo informativo ed educativo nelle aree archeologiche.
  • Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Dipartimento di Progettazione Architettonica, Urbana, del Paesaggio e degli Interni. Master di secondo livello dal titolo “Spazi interattivi per la Comunicazione”. Consulenza continuativa per gli aspetti archeologici.

 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.2006 – 2009.
 
-  Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Dipartimento di Architettura _ DIAR. Contratto di Collaborazione nell’ambito della Ricerca di Ateneo “Materiali speciali e nuove tecnologie per la comunicazione nei siti archeologici” diretta dal prof. Lucio Barbera.

  • Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Dipartimento di Architettura _ DIAR. Contratto di Collaborazione nell’ambito della Ricerca di Ateneo “Ricerca e sperimentazione di nuove tecnologie nella realizzazione di moduli didattici a distanza integrati di architettura e archeologia”.
  • Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Dipartimento di Architettura _ DIAR. Collaborazione professionale per lo svolgimento di un censimento e raccolta del materiale documentario nell’ambito della Ricerca di Ateneo “Sperimentazione di metodi e modelli per l’integrazione delle aree archeologiche nei nodi urbani e territoriali delle grandi infrastrutture: progettazione e comunicazione didattica”.
  • Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Dipartimento di Architettura _ DIAR.

Facoltà di Scienze Umanistiche. Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche e Antropologiche dell’Antichità _ DSSAAA. Master di II livello “Architettura per l’Archeologia – Archeologia per l’Architettura”. Coordinamento, docenze e tutoraggi. (AA.  2006/2007, 2007/2008, 2008/2009).
 
“Sapienza” -  Università di Roma 2009 – 2016
 

  • Facoltà di Architettura. Dipartimento di Architettura e Progetto/ Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali. Dipartimento di Scienze dell’Antichità.

Master di II livello “Architettura per l’Archeologia . Progetti di valorizzazione del patrimonio culturale” (già Architettura per l'Archeologia - Archeologia per l'Architettura. Progetti cantieri e allestimenti in area archeologica)  . Coordinamento del master, docenze e tutoraggio per l'elaborazione dei progetti di tesi  (anni accademici 2009-2010;2010-2011;2011-2012;2012-2013; 2013-2014;2014-2015;2015-2016).
 
 
Dal 02/11/2016 in servizio come funzionario curatore archeologo presso Roma Capitale- Sovrintendenza Capitolina- Direzione Musei archeologici e storico-artistici come Ufficio Gestione Museo della Civiltà Romana.
 
Nell'ambito delle attività istituzionali connesse alla museologia:

  • collaborazione alla curatela della Mostra "Claudio Imperatore. Messaina, Agrippina e le ombre di una dinastia" , Museo dell'Ara Pacis 6 aprile - 27 ottobre 2019;

 

  • curatela, insieme con il Direttore Claudio Parisi Presicce, della mostra "Civis Civitas Civilitas. Roma antica come modello di città" Museo dei Fori Imperiali 20 dicembre 2016-20 novembre 2020;

 

  • vincitore del bando  DTC - TE2 della Regione Lazio per la progettazione esecutiva del progetto "PONTES. Progetto Operativo per Nuove Tecnologie, Esperienze, Socialità" capogruppo Museo della Civiltà Romana, partner Museo dei Fori Imperiali, Museo civico di Rieti- sezione archeologica;

 
 
 
 
 
 
 

Attività didattica
 
Université d’Aix en Provence (Francia), Département “Sciences de l’Antiquité”, 22 gennaio 1999. Seminario di D.E.A. (Diplôme d’Etudes Approfondies) diretto dal prof. Pierre Gros. Intervento dal titolo “La première dédicace du temple de la Vigna Barberini” .
 
Università degli Studi "G. D’Annunzio" di Chieti. Facoltà di Lettere e Filosofia. Insegnamento di Topografia Antica. Anno Accademico 2000-2001. Ciclo di  seminari sul tema: Fonti e documenti per lo studio della topografia di Roma.
 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.Facoltà di Lettere e Filosofia. Insegnamento di Metodologie della Ricerca Archeologica. Anno Accademico 2001-2002. Ciclo di seminari sul tema: La Forma Urbis Marmorea e i calendari romani per lo studio della storia della città di Roma.
 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.Facoltà di Lettere e Filosofia. Insegnamento di Metodologie della Ricerca Archeologica. Anno Accademico 2002-2003. Seminario dal titolo: La Forma Urbis Marmorea nella conoscenza del Foro Romano.
 
Stanford University (California USA).26 gennaio-9 febbraio 2003. Ciclo di incontri e seminari nell’ambito di una consulenza per il Digital Forma Urbis Romae Project.
 
Università di Perugia. Dipartimento di Scienze Storiche dell’Antichità. 27-05-2003. Seminario dal titolo: Aspetti della topografia del Palatino tra III secolo a.C. e I d.C.
 
Università di Cassino. Dipartimento di Filologia e Storia. 03-06-2003.  Conferenza dal titolo: La base di Sorrento. Le figure e lo spazio fra mito e storia, nell’ambito delle lezioni del Dottorato “Mediterraneo in età classica – Storia e Culture” (Università di Sassari - Cassino - Bologna – Viterbo).
 
Università di Perugia. Dipartimento di Scienze Storiche dell’Antichità.  01 - 12 – 2003. Seminario dal titolo: La Pianta Marmorea Severiana: nuove acquisizioni e prospettive di ricerca.
 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”. Master dal titolo “Spazi interattivi per la Comunicazione”. Marzo 2004. Ciclo di otto ore di insegnamento sui temi: Il Foro di Augusto; la Forma Urbis Marmorea; La Villa Romana dell’Auditorium.
 
University of Pennsylvania.Sede di Roma. Due lezioni dal titolo “Roman Archaeology: history and methods of investigation” e “Ancient city and modern city: a difficult relationship”. 30 agosto e 2 settembre 2005.
 
 
Miami University. Summer school of Rome. Lezione dal titolo “The Forma Urbis Romae” 5 febbraio 2007.
 
Koninkljik Nederlands Instituut Rome.
Summer School “La tutela del patrimonio archeologico romano”. Conferenza dal titolo “Tutela archeologica e sviluppo urbano: la storia di un problema”. 2008
 
VU University Amsterdam.International MA course “ARCHAEOLOGY, HERITAGE MANAGEMENT AND URBAN PLANNING IN ROME”Past, present and future. Conferenza dal titolo “Archaeological Heritage and the Urban development of Rome. History of a Problem”03-06-2010.
 
 
.
Borse di studio:
 
Stanford University : Selezionata per una Post - doctoral Fellowship nell’ambito del Forma Urbis Project, indetta per l’anno accademico 2001-2002.
 
Deutsche Archäologische Institut Roms : Borsa di studio per il periodo ottobre 2001-ottobre 2002 per la realizzazione di un progetto di ricerca dal titolo : “La base di Sorrento : le figure e lo spazio fra mito e storia” .

TITOLI PROFESSIONALI
Soprintendenza Archeologica di Roma.

  • Direzione scientifica Istituto di Topografia di Roma e dell'Italia Antica dell'Università di Roma "La Sapienza". Area dietro la Curia e la Basilica Emilia. Campagne di scavo 1985, 1986, 1988.
  • Direzione scientifica Ecole Française de Rome. Palatino - Vigna Barberini.  Campagne di scavo 1992-1993.
  • Incarico per studi e ricerche bibliografiche  relativi al materiale fittile  di età repubblicana  proveniente dagli scavi Boni presso la Casa dei Grifi sul Palatino. 1994.

 
Comune di Roma. Sovraintendenza BBCC.

  • Direzione scientifica della Sezione Topografia Antica dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".  Foro di Nerva. Campagna di scavo 1988-89.
  • Schedatura scientifica (schede RA/I) di n. 500 frammenti lapidei situati presso l’Antiquarium del Celio. 1992-3.
  • Lavori di scavo e sistemazione al Foro di Nerva. Maggio 1995 - aprile 1996.
  • Schedatura scientifica (schede informatizzate ICCD) di n. 1125 frammenti lapidei conservati nei magazzini del Foro di Cesare e della Basilica Ulpia (Comune di Roma, Sovraintendenza BBCC). 1997.
  • Schedatura scientifica di n. 250 schede computerizzate di emergenze archeologiche nell’Agro Romano. 1997-98
  • Schedatura dei frammenti marmorei conservati presso il Foro di Cesare. 1997.
  • Schedatura, per conto dell’Associazione Culturale Tyche, di frammenti lapidei conservati nell’area dei Fori Imperiali. 1997-1999.
  • Ricognizioni archeologiche e schedatura di siti per l’aggiornamento della Carta dell’Agro Romano. 1998 - 2002.

 
Soprintendenza Archeologica di Ostia:

  • Cosiddetto "Iseo di Porto". Campagna di scavo 1989.
  • Catalogazione dei reperti provenienti dallo scavo del cosiddetto Iseo dell’Isola Sacra. 1990.
  • Schedatura del materiale anforico proveniente dallo scavo della Necropoli di Porto all'Isola Sacra. 1990 – 1991.

 
Università di Pisa:

  • Cattedra di Archeologia Classica. Missione archeologica italiana a Iasos (Caria). Realizzazione del rilievo topografico generale informatizzato del sito di Alagün, con rilievo di dettaglio delle emergenze monumentali più significative. Campagne 1993-1994.
  • Progetto di  Cofinanziamento MURST 2000-2002. Realizzazione di schede informatizzate dei siti e delle emergenze architettoniche del Golfo di Mandalya. 2002.

:
Regione Lazio:
Centro Regionale per la Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali. Ricognizioni archeologiche e schedatura di siti nel Comune di Civitella S. Paolo. 1999.
 
ICIET spa
Consulenza archeologica per la redazione del progetto (Studio Schiattarella) presentato al concorso internazionale per la rifunzionalizzazione del teatro del Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli. 2006-2007.
 

T.EC.TRA S.r.l.:

<>-- 
 
 
BONIFICA Italia s.r.l.:

  • Valutazione del rischio archeologico per la realizzazione della tratta Anghiari – Città di Castello della E78 (regione Toscana – Umbria). 2008.

  • Valutazione del rischio archeologico per la realizzazione in merito agli interventi per la messa in sicurezza della ss 106 jonica tra il km 219+000 e il km 278+000 con particolare riferimento agli svincoli di Cutro, Crotone, Le Castella, Crotone, Torre Melissa, Ciro’, Ciro’ Marina, Crucoli, Cariati, Mandatoriccio, Mirto Crosia, Rossano, Crotone Aeroporto. 2008.
  • Consulenza per lo sviluppo degli elaborati progettuali per l’acquisizione del parere archeologico preventivo per la realizzazione di un collegamento a 4 corsie del tratto Tosco Umbro dell’itinerario E/78 S.G.C. Grosseto – Fano e precisamente dalla locallità “Le Ville” sulla S,S, 73 alla località “Parnacciano” all’imbocco ovest della galleria di  “Valico della Guinza” Lotti 7-1. 2011

 
 
ENI S.p.A, Soprintendenza per i Beni Archeologici per l’Etruria Meridionale, Soprintendenza Archeologica di Ostia, Soprintendenza Speciale ai Beni Archeologici di Roma:
Consulenza nell’ambitodegli scavi di indagine per verifica stato conservativo dell’oleodotto 12 “Civitavecchia – Pantano di Grano (RM). 2008-2010.
 
AR.TE.A srl:
Consulenza archeologica alla progettazione preliminare del polo Museale di Sibari. 2009.
 
MUNICIPALITY OF HANG ZHOU (CHINA), Planning and Design Academy of Hangzhou. Consulenza nell’ambito del gruppo di progettazione selezionato per la Prima Fase del Concorso Internazionale per il "Lin'an Heritage Park” (Team leader: Lucio Barbera). 2010.
 
ANAS spa:

  • Affidamento di servizi di supporto al gruppo di progettazione ANAS per la redazione della documentazione relativa agli aspetti archeologici per la “verifica preventiva dell’interesse archeologico” (dall’art. 95 del D.Lgs. n.163/2006), nell’ambito della progettazione Definitiva della “A3 - AUTOSTRADA SALERNO – REGGIO CALABRIA - Lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/b delle norme CNR/80 - Tronco 1° - Lotto I°  - Stralcio 2° - Dal km 2+500 (dallo svincolo per il raccordo autostradale di Avellino) al km 8+000 – Adeguamento della rampa A dello svincolo fra il raccordo Sa-Av e la Sa-RC”. 2011

 

  • Servizi di supporto al gruppo di progettazione ANAS per la redazione della documentazione relativa agli aspetti archeologici per la “verifica preventiva dell’interesse archeologico” (dall’art 95 del D.Lgs. 163/06), nell’ambito del Progetto Preliminare del “Centro per l’Alta Formazione ANAS”. 2012

 

  • TOTO s.p.a.:
  • - incarico di consulenza archeologica per la redazione del progetto di prefattibilità del tracciato del Sistema Intermodale Integrato “PASSANTE ROMA SUD”. 2012

 

  • INFRAENGINEERING s.r.l.:
  •    -   Affidamento di incarico per la realizzazione di uno studio propedeutico alla verifica preventiva dell'interesse archeologico (D.Lgs. n. 163/2006, art. 95) per l'adeguamento del tracciato delle autostrade A24-A25 e per le ipotesi di varianti lungo le tratte dal km 51+100 al km 73+100 sull'A24 e dal km 105+650 al km 173+500, sull'A25, Nuovo collegamento Asse attrezzato - Pescara, variante Pescara - Francavilla, variante Francavilla - Ortona.

 


Inglese
Curriculum non presente

Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 9 dispense. Visualizza

1) 14/06/2021
2) 25/06/2021
3)19/07/2021
4) 07/10/2021
5) 23/10/2021
6) 27/01/2022, ore 15, aula B (Ciasca) 2° piano
7) 03/02/2022, ore 15, aula B (Ciasca) 2° piano
8) 24/02/2022, ore 15, aula B (Ciasca) 2° piano

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma