Elio Lo Cascio

Emeriti
- ( )
Dipartimento non specificato
Telefono Non funzionante
Ricevimento

Nessun avviso presente.

Italiano

Elio Lo Cascio (1948), professore ordinario di Storia romana presso l’Università di Roma “La Sapienza”, ha in precedenza insegnato nelle Università di Lecce (1976-1986) e dell’Aquila (1986-1990), dove è stato anche Preside della Facoltà di Magistero, e nell’Università di Napoli “Federico II” (1990-2006). È stato direttore del Centro Interdipartimentale di Studi storici e giuridici “Vincenzo Arangio-Ruiz” dell’Università di Napoli “Federico II”. Tra il 1996 e il 2002 è stato presidente della Consulta Universitaria per la Storia Greca e Romana (organismo che raccoglie i professori universitari di ruolo dei settori scientifico-disciplinari di storia greca e romana). Nel 1993 e nel 2001 è stato ‘member’ della ‘School of Historical Studies’ dell’Institute for Advanced Study di Princeton. Nel 2009 è stato “Directeur de recherche invité” presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. È attualmente membro del Consiglio Direttivo dell’Istituto Italiano per la Storia antica, del Consiglio Scientifico dell’Istituto di Studi Umanistici (Antichità Medioevo Rinascimento), appartenente alla rete dell’Istituto Italiano di Scienze Umane, del Consiglio Direttivo del Centro Internazionale di Studi Numismatici, del comitato di redazione degli «Annali dell’Istituto Italiano di Numismatica», del comitato scientifico della «Rivista Italiana di Numismatica», del comitato di direzione della «Rivista di Filologia e di Istruzione Classica», della direzione di «Atene e Roma», del comitato scientifico della «Rivista di storia economica», del comitato scientifico di «Studi storici», del Management Team del Network Impact of Empire (e dell’Editorial Board della serie Impact of Empire, pubblicata da Brill). E’ socio corrispondente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia. E’ stato componente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del bimillenario della nascita di Lucio Anneo Seneca. E’ componente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del bimillenario della nascita di Vespasiano. È stato coordinatore nazionale di programmi di ricerca di rilevante interesse nazionale. Per la casa editrice Edipuglia dirige la Collana di studi e testi per la storia economica e sociale del mondo antico Pragmateiai. Ha partecipato come relatore a convegni internazionali in Italia e in vari paesi europei (Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Regno Unito, Olanda, Belgio, Polonia, Romania, Austria) ed extra-europei (Stati Uniti, Canada, Iran) e ha tenuto conferenze e seminari in università e istituzioni culturali europee e americane (tra le altre l’Istituto Universitario Europeo, l’EHESS, Paris, Bonn, Köln, Leiden, Nijmegen, Amsterdam, lo University College London, Cambridge, Sevilla, Columbia, Duke, Harvard, Tulane, Yale, Stanford).
La sua produzione scientifica si può considerare incentrata attorno a quattro nuclei tematici: la storia amministrativa di età imperiale; la storia istituzionale di età repubblicana; la storia economica e sociale del mondo romano; infine la storia della popolazione, nei suoi riflessi sulla vicenda economica e sociale del mondo antico. Si è peraltro occupato anche di storia della Sicilia greca e punica; di epigrafia giuridica, con riferimento alla legislazione municipale tardorepubblicana; di storia delle città e delle élites municipali, con particolare riferimento al caso pompeiano; delle dinamiche della romanizzazione nei suoi più vari aspetti; nonché di storia della storiografia moderna sul mondo antico.


Inglese

Elio Lo Cascio (b. 1948), Professor of Roman History at the University “La Sapienza” of Rome, taught previously at the Universities of Lecce (1976-1986), L’Aquila (1986-90), where he was also the dean of the Faculty of Letters, and “Federico II” of Naples (1990-2006). He was the Director of the Centro Interdipartimentale di studi storici e giuridici “Vincenzo Arangio-Ruiz” of the University “Federico II” of Naples. He was for two terms (1996-2002) the President of the “Consulta Universitaria per la Storia Greca e Romana” (the Council of all the professors of Greek and Roman History in the Italian Universities). In 1993 and 2001 he was a member of the School of Historical Studies of the Institute for Advanced Study, Princeton. In 2009 he was "Directeur d‘études invité" at the Ecole des Hautes Études en Sciences Sociales in Paris. He is a member of the “Consiglio Direttivo” of the Istituto Italiano per la Storia antica, of the “Consiglio Scientifico” of the Istituto di Studi Umanistici (Antichità Medioevo Rinascimento), belonging to the Network of the Istituto Italiano di scienze umane, of the “Consiglio Direttivo” of the Centro Internazionale di Studi Numismatici, of the editorial committee of the «Annali dell’Istituto Italiano di Numismatica», of the scientific committee of the «Rivista Italiana di Numismatica», of the direction board of the «Rivista di Filologia e di Istruzione Classica», of the editorial board of «Atene e Roma», of the scientific committee of the «Rivista di storia economica», of the scientific committee of «Studi storici», of the Management Team of the Network Impact of Empire (and of the Editorial Board of the series Impact of Empire, published by Brill). He is a corresponding fellow of the Pontificia Accademia Romana di Archeologia. He was a member of the “Comitato Nazionale per le celebrazioni del bimillenario della nascita di Lucio Anneo Seneca”. He is a member of the “Comitato Nazionale per le celebrazioni del bimillenario della nascita di Vespasiano”. He was the scientific coordinator of national research programs (PRIN). He is the editor of the series Pragmateiai, published by Edipuglia. He gave papers at International Conferences in Italy and other European countries (France, Spain, United Kingdom, Germany, Switzerland, the Netherlands, Belgium, Poland, Roumania, Austria) and in the States, Canada, Iran. He gave lectures in European and American universities (the Istituto Universitario Europeo, the EHESS, Paris, Bonn, Köln, Leiden, Nijmegen, Amsterdam, University College London, Cambridge, Sevilla, Columbia, Duke, Harvard, Tulane, Yale, Stanford).
His published work primarily focuses on four topics: the administrative history of the Principate and of the Late Empire; the institutional history of the Roman Republic; the economic and social history of Rome, from the Republic to the Late Empire; and Roman population history and the impact of demographic change on the economy and society of the Roman Empire. He has written also on the history of Punic and Greek Sicily; on Late Republican municipal legislation; on the city of Rome and on the Roman cities and their elites, with particular emphasis on Pompeii; on the dynamics of Romanization; on the history of modern historiography on the ancient world.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 45 dispense. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.