Daniela Padularosa

Ricercatore a tempo determinato
L-LIN/13 ( Letteratura tedesca )
Studi europei, americani e inter-culturali
STANZA 334, Terzo piano, Sede Marco Polo (Circonvallazione Tiburtina 4, Roma)
Visualizza programmi a.a. 2020-2021  a.a. 2019-2020
Ricevimento

Si prega di contattare la docente per concordare un ricevimento tramite la piattaforma Google Meet.
https://letteratura-tedesca.wixsite.com/sapienza

SOSPENSIONE DELLA DIDATTICA IN PRESENZA DAL 26 AL 30 OTTOBRE
lun 26 Ott 2020 Ven 01 Ott 2021

Si comunica che per questa settimana è stata sospesa la didattica in presenza per motivi precauzionali. Gli edifici Marco Polo e Vetrerie Sciarra saranno sanificati, dal momento che è stato accertato un caso di Covid-19 e pertanto non possiamo accedervi.

Le lezioni di FONDAMENTI DI INTERCULTURA - TEDESCO e di LETTERATURA TEDESCA II proseguiranno a distanza al solito orario tramite i relativi link di Zoom.

RICEVIMENTO
lun 19 Ott 2020 Ven 01 Ott 2021

Il ricevimento della Prof.ssa Padularosa si tiene il mercoledì dalle 13.30 alle 15. Si può prendere appuntamento per fare il ricevimento in presenza (stanza 334, terzo piano, edificio Marco Polo), oppure da remoto tramite la piattaforma di Zoom.

LINK ZOOM PER SEGUIRE LE LEZIONI DA REMOTO
Ven 02 Ott 2020 lun 01 Feb 2021

1) Per l'a.a. 2020/2021 le lezioni del corso di Fondamenti di intercultura - tedesco al I semestre potranno essere seguite da remoto utilizzando la piattaforma Zoom e collegandosi al seguente link negli orari delle lezioni (mercoledì 17-19 e giovedì 9-11):

https://us02web.zoom.us/j/86940422537?pwd=eWs1OEhTZFBQalEwekdEZHpKcE9TZz09

MEETING ID: 869 4042 2537

Passcode: 5Wke9F

 

- Il materiale didattico verrà condiviso sulla pagina del corso sulla piattaforma di elearning Moodle:

https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=12273

 

2) Per l'a.a. 2020/2021 le lezioni del corso di Letteratura tedesca II al I semestre potranno essere seguite da remoto utilizzando la piattaforma Zoom e collegandosi al seguente link negli orari delle lezioni (mercoledì 15-17 e giovedì 11-13):
 

https://us02web.zoom.us/j/83134141620?pwd=VVVIWElsVkpWNWVhc0NLbUxkbDZIQT09

Meeting ID: 831 3414 1620

Passcode: YA1Qpe

 

- Il materiale didattico verrà condiviso sulla pagina del corso sulla piattaforma di elearning Moodle: https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=12274

- Per qualsiasi problema o per concordare un ricevimento, si prega di contattare la docente all'indirizzo email: daniela.padularosa@uniroma1.it

Sito internet Letteratura tedesca alla Sapienza
Mar 28 Lug 2020 Gio 28 Lug 2022

https://letteratura-tedesca.wixsite.com/sapienza

Avviso: LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI ORALI A DISTANZA (GOOGLE MEET)
Gio 21 Mag 2020 Ven 21 Mag 2021
LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI ORALI A DISTANZA
 
LO SVOLGIMENTO A DISTANZA DEGLI ESAMI IN FORMA ORALE FA USO DELLA PIATTAFORMA GOOGLE MEET.
 
A. Preparazione all’esame:
 
1. Gli studenti si prenotano, come di consueto, all’appello tramite il sistema Infostud.
2. La prenotazione all’appello viene chiusa almeno 48 ore prima della data dell’esame per consentire una migliore organizzazione della prova ed un’eventuale calendarizzazione dei colloqui.
3. Gli studenti che non intendono più sostenere l’esame sono tenuti a cancellare la propria prenotazione prima della chiusura dell’appello (in via eccezionale, la cancellazione potrà, in ultima istanza, essere comunicata via mail al docente).
4. Dopo la chiusura delle iscrizioni, il docente comunica via mail all’indirizzo di posta istituzionale degli studenti prenotati l’orario dell’appello generale, il link della videoconferenza pubblica Meet per lo svolgimento dell’esame ed eventuali altre informazioni.
5. Gli studenti debbono obbligatoriamente inviare, sempre entro le 48 ore che precedono l’esame e dal loro indirizzo di posta istituzionale, una mail al docente contenente l’autodichiarazione, datata e firmata, di accettazione dei termini per lo svolgimento delle modalità di esame ( > è possibile scaricare il file editabile dell’autodichiarazione dalla pagina docente, tra il materiale didattico).
6. Gli studenti debbono dotarsi di PC con telecamera, microfono, altoparlante e connessione stabile ad internet.
 
B. Svolgimento della prova

1. Gli studenti si connettono, nel giorno e nell’orario indicato, alla videoconferenza Meet pubblica tramite il link già inviato dal docente al loro indirizzo di posta istituzionale.
2. La commissione procede con l’appello generale degli studenti prenotati.
3. La commissione d’esame, eventualmente sulla base di un calendario, inizia lo svolgimento delle prove, nel rispetto di quanto previsto da queste indicazioni e di quanto espresso dal candidato nell’autodichiarazione.
4. Prima dell’inizio di ogni singola prova d’esame, la commissione chiede al candidato di mostrare in camera un documento di identità, limitatamente al nome e cognome e alla fotografia, avendo cura, quindi, di occultare i dati sensibili.
5. La commissione chiede al candidato di condividere lo schermo del proprio PC durante lo svolgimento del colloquio.
6. Nel caso di perdita di connessione o di interruzioni ripetute, la commissione valuta e si esprime in merito alla validità della prova.

C. Chiusura della prova

1. La commissione, avendo disattivato la modalità audio e video della videoconferenza pubblica Meet, si riunisce in forma privata per valutare la prova d’esame.
2. Successivamente, il presidente, utilizzando la videoconferenza pubblica Meet, comunica la votazione attribuita alla prova, che dovrà essere accettata o rifiutata dal candidato.
3. Terminati tutti i colloqui, la commissione procede alla consueta verbalizzazione della prova tramite il sistema Infostud.
 
 
 
 
Italiano

Daniela Padularosa è Ricercatrice in Letteratura tedesca presso il Dipartimento di Studi europei, americani e interculturali della “Sapienza” Università di Roma. Dopo aver studiato Letteratura tedesca e francese nelle Università di Roma, Vienna e Freiburg im Br., ha ottenuto il PhD all’interno della Scuola dottorale di Bonn, Parigi Sorbona, Firenze: “Miti fondatori europei nelle arti, nella letteratura, e nella musica”. Dal 2015 al 2017 è stata docente a contratto in Letteratura e cultura tedesca presso l’Università di Macerata e dal 2014 al 2017 ha lavorato come assegnista di ricerca presso il Dipartimento SEAI della “Sapienza” Università di Roma. Ha pubblicato diversi saggi sulla cultura del primo Novecento e in particolare sul dada, su Bertolt Brecht, Hermann Hesse, Rudolf Laban e Essad Bey. Si occupa del rapporto tra letteratura e arti figurative anche con riguardo alla letteratura e cultura tedesca contemporanea. Ha pubblicato due monografie su Hugo Ball: Il principe delle nubi. Hugo Ball e le forme dell’avanguardia (Mimesis, 2018) e Denken im Gegensatz: Hugo Ball. Ikonen-Lehre und Psychoanalyse in der Literatur der Moderne (Peter Lang, 2016). Ha collaborato all‘organizzazione di diversi convegni internazionali e ha creato e gestito siti internet bilingue (italiano/inglese) destinati a raccogliere, elaborare e divulgare materiali didattici e di ricerca scientifica. È membro del comitato editoriale della rivista di letteratura e cultura tedesca “links” e Vice caporedattore della rivista di lingue e letterature “Costellazioni”. È membro della Associazione Italiana Walter Benjamin. Pubblicazioni Monografie - Daniela Padularosa, Il principe delle nubi. Hugo Ball e le forme dell’avanguardia, Mimesis, Milano 2018. - Daniela Padularosa, Denken im Gegensatz: Hugo Ball. Ikonen-Lehre und Psychoanalyse in der Literatur der Moderne, Peter Lang, Bern 2016. Curatele - Vivere in tempi di crisi. La Repubblica di Weimar: arte, politica, filosofia, a cura di Mauro Ponzi, Gabriele Guerra, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (in stampa). - Acrobati del futuro. L’uomo nuovo delle avanguardie storiche, a cura di Gabriele Guerra, Massimo Blanco, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (in stampa). - Paesaggi della memoria / Memoria dei paesaggi, a cura di Antonella Gargano e Daniela Padularosa, Artemide, Roma 2018. - L’unità dietro la molteplicità. Hermann Hesse: un autore per un mondo in crisi, a cura di Mauro Ponzi e Daniela Padularosa, Lithos, Roma 2015. Saggi e articoli in libri e riviste - Daniela Padularosa, Corpo – Movimento – Trasformazione. La danza di Laban e l’euritmia, in Tra ribellione e conservazione. Monte Verità e la cultura tedesca, a cura di Gabriele Guerra, Istituto Italiano di Studi Germanici, Roma 2019, pp. 129-144. - Daniela Padularosa, Berlino sul metrò, in Ritratti di metropoli, a cura di Antonella Gargano e Giulia Iannucci, Artemide, Roma 2019 (in corso di pubblicazione). - Daniela Padularosa, Anti-Art: Dada & Anarchy, in Anarchist Avant-Garde, ed. by Carolin Kosuch, Brill 2019, pp. 99-126 (in corso di pubblicazione). - Daniela Padularosa, Lo spirito e la macchina: Dada a Weimar, in Vivere in tempi di crisi. La Repubblica di Weimar: arte, politica, filosofia, a cura di Mauro Ponzi, Gabriele Guerra, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (in corso di pubblicazione). - Daniela Padularosa, Il malato di mente come avanguardia mistica. Dada e psicoanalisi, in Acrobati del futuro. L’uomo nuovo delle avanguardie storiche, a cura di Gabriele Guerra, Massimo Blanco, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019, pp. 79-94 (in corso di pubblicazione). - Daniela Padularosa, Essad Bey e la “Literarische Welt”: la visione dell’Oriente tra cosmopolitismo e Zerrissenheit, in Deserto e foresta. Essad Bey/Kurban Said al confine tra due mondi, a cura di Fernando Orlandi e Massimo Libardi (in corso di pubblicazione). - Daniela Padularosa, Hugo Ball et l’art du paradoxe: De l’invention de «figures sonores» à la recherche d’un archétype chrétien, in Vertu des contraires: art, artiste, société, Patrick Lhot (éd.), PUP – Publications de l’Université de Provence, Aix-en-Provence 2018. - Daniela Padularosa, Guilt and Shipwrek in Christoph Schlingensief’s Flying Dutch in Manaus, in Common and/or Alien. Toward a Linguistic and Literary Revision of Cultural Paradigms, ed. by Ettore Finazzi Agrò, Cambridge Scholars Publishing, Cambridge 2018, pp. 197-207. - Daniela Padularosa, Il ‘modello’ per Antigone di Bertolt Brecht, in Sulle tracce di Antigone. Diritto, letteratura e studi di genere, a cura di Paola del Zoppo e Giuliano Lozzi, Edizioni Studi Germanici, Roma 2018, pp. 205-218. - Daniela Padularosa, Berlino: memorie dal sottosuolo, in Paesaggi della memoria / Memoria dei paesaggi, a cura di Antonella Gargano e Daniela Padularosa, Artemide, Roma 2018, pp. 155-173. - Daniela Padularosa, Hugo Ball et Hermann Hesse: poèmes schizophréniques et voyages thérapeutiques, in Voyages thérapeutiques, voyages de santé chez les écrivains, Christine de Buzon et Odile Richard-Pauchet (éd.), Garnier, Paris 2017, pp. 435-449. - Daniela Padularosa, Colpa e naufragio nell’Olandese volante di Christoph Schlingensief a Manaus, in Il comune e/o l’estraneo. Per una revisione del lessico concettuale euro-americano, a cura di Ettore Finazzi Agrò, Mimesis, Milano 2017, pp. 227-237. - Daniela Padularosa, Totenklagen e Klangfiguren. L’esperienza della guerra nelle poesie sonore di Hugo Ball e nel dadaismo zurighese, in Gli intellettuali e la guerra, a cura di Gabriele Guerra e Micaela Latini, “B@belonline/print”. Rivista semestrale di filosofia, 2015, n. 18/19, Mimesis, Milano-Udine 2015, pp. 51-62. - Daniela Padularosa, La Grande Guerra e il Dada: il frammento e l’utopia, in Grande Guerra e Mitteleuropa, vol. 1: Testi e contesti, a cura di Marino Freschi e Paola Paumgardhen, Bonanno Editore, Acireale-Roma 2015, pp. 119-142. - Daniela Padularosa, Bertolt Brecht poeta: dalla poesia dell’eroe bastonato ai fotoepigrammi di guerra, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, XV (2015), pp. 45-56. - Daniela Padularosa, La ricerca della madre in Narciso e Boccadoro, in L’unità dietro la molteplicità. Hermann Hesse: un autore per un mondo in crisi, a cura di Mauro Ponzi e Daniela Padularosa, Lithos, Roma 2015, pp. 71-95. - Daniela Padularosa, Hugo Ball und die Himmelsleiter: Ikonenlehre und Psychoanalyse in der Literatur der Moderne, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, XII (2012), pp. 53-66. - Daniela Padularosa, Hugo Ball et l’icône byzantine. La renaissance du culte des saints byzantins dans l’art d’avant-garde, in Saintes scènes. Théâtre et sainteté à la croisée du Moyen Age et de la Modernité, Barbara Selmeci Castioni et Marion Uhlig (éd.), Franck & Timme, Berlin 2012, pp. 153-169. - Daniela Padularosa, Synästhetisches Gesamtkunstwerk und byzantinisches Christentum: Die Suche nach dem ‚Urbild‘ im Werk Hugo Balls, in Spannungsfelder: Literatur und Mythos. Beiträge zum 2. Studierendenkongress der Komparatistik an der Universität Bonn, hrsg. v. A. Haller, B. Huppertz und S. Lenz, Peter Lang, Frankfurt/M. 2012, pp. 33-41. - Daniela Padularosa, Hermann Hesse Wanderer der inneren Welt. Die Therapie der Psyche und die Darstellung der Natur in den Märchen und Aquarellen, in Magischer Einklang. Dialog der Künste im Werk Hermann Hesses, Wallstein Verlag, Göttingen 2011, pp. 165-178. - Daniela Padularosa, Esorcismo e psicoanalisi nell’opera di Hugo Ball, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, IX (2009), pp. 63-75.


Inglese

Daniela Padularosa is “Researcher” in German Literature at the “Sapienza” University in Rome. She has been Adjunct Professor in German Literature and Culture at the University of Macerata (2015-2018) and Post-Doc in German Literature in the Department of European, American and Intercultural Studies at the “Sapienza” University of Rome (2014-2017). She is member of the Editorial Board of  «links», a periodical of German Literature and Culture and Assistant Editor of «Costellazioni», a periodical of Languages and Literatures. She studied German and French Literature at the “Sapienza” University of Rome, at the Universities of Vienna and Freiburg. 2009-2013 she attempted the International Graduate Program «Gründungsmythen Europas in Literatur, Kunst und Musik» at the Universities of Bonn, Paris IV “Sorbonne” and Florence and 2013 she held her Phd in German Literature and Comparative Studies at the “Rheinische Friedrich-Wilhelms-Universität” of Bonn. Publications Monographs: - Daniela Padularosa, Il principe delle nubi. Hugo Ball e le forme dell’avanguardia, Mimesis, Milano 2018. - Daniela Padularosa, Denken im Gegensatz: Hugo Ball. Ikonen-Lehre und Psychoanalyse in der Literatur der Moderne, Peter Lang, Bern 2016. Curatorships: - Vivere in tempi di crisi. La Repubblica di Weimar: arte, politica, filosofia, a cura di Mauro Ponzi, Gabriele Guerra, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (forthcoming). - Acrobati del futuro. L’uomo nuovo delle avanguardie storiche, a cura di Gabriele Guerra, Massimo Blanco, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (forthcoming). - Paesaggi della memoria / Memoria dei paesaggi, a cura di Antonella Gargano e Daniela Padularosa, Artemide, Roma 2018. - L’unità dietro la molteplicità. Hermann Hesse: un autore per un mondo in crisi, a cura di Mauro Ponzi e Daniela Padularosa, Lithos, Roma 2015. Papers and chapters: - Daniela Padularosa, Corpo – Movimento – Trasformazione. La danza di Laban e l’euritmia, in Tra ribellione e conservazione. Monte Verità e la cultura tedesca, a cura di Gabriele Guerra, Istituto Italiano di Studi Germanici, Roma 2019, pp. 129-144. - Daniela Padularosa, Berlino sul metrò, in Ritratti di metropoli, a cura di Antonella Gargano e Giulia Iannucci, Artemide, Roma 2019 (forthcoming). - Daniela Padularosa, Anti-Art: Dada & Anarchy, in Anarchist Avant-Garde, ed. by Carolin Kosuch, Brill 2019, pp. 99-126 (forthcoming). - Daniela Padularosa, Lo spirito e la macchina: Dada a Weimar, in Vivere in tempi di crisi. La Repubblica di Weimar: arte, politica, filosofia, a cura di Mauro Ponzi, Gabriele Guerra, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019 (forthcoming). - Daniela Padularosa, Il malato di mente come avanguardia mistica. Dada e psicoanalisi, in Acrobati del futuro. L’uomo nuovo delle avanguardie storiche, a cura di Gabriele Guerra, Massimo Blanco, Daniela Padularosa, Mimesis, Milano 2019, pp. 79-94 (forthcoming). - Daniela Padularosa, Essad Bey e la “Literarische Welt”: la visione dell’Oriente tra cosmopolitismo e Zerrissenheit, in Deserto e foresta. Essad Bey/Kurban Said al confine tra due mondi, a cura di Fernando Orlandi e Massimo Libardi (forthcoming). - Daniela Padularosa, Hugo Ball et l’art du paradoxe: De l’invention de «figures sonores» à la recherche d’un archétype chrétien, in Vertu des contraires: art, artiste, société, Patrick Lhot (éd.), PUP – Publications de l’Université de Provence, Aix-en-Provence 2018. - Daniela Padularosa, Guilt and Shipwrek in Christoph Schlingensief’s Flying Dutch in Manaus, in Common and/or Alien. Toward a Linguistic and Literary Revision of Cultural Paradigms, ed. by Ettore Finazzi Agrò, Cambridge Scholars Publishing, Cambridge 2018, pp. 197-207. - Daniela Padularosa, Il ‘modello’ per Antigone di Bertolt Brecht, in Sulle tracce di Antigone. Diritto, letteratura e studi di genere, a cura di Paola del Zoppo e Giuliano Lozzi, Edizioni Studi Germanici, Roma 2018, pp. 205-218. - Daniela Padularosa, Berlino: memorie dal sottosuolo, in Paesaggi della memoria / Memoria dei paesaggi, a cura di Antonella Gargano e Daniela Padularosa, Artemide, Roma 2018, pp. 155-173. - Daniela Padularosa, Hugo Ball et Hermann Hesse: poèmes schizophréniques et voyages thérapeutiques, in Voyages thérapeutiques, voyages de santé chez les écrivains, Christine de Buzon et Odile Richard-Pauchet (éd.), Garnier, Paris 2017, pp. 435-449. - Daniela Padularosa, Colpa e naufragio nell’Olandese volante di Christoph Schlingensief a Manaus, in Il comune e/o l’estraneo. Per una revisione del lessico concettuale euro-americano, a cura di Ettore Finazzi Agrò, Mimesis, Milano 2017, pp. 227-237. - Daniela Padularosa, Totenklagen e Klangfiguren. L’esperienza della guerra nelle poesie sonore di Hugo Ball e nel dadaismo zurighese, in Gli intellettuali e la guerra, a cura di Gabriele Guerra e Micaela Latini, “B@belonline/print”. Rivista semestrale di filosofia, 2015, n. 18/19, Mimesis, Milano-Udine 2015, pp. 51-62. - Daniela Padularosa, La Grande Guerra e il Dada: il frammento e l’utopia, in Grande Guerra e Mitteleuropa, vol. 1: Testi e contesti, a cura di Marino Freschi e Paola Paumgardhen, Bonanno Editore, Acireale-Roma 2015, pp. 119-142. - Daniela Padularosa, Bertolt Brecht poeta: dalla poesia dell’eroe bastonato ai fotoepigrammi di guerra, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, XV (2015), pp. 45-56. - Daniela Padularosa, La ricerca della madre in Narciso e Boccadoro, in L’unità dietro la molteplicità. Hermann Hesse: un autore per un mondo in crisi, a cura di Mauro Ponzi e Daniela Padularosa, Lithos, Roma 2015, pp. 71-95. - Daniela Padularosa, Hugo Ball und die Himmelsleiter: Ikonenlehre und Psychoanalyse in der Literatur der Moderne, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, XII (2012), pp. 53-66. - Daniela Padularosa, Hugo Ball et l’icône byzantine. La renaissance du culte des saints byzantins dans l’art d’avant-garde, in Saintes scènes. Théâtre et sainteté à la croisée du Moyen Age et de la Modernité, Barbara Selmeci Castioni et Marion Uhlig (éd.), Franck & Timme, Berlin 2012, pp. 153-169. - Daniela Padularosa, Synästhetisches Gesamtkunstwerk und byzantinisches Christentum: Die Suche nach dem ‚Urbild‘ im Werk Hugo Balls, in Spannungsfelder: Literatur und Mythos. Beiträge zum 2. Studierendenkongress der Komparatistik an der Universität Bonn, hrsg. v. A. Haller, B. Huppertz und S. Lenz, Peter Lang, Frankfurt/M. 2012, pp. 33-41. - Daniela Padularosa, Hermann Hesse Wanderer der inneren Welt. Die Therapie der Psyche und die Darstellung der Natur in den Märchen und Aquarellen, in Magischer Einklang. Dialog der Künste im Werk Hermann Hesses, Wallstein Verlag, Göttingen 2011, pp. 165-178. - Daniela Padularosa, Esorcismo e psicoanalisi nell’opera di Hugo Ball, in “links. Rivista di letteratura e cultura tedesca”, IX (2009), pp. 63-75.


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Sono presenti 14 dispense. Visualizza

15 giugno 2020, ore 9.30
23 giugno 2020, ore 9.30
13 luglio 2020, ore 9.30
4 settembre 2020, ore 9.30
21 settembre 2020, ore 9.30
11 novembre 2020, ore 9.30 (appello straordinario)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma