Claudio Zamagni

Associato
L-FIL-LET/06 ( Letteratura cristiana antica )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Studio n. 5, terzo piano
Telefono (+39) 06 49911
Visualizza programmi a.a. 2020-2021  a.a. 2019-2020
Ricevimento

Sono a disposizione per informazioni via mail all'indirizzo istituzionale oppure tramite collegamento Google Meet.
In studio ricevo lunedì dalle 17 alle 19 nei giorni di lezione oppure su appuntamento.

Appelli d'esame
Mer 09 Dic 2020 lun 22 Feb 2021

Gli appelli della sessione invernale si terranno nelle seguenti date: 25/1/2021; 8/2/2121 e 22/2/2021

Al momento dell'indizione di tali appelli su Infostud, gli esami potranno svolgersi di norma per via telematica, mentre gli esami in presenza restano riservati agli studenti che ne facciano motivata richiesta (in particolare per ragioni di salute, disabilità, DSA o altro valido motivo). Tuttavia si attendono ulteriori comunicazioni in proposito da parte degli organi preposti, per cui, indipendentemente dall'indicazione espressa dallo studente al momento della prenotazione dell'esame (se da remoto o in presenza), si dovranno verificare le effettive condizioni di svolgimento dell'esame nei giorni immediatamente precedenti la data dell'appello, consultando i siti istituzionali di università e dipartimento, nonché questa pagina di avvisi

 

Corso di Letteratura cristiana antica per Triennale - II semestre - a.a. 2020/21
Ven 25 Set 2020 Mar 31 Ago 2021

Letteratura cristiana antica (6 cfu)

Corso di laurea in Studi storico-artistici, L-1, cod. 1035798

Corso di laurea in Scienze archeologiche, L-1, cod. 1035798

Corso di laurea in Storia, Antropologia, Religioni, L-42, cod. 1035798

mutua Temi e testi di letteratura cristiana antica per il Corso di laurea in Lettere classiche, L-10, cod. 1023888

 

Luogo ed orario delle lezioni:  lunedì 15-17 in Aula 3 Nobile (I piano) e martedì 13-15 in aula 2 (I piano)

Data di inizio del corso: 22 febbraio 2021 ore 15.15

Calendario delle lezioni: le lezioni avranno luogo tutti i lunedì e martedì del semestre fino ad inizio maggio

Conoscenze linguistiche: per questo corso non è richiesta la conoscenza delle lingue antiche. Gli studenti di Lettere classiche che mutuano il corso 1023888 possono concordare un programma alternativo con lettura dei testi in lingua originale

Programma e testi: Il corso presenterà la principale produzione letteraria cristiana antica di lingua greca e latina dei primi tre secoli nel proprio contesto storico e letterario. Tra i temi e testi che verranno analizzati: la letteratura protocristiana, il canone neotestamentario e la letteratura apocrifa, la letteratura "eretica" ed eresiologica, l'esegesi e la storiografia cristiana

Testi adottati: 1) Il manuale seguente: C. Moreschini - E. Norelli, Manuale di letteratura cristiana antica greca e latina, Morcelliana, Brescia 1999;
2) uno solo fra i seguenti 4 saggi, a scelta dello studente: a) M. Simonetti, Lettera e/o allegoria. Un contributo alla storia dell'esegesi patristica, Augustinianum, Roma 1985; b) G. Dorival - M. Harl - O. Munnich, La Bible grecque des Septante. Du Judaïsme hellénistique au christianisme ancien, Cerf, Paris 1994; c) A. Grafton - M. Williams, Christianity and the Transformation of the Book. Origen, Eusebius, and the Library of Caesarea, Belknap / Harvard University Press, Cambridge, Mass., London 2006; d) E. Norelli, La nascita del cristianesimo, Il Mulino, Bologna 2014

 

Corso di Letteratura apocrifa per Magistrale - I semestre - a.a. 2020/21
lun 14 Set 2020 Sab 31 Lug 2021

Letteratura biblica e apocrifa - modulo 1/2: Letteratura Apocrifa (12 cfu totali)

Corso di Laurea Magistrale in Culture e religioni, LM-64, cod. 10592905

N.B.: il corso verrà erogato in collaborazione col prof. G.M. Vian, il presente calendario riguarda esclusivamente le lezioni tenute dal prof. Zamagni
 

Orario delle lezioni: lunedì 15-17 e martedì 13-15; inoltre, unicamente durante il mese di novembre, sono previste lezioni anche al lunedì mattina 9-11

Calendario delle lezioni: Ottobre: 19, 20, 26, 27: lunedì 15-17 e martedì 13-15; Novembre: 2, 3, 9, 10, 16, 17, 23, 24, 30: lunedì 9-11, lunedì 15-17 e martedì 13-15; Dicembre: 1, 14, 15 (non si terranno lezioni nei giorni 7-8 dicembre): lunedì 15-17 e martedì 13-15

Fruizione del corso in presenza e mista: il corso avrà luogo in aula C (sez. studi storico-religiosi, III piano) e sarà possibile accedere fisicamente all'aula previa iscrizione sulla piattaforma Prodigit (https://prodigit.uniroma1.it/prenotazioni/prenotaaule.nsf/home), secondo le modalità indicate nell'apposita pagina del sito dell'università (https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-3-lezioni-esami-e-lauree-presenza-e-distanza). Si sottolinea in proposito come la modalità di fruizione esclusivamente in presenza non sia comunque possibile per la totalità del corso, almeno durante le prime settimane. Per i frequentanti sarà predisposta una Google Classroom dove verranno condivise le informazioni relative al corso e alla frequenza; gli studenti frequentanti sono pertanto pregati di iscriversi alla Classroom comunicandomi il loro email istituzionale oppure compilando il documento on line che sarà accessibile fino al 4 ottobre a questo indirizzo: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1HA2eId25MLNNDpDxYbMfhs8tdandnK8U86RkCbqlDdM/edit?usp=sharing (dopo tale data il documento sarà svuotato e non più controllato)

Programma: Le problematiche inerenti la letteratura apocrifa cristiana, la sua definizione rispetto al canone biblico ed il suo sviluppo nei primi secoli dell'Antichità cristian; studio più approfondito di alcuni testi apocrifi come l'Apocalisse di Paolo

Testi adottati:  M. Erbetta (a cura di), Gli apocrifi del Nuovo Testamento, vol. I/1-2. Vangeli, vol. II. Atti e leggende, vol. III. Lettere e apocalissi, Marietti, Casale Monferrato (AL) 1966-1981 (e successive ristampe); in particolare: vol. I/1., p. 1-186; 253-282; vol I/2., p. 1-77; vol. III., p. 151-233 e 353-386; uno dei seguenti saggi a scelta:  1) A. Annese, Il Vangelo di Tommaso, Introduzione storico-critica, Carocci, Roma 2019; 2) F. Berno, L’Apocrifo di Giovanni, Introduzione storico-critica, Carocci, Roma 2019

 

Appelli d'esame: da remoto e in presenza
Gio 20 Ago 2020 lun 22 Feb 2021

Esami a distanza. Come da direttive della Facoltà diffuse in data 19/8, gli esami si svolgeranno di norma per via telematica, fino a ulteriore comunicazione. La chiusura dell'appello su Infostud è fissata a due giorni prima dello stesso, data entro la quale dovrà pervenire al docente l'autocertificazione dei candidati o degli uditori, da compilare sul modulo predisposto dal dipartimento. Gli iscritti riceveranno il link per l'esame il giorno precedente lo stesso, al loro indirizzo email dell'università.

Esami in presenza. Sono riservati agli studenti che ne facciano motivata richiesta, in particolare per ragioni di salute, disabilità, DSA o altro valido motivo. In tal caso, come da direttive della Facoltà, gli studenti devono inviare la loro richiesta per iscritto al docente almeno 15 giorni prima dell'appello, al fine di permettere la corretta organizzazione dello stesso da parte del dipartimento.

N.B. verificare comunque questa pagina avvisi per eventuali modifiche delle modalità di svolgimento dell'appello che potrebbero intervenire in seguito.

 

Italiano

Claudio Zamagni (1970), laureato in Lettere presso l'università di Bologna (1994), ha conseguito il Diplôme d'Etudes Supérieures dell'università di Ginevra (1996) ed il dottorato in cotutela presso l'università di Losanna e l'EPHE di Parigi (2004). È stato borsista alla Ruprecht-Karls Universität di Heidelberg ed ha svolto attività di ricerca post-dottorato presso l'Istituto Trentino di Cultura e le università di Losanna, di Friborgo e di Ginevra, dove ha anche insegnato Storia del cristianesimo. È stato collaboratore alla redazione italiana dell'Année Philologique (sede di Bologna) ed è redattore della rivista Adamantius dal 1997. Ha ottenuto diversi finanziamenti e riconoscimenti, in particolare l'Ambizione-Beitrag del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (2009) ed il Prix Zappas dell'Association des Etudes Grecques (2017). I suoi studi ed interessi riguardano gli scritti neotestamentari ed apocrifi, l'esegesi antica, la letteratura delle domande e risposte, il giudaismo ed il cristianesimo alessandrini


Inglese
Curriculum non presente

Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

prossimi appelli: 25/1; 8/2 e 22/2/2021

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma