Davide Nadali

Associato
L-OR/05 ( Archeologia e storia dell'arte del vicino oriente antico )
Scienze dell'Antichità
Studio 121, I piano, Ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122
Telefono 0649697065
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Lunedì (9.30-11.00) e martedì (9.30-11.00)
Date le attuali situazioni, il ricevimento avviene su appuntamento, scrivendo direttamente al docente. Se possibile, l'incontro avverrà nello Studio 121 nella sede delle Ex Vetrerie Sciarra oppure online a distanza attraveso la piattaforma Google Meet.

Lezioni di Archeologia e storia dell'arte del VOA - Codice 1035775 (II semestre)
Mar 22 Feb 2022 Mar 31 Mag 2022

Si informa che le lezioni avranno inizio lunedì 28 febbraio 2022 con il seguente orario:

Lunedì 9.00 - 11.00 (RM103 Ex Vetrerie Sciarra, Aula Seminari e tesi - PIANO TERRA)
Martedì 9.00 - 11.00 (RM103 Ex Vetrerie Sciarra, Aula Seminari e tesi - PIANO TERRA)

Al seguente indirizzo (https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=14784) è stata attivata la pagina e-learning del corso.

Stando alle disposizione di Ateneo, la didattica, a partire dal 22 novembre 2021, si svolge in presenza per il 100%, salvo cambiamenti del trend epidemiologico. Sarà garantita anche la fruizione a distanza per consentire la partecipazione delle studentesse e degli  studenti che non potranno assicurarsi un posto in aula (https://prodigit.uniroma1.it/prenotazioni/prenotaaule.nsf/home) e/o a coloro che per motivi sanitari non potranno partecipare alle attività in presenza. Si prega pertanto di contattare il docente per poter avere il link di accesso alle lezioni dalla distanza.

Lessons of Near Eastern Archaeology and Art -Code 10598537 (2nd term)
Mar 22 Feb 2022 Mar 31 Mag 2022

Lessons will start on February 28 2022 with the following schedule:

Monday   5.00 pm - 7.00 pm (CU003 Faculty of Humanities, Auletta di Archeologia - Museum of Classical Art, ground floor)
Tuesday  5.00 pm - 7.00 pm (CU003 Faculty of Humanities, Auletta di Archeologia - Museum of Classical Art, ground floor)

Elearning of the course: https://elearning.uniroma1.it/course/view.php?id=14787

Classroom of the course: https://classroom.google.com/c/NDU5NzE5NTM5OTQ3?cjc=pwv2lyo

Google Meet: https://meet.google.com/djz-nfyv-rwv

ELENCO DI LABORATORI, TIROCINI E SEMINARI
Mer 22 Dic 2021 Dom 31 Lug 2022

AAF – Archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico, a.a. 2021/2022

Prof. Davide Nadali

 

SCAVO

Titolo: partecipazione allo scavo in Iraq nel sito di Tell Zurghul/Nigin

Sede: Iraq

Periodo: settembre-novembre

Durate: 8 settimane (minima permanenza 4 settimane)

CFU: 6 CFU per 8 settimane; 3 CFU per 4 settimane

N.B.: la reale possibilità dell’attività di scavo è ovviamente subordinata all’evolvere della situazione sanitaria sia in Italia sia in Iraq.

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

 

SCAVO

Titolo: partecipazione allo scavo in Siria nel sito di Tell Ferzat

Sede: Siria

Periodo: giugno

Durate: 4 settimane 

CFU: 3 CFU per 4 settimane

N.B.: la reale possibilità dell’attività di scavo è ovviamente subordinata all’evolvere della situazione sanitaria sia in Italia sia in Siria oltre che alle indicazioni dell’Ambasciata Italiana circa le condizioni di sicurezza nel Paese.

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

 

TIROCINIO

Titolo: Il paesaggio archeologico dell’Oriente antico. Studio e analisi dei sistemi di indagine remote sensing, morfologia e topografia delle regioni vicino-orientali (con particolare attenzione alle aree della Mesopotamia meridionale, della Siria meridionale e settentrionale, del Libano e della Giordania)

Sede: studio 121, Ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122

Periodo: gennaio-maggio

Durata: 1/2 incontri settimanali in un’aula da definire

CFU: 3 CFU

Responsabili: Davide Nadali, Andrea Titolo

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

 

TIROCINIO

Titolo: Partecipazione ai seminari organizzati nell’ambito del periodo di soggiorno a Roma del Prof. Graham Philip, Università di Durham (UK)

Sede: studio 121, Ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122

Periodo: maggio

Durata: incontri programmati con il docente in visita a Roma, letture di testi e discussioni metodologiche su temi della ricerca in archeologia orientale, con particolare attenzione alle questioni del paesaggio archeologico, del fenomeno dell’urbanizzazione e della cultura materiale nel Levante

CFU: 3 CFU

Responsabile: Davide Nadali

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

LABORATORIO

Titolo: digitalizzazione e presentazione del materiale di archivio (schede, piante, ceramica) dello scavo di Ebla (Siria), principi schedature, archiviazione, storia dello scavo di Ebla

Sede: studio 121, Ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122

Periodo: gennaio-luglio

Durata: attività in laboratorio sui materiali di archivio

CFU: 3 CFU

Responsabili: Davide Nadali, Mohammed Alkhalid

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

 

LABORATORIO

Titolo: come si scrive una tesi di laurea (CALDAMENTE CONSIGLIATO per chi chiede la tesi al docente)

Sede: studio 121, Ex Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122

Periodo: aprile

Durata: incontri programmati con il docente in un’aula da definire e preparazione di brevi testi e discussioni metodologiche

CFU: 3 CFU

Responsabili: Davide Nadali

Contatto: davide.nadali@uniroma1.it

 

Italiano

 
Davide Nadali è professore associato nel SSD L-OR/05 presso la Sapienza Università di Roma (Dipartimento di Scienze dell’Antichità).
Nel 2006, ha conseguito presso il medesimo ateneo un dottorato di ricerca in Archeologia Orientale con uno studio sulla composizione narrativa dei rilievi assiri di VII secolo a.C. Dal 2008 al 2010 è stato assegnista post-dottorato presso l’Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze con una ricerca sull’organizzazione bellica della Mesopotamia protodinastica. Negli anni 2010-2011 è stato professore a contratto di Archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico presso l’Università degli Studi di Parma.
Dal 1998 al 2010 ha regolarmente partecipato  alle campagne di scavo della Missione Archeologica Italiana in Siria presso il sito di Tell Mardikh-Ebla. Nel 2010 ha preso parte al progetto di ricerca, finanziato dai fondi europei ERC, sullo studio della regione di Ebla nel terzo millennio a.C. con funzioni di coordinamento sul campo, assieme a Maria Gabriella Micale, di una ricognizione e sondaggi nei siti di Tell Munbatah e Tell Sabka.
I suoi principali interessi di ricerca riguardano: arte, architettura e urbanistica di età neo-assira, lo studio della guerra nel Vicino Oriente antico e l’analisi della produzione e dell’impatto delle immagini nell’antica Mesopotamia (uso, riuso ed abuso dell’immagine) tramite l’applicazione delle recenti scoperte neuronali nella ricezione ed elaborazione dell’immagine.
Dal 2007 è membro del comitato di redazione della rivista Historiae, pubblicata dall'Università di Barcellona; dal 2013 è membro del comitato scientifico della rivista Forma Urbis; dal 2014 è co-editore della serie Ancient Warfare, pubblicata dall'editore olandese Brill, con il Prof. Antony Spalinger dell'Università di Auckland.
Nel 2012, il suo progetto di ricerca "Cronologia attraverso i colori: analisi dei manufatti dipinti nei loro contesti, archeologici, storici e sociali" (http://archaeoraman.org/Homepage.html), di cui è coordinatore nazionale, è stato finanziato per tre anni nell'ambito dei finanziamenti MIUR FIRB-Futuro in Ricerca 2012, in collaborazione con il Dott. Andrea Polcaro (Università degli Studi di Perugia) ed il Dott. Daniele Chiriu (Università degli Studi di Caglairi).
Dal 2014 è co-direttore della Missione Archeologica Italiana a Tell Surghul/Nigin nell'Iraq meridionale (provincia di Dhi Qar) assieme al Dott. Andrea Polcaro (Università degli Studi di Perugia): http://tellsurghul.org/Homepage.html; https://www.facebook.com/pages/MA....
Dal 2019 è co-direttore della Missione Archeologica Italiana in Siria a Tell Mardikh-Ebla e fa parte dell'Ebla Project per la pubblicazione dei rapporti finali di scavo, l'edizione dei testi e studi correlati.


Inglese

Davide Nadali is associate professor in Near Eastern Archaeology at the Sapienza University of Rome (Dept. of Ancient World Studies).
He received in 2006 a PhD in Near Eastern Archaeology at the Sapienza University of Rome on Neo-Assyrian bas-reliefs of the seventh century BC. In the years 2008-2010, he has been postdoctoral fellow at the Istituto Italiano di Scienze Umane in Florence with a research project on warfare in Early Dynastic Mesopotamia. In the years 2010-2011, he has been teaching as professor (short-term position) in Near Eastern Archaeology at the University of Parma. In 2011-2012, he has been tenure-track researcher at the Sapienza University of Rome within a European funded project on the restoration and valorisation of archaeological sites (namely Ebla in Syria).
Since 1998 to 2010, he regularly took part in the Italian Archaeological Expedition to Ebla with appointments as field supervisor since 2000. In 2010, he has been involved in the ERC funded project on Ebla and its landscape as member for archaeological surveys in the area east from Ebla (Tell Munbatah and Tell Sakka).
His main interests of research concern: art, architecture and urbanism in the Assyrian period; the study of ancient warfare; the use, meaning and reception of the production of images and pictures in ancient Mesopotamia and Syria with articles as single author and co-authored studies on the impact of pictures in ancient societies.
Since 2007 he is member of the editorial board of the journal Historiae, published by the University of Barcelona; since 2013 he is member of the scientific committee of the journal Forma Urbis; since 2014 he is co-editor of the series Ancient Warfare published by the Dutch publsher Brill, togetehr with Prof. Antony Spalinger (University of Auckland).
In 2012, his three-years project on “Time through Colours: Analysis of Painted Artefacts in Their Archaeological, Historical and Sociological Contexts” (http://archaeoraman.org/Homepage.html) has been selected and approved within the national funding “Futuro in Ricerca 2012” of the Italian Ministry of University and Research (MIUR), together with Dr Andrea Polcaro (University of Perugia) and Dr Daniele Chiriu (University of Cagliari). Dr Nadali is Principal Investigator of the national project and responsible of the research unit of the Sapienza University of Rome.
Since 2014 he is co-director of the Italian Archaeological Expedition to Tell Surghul/Nigin in Southern Iraq (Dhi Qar Province), together with Dr Andrea Polcaro (University of Perugia): http://tellsurghul.org/Homepage.html; https://www.facebook.com/pages/MA....
Since 2019 he is Vice-Director of the Italian Archaeological Expedition to Syria at Tell Mardikh-Ebla; he is also member of the Ebla Project for the publication of the final field reports, the edition of cuneiform texts and related studies.


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

Si indicano di seguito le date degli appelli di esame della prossima sessione invernale:
24/01/2022, 08/02/2022, 23/02/2022

Gli esami si svolgono, a partire dalle ore 10, presso l'Aula 11 nella sede delle Ex Vetrerie Sciarra.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma