Cristina Mantegna

Associato
M-STO/09 ( Paleografia )
Lettere e Culture Moderne
Facoltà di Lettere e filosofia, II piano, stanza L084 (corridoio a sinistra in fondo poi a destra)
Telefono 06.49693349
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Il ricevimento degli studenti si svolgerà in presenza o a distanza (tramite l'applicazione Google Meet), previo appuntamento da concordare qualche giorno prima con la docente  (cristina.mantegna@uniroma1.it)

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI - LEZIONI DI DIPLOMATICA
Ven 08 Ott 2021 lun 31 Gen 2022

Secondo quanto previsto dal d.l. n. 122 del 10 settembre 2021 e ribadito dalla delibera del Senato accademico del 14 settembre 2021, le lezioni si svolgeranno in presenza, garantendo la modalità da remoto per tutti gli studenti che non riuscissero a prenotare un posto in aula o per coloro che non potessero raggiungere la Città universitaria per motivi sanitari.

Coloro che desiderassero frequentare le lezioni sono tenuti a prendere contatto con la docente.   

Le lezioni avranno inizio lunedì 18 ottobre e si svolgeranno secondo il seguente calendario:

lunedì, ore 13.00-15.00 (aula Seminari - Dip. Studi europei, IV piano);

martedì, ore 13.00-15.00 (aula Seminari - Dip. di Studi europei, IV piano);

mercoledì, ore 13.00-15.00 (aula Vetri, ingresso dall'esterno della Facoltà).  

STORIA E FUNZIONI DEL DOCUMENTO DIPLOMATICO - LEZIONI
Mer 15 Set 2021 Gio 23 Dic 2021

Secondo quanto stabilito dall'Ateneo, le lezioni si svolgeranno in presenza pur garantendo comunque la didattica da remoto, per permettere la partecipazione degli studenti che per i motivi sanitari non potranno essere presenti in aula. 

Coloro che desiderino frequentare le lezioni (in presenza o da remoto) sono tenuti a prendere contatto con la docente per le indicazioni pratiche.

 
Italiano

Cristina Mantegna è professore associato per il SSD M-STO/09-Paleografia nel Dipartimento di Lettere e Culture moderne dove insegna Storia e funzioni del documento diplomatico, Diplomatica e Codicologia.
Nel 1997 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Diplomatica, è stata titolare di una borsa di studio di post-dottorato nel 2001 e di un assegno per la collaborazione ad attività di ricerca nel biennio 2002-2003. Nel 2004-2015 è stato ricercatore per il SSD M-STO/09 (Paleografia).
Nel 2020 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale a professore ordinario.
Dal 2018 è Presidente del Corso di Laurea magistrale in Archivistica e Biblioteconomia.
Fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato in Scienze documentarie, linguistiche e letterarie della Sapienza Università di Roma.
Dal 2020 è membro del Conseil d’orientation strategique di PSL-Université Paris.
Nel 2018 è stata professeur invitée presso l’École nationale des chartres di Parigi e ha ottenuto una borsa Erasmus+ teaching grant per attività didattica e di ricerca presso l’Université de Strasbourg
Nel 2007-2010 è stata membro della Commissione Ricerca Scientifica di Sapienza Università di Roma.
È membro dell’Associazione italiana dei Paleografi e diplomatisti (AIPD), della Commission Internationale de Diplomatique (CID) e dell’Association Paléographique Internationale. Culture, Ecriture, Société (APICES).
È stata curatore scientifico del XIV Congresso della Commission internationale de diplomatique “I documenti dei mercanti tra medioevo e prima età moderna” (Roma, 10-11 settembre 2015) con O. Poncet.
Fa parte del Comitato scientifico del “Codice diplomatico della Langobardia minor”, di quello di “Scrineum Rivista” e della collana “Schola Salernitana E-book”.
Ha partecipato con relazioni scientifiche a numerosi congressi internazionali in Italia e all’estero (Germania, Svizzera, Inghilterra, Olanda, Spagna).
Ha tenuto lezioni e seminari presso l’Università di Siena (sede di Arezzo, Pavia, Padova e per il DEEM (Diplôme européen d’études médiévales).
La sua attività di ricerca l’ha portata, in un primo tempo, a curare l’edizione critica di documenti di Assisi e Piacenza per poi concentrarsi sullo studio e l’esegesi del sistema di documentazione del Regnum Italiae (secc. VIII-XII), sul documento mercantile (secc. XIII-XIV); si è inoltre occupata di storia della scrittura in ambito documentario altomedievale e in relazione ai manoscritti giuridici della Lombarda (secc. XII-XIII) con aperture verso il genere dei consilia dei giuristi.


Inglese

Cristina Mantegna, PhD, is Associate Professor in the Departement of Lettere e Culture moderne where she teaches History and functions of diplomatic document, Diplomatics and Codicology.
From 2004 to 2014 she was Researcher in Palaeography and Diplomatics at the University of Roma “La Sapienza”.
In 2020 she obtained the National Scientific Qualification as Full Professor.
From 2018 to present she is Chair of Master Degree in Archivistica e Biblioteconomia (.
Mantegna is on Teacher’s board of the Documentation studies, Linguistic and literature Doctoral programm of Sapienza Università di Roma.
From 2020 she is member of the Strategic Steering Committee of PSL-Université Paris.
In 2018 she is Visiting professor at the Ecole nationale des chartes in Paris.
In 2007-2010 she was member of the Commission of the Scientific Research of Sapienza Università di Roma.
Mantegna is member of the Associazione italiana dei paleografi e diplomatisti (AIPD), of the Commission International de Diplomatique (CID) and of of the Association Paléographique Internationale. Culture, Ecriture, Société (APICES)
She is on the Scientific board of “Scrineum Rivista”, “Schola Salernitana E-book” and “Codice diplomatico della Langobardia minor”.
She was on Scientific board of the XIV Congress of the Commission internationale de diplomatique “I documenti dei mercanti tra medioevo e prima età moderna” (Rome, 10th-11th September 2015) with O. Poncet
She has read papers at international symposia in Italy and abroad (Germany, Switzerland, England, Netherlands, Spain).
She has held lecturers at the University of Siena-Arezzo, Pavia, Padova and for DEEM (Diplôme européen d’études médiévales).
Her research has mainly devoted to the charters of the Regnum Italiae (VIIIth-XIIth century), to the merchant charter (XIIIth-XIVth century), to the history of writing in the Early Middle Ages and to the legal manuscripts, particulary manuscripts of the Lombarda. 


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma