Elisabetta Sarmati

Associato
L-LIN/05 ( Letteratura spagnola )
Lettere e Culture Moderne
Dipartimento di Lettere Moderne, Edificio Lettere e Filosofia, IV piano, studio n. 3
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Ricevimenti mese di Gennaio: 14, 20 e 28 gennaio ore 13,30-14,30, studio 3, IV piano, Dipartimento Lettere e Culture Moderne, Edificio Lettere) il gio. dalle 11,15 alle 12,15 previo appuntamento, previo  appuntamento da concordare via  mail con la docente.
A partire dal mese di febbraio il ricevimento sarà ogni mercoledì dalle 9.00 alle 10.00  studio 3, IV piano, Dipartimento Lettere e Culture Moderne, Edificio Lettere) il gio. dalle 11,15 alle 12,15 previo appuntamento, previo  appuntamento da concordare via  mail con la docente.
La professoressa non risponderà a mail la cui risposta è già presente nelle indicazioni fornite in questa pagina.
Nota bene: La professoressa, causa la chiusura del Centro Copie Mirafiori, ha lasciato le sue dispense presso il Centro Stampa  Chioschi Gialli, Piazzale Aldo Moro, n.5, Città Universitaria (all'interno)
tel. 0689873441, lun. ven. 9:00-17:30
centrostampa@nuovacultura.it
Esattamente presso i Chioschi Gialli si potranno far stampare:
1. Per II anno triennale: A.  Varvaro- C. Samonà) La storia della letteratura spagnola dal Cid ai Re Cattolici
2. Per il I anno di Magistarale
L'età contemporanea della letteratura spganola: il Novecento a cura di Maria Grazia Profeti (il volume, causa necessari rimandi anche alla prima parte,  deve essere acquistato per intero).
I seguenti romanzi andati fuori commercio:
A.M. Matute, Infedele alla terra
Luis Martin Santos, Tempo di silenzio
Camilo José Cela, La famiglia di Pascual Duarte
Il resto dei materiali sono scaricabili in formato pdf come da programma
 
N.B. Dato l'elevato numero di mail che pervengono all'indirizzo della docente, per essere sicuri di ottenere una risposta, si prega di non scrivere in giorni o periodi festivi, né in orari notturni. Il servizio di posta elettronica prevede l'invio di messaggi in orari consoni  (dal lu. al ven. ore 8.00- 18.00) per il disbrigo di attività lavorative.
 
 

Didattica della lingua spagnola link per accedere da remoto e codice classroom
Sab 02 Ott 2021 Sab 31 Dic 2022

Tutti gli studenti devono iscriversi a classroom: codice materia utr6wkr

Si raccomanda agli studenti la frequenza in presenza quando permessa da Prodigit, sino a esaurimento posti.

Chi assiste da casa deve collegarsi ai seguenti link

Lu. 9.00-11.00

meet.google.com/ovj-mhfc-yda

Gio 13.00- 15.00

meet.google.com/dzv-bgxo-oku

Gli studenti non frequentanti dovranno presentarsi a un ricevimento del docente almeno un mese prima dell'esame. 

Letteratura spagnola Triennale 1025672 link per accedere da remoto e codice classroom
Mar 28 Set 2021 Ven 30 Set 2022

Tutti gli studenti si devono iscrivere a classroom: codice materia kbbu476

Si raccomanda agli studenti la frequenza in presenza quando permessa da Prodigit.

Chi assiste da casa deve collegarsi ai seguenti link:
Link per i lunedì: meet.google.com/ayc-ktdi-qft

Link per i mercoledì meet.google.com/egu-iswb-dzo

 
Gli studenti non frequentanti dovranno presentarsi a un ricevimento del docente almeno un mese prima dell'esame. 

Fotocopie Copisteria Mirafiori
Gio 07 Gen 2021 Dom 31 Dic 2023

La professoressa, causa la chiusura del Centro Copie Mirafiori, ha lasciato le sue dispense presso il Centro Stampa  Chioschi Gialli, Piazzale Aldo Moro, n.5, Città Universitaria (all'interno)

tel. 0689873441, lun. ven. 9:00-17:30

centrostampa@nuovacultura.it

Esattamente presso il Centro Copie Mirafiori si potranno far stampare:

1. Per II anno triennale: A.  Varvaro- C. Samonà) La storia della letteratura spagnola dal Cid ai Re Cattolici

2. Per il I anno di Magistarale

L'et contemporanea della letteratura spganola: il Novecento a cura di Maria Grazia Profeti (il volume, causa necessari rimandi anche alla prima parte,  deve essere acquistato per intero)

ERASMUS
Mar 09 Lug 2019 Mar 09 Lug 2030

Studenti Erasmus e Civis

Per avere informazioni su come elaborare il Progetto per la candidatura venire a un ricevimento: (salvo modifiche, sempre indicate sulla pagina di facoltà). 

Per avere informazioni, invece, sulle singole sedi, contattare i docenti titolari dell'accordo.

Learning agreement: prima di inviare la procedura telematica, gli studenti devono contattare il RAM prof.ssa Elisabetta Sarmati, con un piano  di esami da svolgere all'estero in sostituzione degli esami italiani . Si esorta vivamente gli studenti a non contattare la RAM in prossimità della deadline. 

 Change form: ATTENZIONE! Il change form va presentato prima di frequentare i corsi che si intende cambiare e sui quali bisogna vere la conferma del RAM

I change form fatti a fine semestre o a sanatoria servon solo a sistemare alcune difformità legate ad esempio parte del nome del corso che magari nel frattempo ha subito variazioni oppure il codice del corso in modo che tali dati coincidano con quanto presente nel ToR. 

 Erasmus Extra UE Universidad del Norte Barranquilla (Colombia): per il rapporto ore di lezione e di studio corrispondente a 1 cfu, dell' Universidad del Norte Barranquilla vale 2 cfu in Sapienza. 

Tesi triennali
Mer 23 Gen 2019 Dom 23 Gen 2050

Gli studenti interessati a svolgere una tesi triennale con la professoressa Sarmati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti e accettare le condizioni qui elencate:

1) al momento della richiesta aver terminato gli esami o essere in procinto di svolgere gli ultimi due.

2) a partire dall'ultimo esame svolto avere almeno quattro o cinque mesi di tempo per svolgere il lavoro di tesi

2) presentarsi con un argomento di studio ben definito e presentare una breve biblio sul tema.

3) La docente accetterà telematicamente la proposta di tesi solo quando questa sia stata svolta e da lei corretta per almeno 3/4 del lavoro. 

4) Lo studente dovrà svolgere il lavoro con continuità presentandosi ogni settimana a ricevimento della docente per rendere conto del lavoro svolto.

 

Italiano

 
Elisabetta Sarmati si è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne all'Università di Roma «La Sapienza» nel 1984 con un lavoro monografico su un libro di cavalleria castigliano del XVI sec. Il Cirongilio de Tracia.
Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Iberistica presso l'Università di Pisa nel 1991 presentando una tesi sulle critiche cinque-secentesche alla letteratura cavalleresca spagnola, tesi poi pubblicata nel 1996 presso la casa editrice Giardini di Pisa.
Dal 1998 è stato ricercatore di lingua e letteratura spagnola presso la facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma. Dal 2011 è professore associato. Dal 2017 è idoneo ordinario.
Oltre alla narrativa cavalleresca spagnola del XVI secolo, suo importante filone di ricerca riguarda studi a carattere tipologico sulla fortuna delle immagini petrarchesche nella lirica spagnola del rinascimento e del barocco e  sui temi del riutilizzo e del rinnovamento di codici retorici tradizionali nella letteratura del '900.
In anni più recenti si è dedicata alla narrativa spagnola del Novecento, in particolare all’opera di Carmen Martín Gaite, a narrativa e guerra civile spagnola e a narrativa spagnola e immigrazione.
La didattica dell'italiano e dello spagnolo costituiscono suoi più recenti campi di studio e di interesse.
Pubblicazioni:
MONOGRAFIE:
Desde la ventana/ Sulla soglia. Carmen Martín Gaite: la narrativa, la poesia e il teatro, Roma, Carocci, 2014, 135 pp.
Naufragi e tempeste d’amore. Storia di una metafora nella Spagna dei Secoli d’Oro, Roma, Carocci, 2009, 250 pp.
La letteratura spagnola dalle origini al XIV secolo. Analisi di testi medievali,Roma, Aracne, 2003, ristampa rivista e aggiornata 2008, 150 pp.
Le critiche ai libri di cavalleria nel Cinquecento spagnolo (con uno sguardo sul Seicento). Un’analisi testuale, Pisa, Giardini, 1996, 200 pp.
 
CURATELE
La biblioteca dello scrittore. Percorsi intertestuali nel romanzo spagnolo contemporaneo (Laforet, Soledad Puértolas, Marías, Méndez, Neuman),a cura di E. Sarmati e S. Trecca, Nuova Cultura, Roma 2012.
I mondi possibili del Quijote, a cura di E. Sarmati e S. Trecca, Introduzione di N. von Prellwitz ed E. Sarmati(pp. ix-xiii), Roma, Viella, 2007, pp. 750.
Creando saberes, a cura di Daniela, Rago, Elisabetta Sarmati, María Pilar Soria Millán, Patricia Toubes, González, Roma, Sapienza Universitá editrice, 2006.
Traduzioni
Carmen martin Gaite, Attraverso le tendine, Roma, Voland, 2020
Italo Svevo, La consciència de Zeno, tr. a c. di C. Arenas e E. Sarmati, 1ª ed. Barcelona, Venècies, 1985, 2ª ed. Barcelona, La Magrana, 1999.
Miguel de Cervantes, cap. II, II parte, Don Chisciotte della Mancia, coord. Patrizia Botta, Modena, Mucchi editore, 2015, pp. 19-22.  
Articoli in volumi e riviste
Bailar con la más fea. Carmen Martín Gaite traductora y el corpus italiano, in En otras palabras: Género, Traducción y relaciones de poder. de María D. Martos Pérez, Marina Sanfilippo e Mariángel Soláns (coords.), Madrid, UNED, 2019, pp. 211-226.
 
Bernardo de Vargas, autor de “Los cuatros libros del valeroso caballero D. Cirongilio de Tracia”. ¿Una biografía en vía de recuperación?, in Avatares y perspectivas del medievalismo ibérico, San Millán de la Cogolla, Cilengua, 2019.
Da Pío Baroja a Martín Gaite: modello narrativo e dialogo filosofico in “El árbol de la cinecia’ y ‘Lo raro es vivir’, in Sguardi sul Novecento. Intorno a Pío Baroja, a cura di Fiordaliso Giovanna, Luisa Selvaggini, Pisa, Edizioni ETS, 2017, pp. 245- 257.
Miguel de Cervantes, Don Quijote de la Mancha, puesto en castellano actual por Andrés Trapiello, ed. a cargo de Elisabetta Sarmati (Estudio preliminar,  pp. 13- 39; Guía didáctica pp. 331- 381), Barcelona, Austral, 2018.
El componente poético en los libros de caballerías. El caso de El Cirongilio de Traciade Bernardo de Vargas, in Tradiciones, modelos, intersecciones. Calas en la poesía castellana de los siglos XV-XVII, ed. I. Tomassetti, San Millán de la Cogolla, Cilengua, 2018, pp. 277-298.
 
 Federico García Lorca, La casa de Bernarda Alba, ed. a cargo de Elisabetta Sarmati (Estudio preliminar,  pp. 13- 51; Guía didáctica pp. 125- 169), Barcelona, Austral, 2015.
Per una narrativa dell’anticanone: soggetto e discorso migrante nella narrativa spagnola moderna, in Le forme del narrare. Nel tempo e tra i generi, vol. II, Letteraturaa cura di Giovanna Fiordaliso, Alessandra Ghezzani,Pietro Taravacci, Universitá di Trento, Trento, 2016.
 
Erotismo y poesía de cancionero en el ms. Corsini 625 de la Accademia Nazionale dei Lincei, in En la concha de Venus amarrado. Erotismo y literatura en el Siglo de Oro, Patricia Marín Cepeda ed., Madrid, Visor libros, 2017, pp. 139-160.
Samonà Carmelo, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, vol. XC, 2017, pp. 100-102.
Omisiones caballerescas: al margen de don Quijote, hidalgo sin genealogía.DOI:10.13136/2284-2667/49, 4 (2016), pp.121-136. In «Historias fingidas».
Art. recensione Repertorio delle continuazioni italiane ai romanzi cavallereschi spagnoli. Ciclo di Amadís de Gaula, a c. di A. Bognolo, G. Cara e s. Neri, Roma, Bulzoni, 2013, pp. 664, in «Rivista di Filologia e Letterature ispaniche, XVII (2014), pp. 263-268.
Miguel de Cervantes Una biografia in chiaroscuro, in «Nuova Informazione Bibliografica», Bologna, il Mulino, 2014, pp. 693-720.
 
La Nave de la iglesia de Bernardo de Toro y el Bajel de la Magdalena de Luis de Alcázar: recepción a lo divino de motivos clásicos en el Cancionero sevillano de Fuenmayor (siglos XVI-XVII), in «Revista de poética medieval», 28 (2014), pp. 377-392.
 
Mme de Merteuil versus Ana Karenina, Mme Bovary y Ana Ozores: revisión de modelos femeninos en Retahílas de Carmen Martín Gaite, in Malas,coord. Margarita Almela, María García Lorenzo y Helena Guzmásn, Madrid, Uned, 2014, pp. 451-464.
Visiones de Nueva York en Caperucita en Manhattan de Carmen Martín Gaite, in Carmen Martín Gaite. Nuevas perspectivas, ed. Mercedes Carballo-Abengózar (monografico de «Espéculo. Revista de estudios literarios», Universidad Complutense de Madrid, num. 52, gennaio-giugno (2014) pp. 57-70,
 
Per una narrativa dell’anticanone: soggetto e discorso migrante nella letteratura spagnola contemporanea, in Le forme del narrare: nel tempo e tra i generi (Atti del XXVIII Congresso della Associazione Ispanisti Italiani, Pisa 27-30 novembre 2013) ed.  Pietro Taravacci, Giovanna Fiordaliso e Alessandra Ghezzani.
 
Contra el vientode Ángeles Caso, historia de una amistad sin fronteras, in Mujeres en la frontera, a cura di Margarita Almela, María García Lorenzo, Helena Guzmán, Marina Sanfilippo, Madrid, Uned, 2013, pp. 333-350.
 
Per una poetica dello spazio. La frontiera della ventanain Entre visillosdi Carmen Martín Gaite,  XXVI Congreso de la Associazione Ispanisti Italiani - AISPI (Trento, 17-30 ottobre 2010), inFrontiere: soglie e interazioni. I linguaggi ispanici nella tradizione e nella contemporaneità (a cura di Alessandro Cassol, Daniele Crivellari, Flavia Gherardi, Pietro Taravacci), 2 voll., vol. I, Trento, Universitá degli Studi, pp. 542-555.
 
Nubes de color de rosa en El cuarto de atrás de Carmen Martín Gaite, in “Pueden alzarse las gentiles palabras”. Per Emma Scoles, Ines Ravasini y Isabella Tomassetti (ed.), Roma, Bagatto, 2013, pp. 393-402.
 
Metanovela, microficcionese racconti interpolati in El desorden de tu nombre di Juan José Millás, in Dai pochi ai molti. Studi in onore di Roberto Antonelli, a cura di Paolo Canettieri e Arianna Punzi, Roma, Viella, 2012, pp. 1563-1575.
 
«Entre los restos de un naufragio  / que no ha conocido el mar»: variaciones de un tópico en la poesía española contemporánea, in Rumbos del hispanismo en el umbral del Cincuentenario de la AIH, Actas del XVII Congreso de la Asociación Internacional de Hispanistas - AIH, Roma, 19-24 luglio 2010. vol. V, Moderna y Contemporánea: Laura Silvestri, Loretta Frattale y Matteo Lefèvre, Roma, il Bagatto Libri, 2012.
 
Introduzione: l’intertestualità come crocevia metodologico, in La biblioteca dello scrittore. Percorsi intertestuali nel romanzo spagnolo contemporaneo (Laforet, Soledad Puértolas, Marías, Méndez, Neuman), a cura di E. Sarmati e S. Trecca, Nuova Cultura, Roma 2012, pp. 7-28.
 
Don Chisciotte e la modernità: il romanzo e il mito, in Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi - Letteratura spagnola in lingua castigliana, a cura di Anna Bognolo e Simona Cappellari, Verona, Quiedit, pp. 60-64.
 
Narrativa e guerra civile spagnola: i classici e i moderni, in «Nuova Informazione Bibliografica», Bologna, il Mulino, 3 (lugl-sett. 2012), pp. 1-26.
 
El espacio privado: los 'incentivos de la ventana' en los cuentos de Carmen Martín Gaite  (1953-1958), in Margarita Almela, María García Lorenzo, Helena Guzmán, Marina Sanfilippo (coords.), Mujeres a la conquista del espacio, IV Coloquio del Seminario Permanente sobre Literatura y Mujer: Espacios físicos / Espacios Simbólicos, organizzato dalla Facultad de Filología de la UNED, Madrid, UNED, 2012, pp. 301-314.
 
Articolo-recensione Tejiendo el mito, ed. Margarita Almela, Helena Guzmán, Brigitte Leguen, MarinaSanfilippo, Madrid, Uned, 2010, pp.  275, in «Cuadernos de investigación Filológica», nº 37-38 (2011-2012), pp. 273-274.
 
I libridi cavalleria e la ficción del original:  tra oralità e scrittura, in Ogni onda si rinnova. Studi di ispanistica offerti a Giovanni Caravaggi, a cura di A. Baldissera, G.Mazzocchi, P. Pintacuda, Como-Pavia, IBIS, 2011, pp. 423-436.
 
Articolo-Recensione:Universos femeninos en la literatura actual. Mujeres de papel, ed. Margarita Almela, Brigitte Leguen, Marina Sanfilippo, Madrid, UNED, 2010, pp. 243, in «Signa. Revista de la Asociación Española de Semiótica»,  20 (2011) pp. 577-581.
 
Intornoa una poetica del corpo: approssimazioni metodologiche, in I Linguaggi verbali e non verbali: il corpo nella lingua, nella letteratura e nella cultura spagnola e italiana (Giornata di studio a cura di F.R. Liberatori e M.C. Desiderio), Roma, 6 maggio 2008, Dipartimento di Lingue e Letterature Comparate, Università degli studi di Roma 3, Roma, Pioda, 2010, pp. 117-127.
 
La guerracivile nella narrativa spagnola contemporanea, in «Nuova informazione bibliografica», 4 (ott.-dic. 2009), Bologna, il Mulino, pp. 725-740.
Catalogo U-GOV Sapienza id. Prodotto 107062
 
Tessitureintertestuali. Memorie letterarie in Nubosidad variabledi Carmen Martín Gaite,in «Rivista di Filologia e Letteratura ispaniche», XII (2009), pp.  147-176.
 
Articolo-Recensione:Santiago Fernández Mosquera, La tormenta en el Siglo de Oro. Variaciones funcionales deun tópico, Madrid/Frankfurt am Main, Iberoamericana/Vervuert, 2006, pp. 191, in «Criticón»,  103-104 (2008), pp. 345-350.
 
Maritornes, el caballero Metabólico y Fraudador de los Ardides: una nota a Quijote I, 43 (y a Pedro de Urdemalas, II, 554), in AA. VV., Amadís de Gaula. Quinientos años después (estudios en homenaje a Juan Manuel Cacho Blecua), Zaragoza, Centro de Estudios Cervantinos, 2008, pp. 755-768.
 
Il motivo del “manoscritto ritrovato” in J. Potocki (oltre ilQuijote), AA. VV., I mondi possibili del Quijote, («Critica del testo», IX/1-2, 2006), Roma, Viella, 2007, pp. 543-559.
 
Defensa de los libros de caballerías, in Gran Enciclopedia Cervantina, a cura di Carlos Alvar, Madrid, Castalia, 2007, vol. IV, pp. 3271- 3276.
 
Per uno studio delle strategie della descriptio inEntre visillosdi Carmen Martín Gaite, in AA. VV., Con gracia y agudeza. Studi offerti a Giuseppina Ledda, a cura di A. Paba, Roma, Aracne, 2007, pp. 559-574.
 
Dalla tempesta alla bonança: variazioni del lessico marino nell’opera di J. Boscán, in «Critica del testo», VIII/1 (2005), Roma, Viella, 2007,  pp. 427-446.
 
Crítica a los libros de caballerías, in Gran Enciclopedia Cervantina, a cura di Carlos Alvar, Madrid, Castalia, 2006, vol. III, pp. 2916-2921.
 
La narrativa del secondo Novecento spagnolo alla luce dell’opera di C. Martín Gaite, in AA. VV. La Spagna tra passato e presente, Roma, Tip. Manzo, 2006, pp. 123-135.
 
Il lessico marino nella psicomachia d’amore: costanti testuali e varianti semantiche. Da Petrarca a Ausiàs March, in Lessico, parole-chiave, strutture letterarie del Medioevo romanzo (Atti del Convegno Internazionale di Studi – Università degli Studi della Calabria, 24-25 novembre 2000), Roma, Bagatto libri, 2005, pp. 287-317.
 
I classici e i centenari: retorica o nuova opportunità di lettura? Un bilancio del IV centenario delDon Chisciotte. I: Con permiso de los cervantistas, in VIII/3 «Critica del testo» (2005), pp.  1053-1084.
 
Comunicazione su: C. Samonà,Scritture di Spagna e d’America, Roma, Bagatto libri, 2003 (Casa delle Letterature, Piazza dell’Orologio, 3, Roma, 30gennaio 2004), in «Critica del testo», VII/3 (2004), pp. 1190-1195.
 
«Los elefantes» de Blas de Otero i els «balidos sin lanas» de F. García Lorca: els benèfics efectes de la comunicació poètica a l’aula, sul sito http://www.ub.edu/aulapoesiabarcelona/pocio/Documents/ (2004)
Catalogo U-GOV Sapienza id. Prodotto 219430
 
Le fatiche dell’umanista: il manoscritto ritrovato nei libri di cavalleria e nel Don Quijote. Qualche riflessione ancora sul motivo della falsa traduzione, in AA. VV.,Letteratura cavalleresca tra Italia e Spagna (da Orlando al Quijote), Salamanca, SEMYR, 2004, pp. 373-392.
                                                                      

Unpercorso ermeneutico: le tipologie contenutistico-formali e il discorso interpretativo: chiarimenti terminologici ed esempi ispanici, in «Rivista di filologia e letterature ispaniche», VI (2003), pp. 219-231.
 
Articolo-recensione su StefanoArata, Textos, géneros, temas. Investigaciones sobre el teatro del Siglo de Oro y su pervivencia, a cura di F. Antonucci, L. Arata, M. del Valle Ojeda, Pisa, Edizioni ETS, 2002, pp. 281, in «Critica del Testo», V/3 (2002), pp. 721-732 (recensione).
 
Rec.: Colloquio internazionale: Letteratura narrativa cavalleresca in Spagna e in Italia. Circolazione e trasformazione di temi e forme medievali nel Rinascimento (1460-1550), (Colonia, 3-5 aprile 1997), nel sito Spolia. Informazione, studi e ricerche sul medioevo (www.spolia.it).
 
Articolo-Recensione su Alberto Martino, Il Lazarillo de Tormese la sua recezione in Europa (1554-1753), Istituti Editoriali Poligrafici e Internazional , Pisa-Roma, 1999, in «Critica del testo», III/3 (2000), pp. 1079-1090.
 
Los libros de caballerías y la crítica de la novela en Italia, in «Critica del testo», III/3 (2000), pp. 981-992.
 
«Definiendo el amor». L’amore come «coincidentia oppositorum» in Quevedo, Lope e Lorca, alla luce dei Cancionerosquattrocenteschi, in «Rivista di Filologia e Letterature Ispaniche», IV (2001), pp. 49-68.
 
L'utilità dei supporti magnetici nello studio dei testi letterari: il «Don Quijote de la Mancha» di Miguel Cervantes in versione CD Rom, in  «Critica del testo», II/2 (1999), pp. 935-950.
 
Fine secolo – fine millennio: il premio Nadal 1997. Il ‘romanzo totale’ di C. Cañeque, in AA. VV., Fine secolo e scritture: dal Medioevo ai giorni nostri, Atti del XVIII Convegno AISPI (Siena, 5-7 marzo 1998), Roma, Bulzoni, 1999, pp. 371-382.
 
Los libros de caballerías en el Diálogo de la lenguade Juan de Valdés, in AA. VV.,  Actas IV Congreso Internacional de la A.I.S.O. (Alcalá de Henares, 22-27 de julio de 1966, M.C. García de Enterría- A. Cordón Mesa eds.), Alcalá, Universidad de Alcalá – Servicio de Publicaciones, 1998, t. II, pp. 1491-1498.
 
«Enmudece elocuencia»: analisi di un topos retorico nei sermoni della festa della Virgen de los desamparados (Valencia 15 maggio 1667), in «Studi Ispanici» (1991/1993), pp. 143-156.
 
Il Cirongilio de Traciadi Bernardo de Vargas. Studio di un minore del genere cavalleresco, in «Annali dell’Istituto Universitario Orientale – Napoli», Sezione romanza, XXXIV, 2 (1992), pp. 795-807
 
Le postille di Colombo all’Imago Mundidi Pierre d’Ailly, in «Columbeis IV»,  1990, pp. 23-42.
 
LuisVives: tra condanna e esaltazione della letteratura, in «Studi Ispanici» (1989), pp. 11-25.                                                                                                                                                   
Progetti di ricerca Ateneo  La Sapienza/ Principal investigator/Responsabile scientifico
 
2016 Carmen Marín Gaite e l'Europa, tra intertestualità e traduzione. Percorsi di andata e ritorno.
 
2013 Desde la ventana/ Sulla soglia: Carmen Martín Gaite e la sua opera.
 
2011  La biblioteca dello scrittore: «intertesti» e «ipertesti» nel romanzo e nel teatro spagnolo contemporaneo.
 
2010 Intertestualità e traduzione nella letteratura spagnola contemporanea.
 
2009 Relazioni intertestuali fra Spagna e Italia: riscritture e traduzioni nella narrativa di Carmen Martín Gaite.
 
2007 La tempesta d’amore. Fortuna di un motivo petrarchesco nella letteratura spagnola tra Rinascimento e Barocco.
 
2004 Le tipologie contenutismo formali e il discorso interpretativo: la presenza della topica petrarchista nella letteratura spagnola del Cinque-Seicento.
                                                                                         
 
Partecipazione a progetti di ricerca Ateneo, la Sapienza
2019 Grandi progetti. Responsabile Franca Sinopoli,  Narrating the Trauma in European Literatures and Cultures from the second half of the 19th Century to the "late modernity": a Comparative Approach to Memory and Post-memory "narratives in Italy and Europe." n. protocollo: RG11916B86A2FA31.
2015 Grandi progetti. Responsabile Vicenç Beltrán PepióLiterary and cultural relations between Italy and Spain (from the fifteenth century to Cervantes.
 
Partecipazione a progetti di ricerca
 internazionali
2014-oggi: Internationa advisor diMigra the Project: database of migrant writers in iberian language, responsabile scientifico prof. César Domínguez, Universidad Santiago de Compostela e dalla Jean Monnet Chair ‘The Culture of European Integration’.
 
2013-2015: Progetto di Ricerca: Proyecto I+D Creación y desarrollo de una plataforma multimedia para la investigación de la presencia (expresa o latente) de lo erótico en la poesía española de los Siglos de Oro (Ref. FFI2012-34645 subprograma de Proyectos de Investigación Fundamental no Orientada, responsabile scientifico Prof. Javier Blasco Pascual (Universidad de Valladolid, España)
 
2011-2016: Membro del «Seminario di Ricerca Permanente sobre Literatura y Mujer (siglo XX y XXI)» della Facultad de Filología de la UNED - Universidad Nacional de Educación a Distancia, Madrid.
 
2008: Progetto internazionale Sapienza-Real Academia Española-Universidad Carlos III – Corpus diacrónico histórico del español, responsabile scientifico prof.ssor Vicenç Beltrán Pepió (España-Italia).
 
2000: Proyecto de investigación de la Gran Enciclopedia Cervantina, diretto dal professor Carlos Alvar Esquerra (Universidad de Alcalá, España).
 
 
Partecipazione a progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN)
PRIN 2017: Elisabetta SARMATI (responsabile locale) – A. BOGNOLO (coordinatore scientifico), Mapping Chivalry: spanish Romances of Chivalry from Renaissance to 21th Century: a Digital approach Altre unità operative: Università degli Studi di Verona (A. Bognolo), Università degli Studi di Salerno (D. Crivellari), Università degli Studi di Trento (C. de Mattè) Unità operativa Sapienza: E. Sarmati Importo finanziato: € 371.720,00
 
PRIN 2008 Testi e intertesti fra Spagna e Italia, coordinatore nazionale prof. ssa G. Poggi, responsabile scientifico unità locale  prof. ssa Fausta Antonucci.
 
PRIN2002 I cinque sensi, il senso interiore e i sentimenti nelle letterature romanze medievali, coordinatore: Roberto Antonelli.
 
 
 
Partecipazione a comitati  editoriali di riviste ed enciclopedie
2015-oggi – Comitato editoriale rivista «Costellazioni. Rivista di Lingue e Letterature», Dipartimento di Studi americani, europei e interculturali, Universitá La Sapienza
2014-oggi - Comitato redazionale rivista «Historias Fingidas», Università di Verona, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere.
2008-oggi - Comitato editoriale collana Esercizi di lettura / Esercizi di scrittura, Universitá La Sapienza, Dipartimento di Studi americani, europei e interculturali, Edizioni Nuova Cultura
2000-oggi - Comitato redazionale rivista «Critica del testo», Università La Sapienza, Dipartimento di Studi americani, europei e interculturali, Roma, Viella.
1988-1993 -Comitato di redazione Enciclopedia italiana Treccani Roma, presso la redazione dell'Enciclopedia giuridica.
1984-1986- UTET Grande Dizionario Enciclopedico e per il Dizionario dei capolavori.
 
Soggiorni all’estero
 
a.a. 1983-1984 Lettrice di Lingua italiana presso il Bachillerato Jaime Balmes e l’Istituto di Cultura italiana di Barcellona
 
 
Partecipazione a convegni
 
A)               Organizzazione convegninella qualità di membro scientifico
a.a.  2012-2013. Boccaccio in Spagna/ Boccaccio y España. 30 maggio 2013. Dipartimento di studi americani europei e interculturali. Facoltà di Lettere e Filosofia. Ateneo La Sapienza. Roma.
a.a. 2011-2012 «La biblioteca del traductor: recorridos intertextuales en la novela española actual», 27 gennaio – FILESUSO: Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche, Studi Orientali. Ateneo La Sapienza.
a.a. 2001-2002 «Tra dispersione e riconoscimento. L’io lirico nella contemporaneità» - Roma 19-20 e 21 settembre – Facoltà di Scienze Umanistiche, Ateneo «La Sapienza».
a.a. 2002-2003 «Vanguardia y vanguardismos. Espressioni d’avanguardia nelle letterature iberiche e iberoamericane contemporanee» - Facoltà di Scienze Umanistiche, Ateneo «La Sapienza».
a.a. 2004-2005Congresso per il IV centenario della pubblicazione del Don Quijote (22-23-24 febbraio 2005) dal titolo «I mondi possibili del Quijote», al quale partecipo con una relazione dal titolo Il motivo del «manoscritto ritrovato» in J. Potocki (oltre il «Quijote»), - Facoltà di Scienze Umanistiche, Ateneo «La Sapienza».
a.a. 2005-2006Congresso cervantino (20-21 ottobre 2006) dal titolo «Itinerari chisciotteschi. In margine al IV centenario», - Facoltà di Scienze Umanistiche, Ateneo «La Sapienza».
 
b) Partecipazione a convegni nazionali e internazionali nella qualità di  oratore invitato.
 
2018 21-23 marzo. IX Coloquio del Seminario Permanente sobre literatura y mujer: mujeres y traducción, creatividad, géneros y relaciones de poder. Relazione: “Bailar con la más fea”: Carmen Martín Gaite traductora
 
2017 26-30 settembre XVII Congreso internacional de la Asociación Hispánica de Literatura Medieval, Dipartimento Studi Europei, Dipartimento studi greco-latini. Titolo comunicazione Bernardo de Vargas, autor de Los cuatros libros del valeroso caballero D. Cirongilio de Tracia. Una biografía en vía de recuperación?
 
2016 1-2 dicembre Sguardi sul ‘900: intorno a Pío Baroja Miradas sobre el siglo XX: en torno a Pío Baroja, Università della Tuscia, Dipartimento di studi linguistico-filologici. Titolo comunicazione: Da Baroja a Martín Gaite: narrativizzazione del dialogo filosofico
 
2016 9-10 giugno: Congresso internazionale Tradizioni, modelli, intersezioni: la poesia castigliana tra il XIV e il XVII secolo, Sapienza Università di Roma, Dipartimento di Studi Americani, Europei e Interculturali. Relazione: Tradición poética e inserciones lìricas en el Cirongilio de Traciade Bernardo de Vargas
 
2015 16-17 novembre Seminario V: Historias fingidas, Europa, Don Quijote y los libros de caballerías, Universià di Verona comunicazione Omisiones caballerescas: don Quijote un hidalgo sin genealogía
 
2014 15-16 maggio Congresso Università di Roma La Sapienza:"Si fe merescieren mis versos trobando". Forme, percorsi e destinatari della creazione poetica fra Quattro e Cinquecento, comunicazione
 
3-5 aprile 1997Congresso organizzato dall'Istituto Petrarca di Colonia sul temaLetteratura cavalleresca in Italia e in Spagna (1460 -1550), comunicazioneLe fatiche dell'umanista: il manoscritto ritrovato nei libri di cavalleria. Ancora qualche riflessione sul motivo della falsa traduzione, che pubblico nel volume Letteratura cavalleresca tra Italia e Spagna (da Orlando al Quijote), Salamanca, SEMYR, 2004, pp. 373-392.
30 gennaio 2004 Intervento in occasione dell’atto pubblico sul libro di C. Samonà, Scritture di Spagna e d’America, a cura di Stefano Arata, Roma, Bagatto libri, 2004, presso la Casa delle Letterature, P.zza dell’Orologio, 3, Roma.
4 giugno 2004 Convegno: Jornades Europees de Poesia i Educació (3-4 giugno 2004), Aula Magna dell’Università Autonoma di Barcellona organizzato dal Grup de recerca PIEBA (Poesia i Educació a Barcelona, Avui), comunicazione dal titolo: «Los elefantes» de Blas de Otero i els «balidos sin lanas» de F. García Lorca: els benèfics efectes de la comunicació poètica a l’aula, www.ub.es/aulapoesiabarcelona/pieba/idext.htm.
a.a. 2004-2005 Giornate di Studio «La Spagna, tra passato e presente: letteratura, cultura, società, istituzioni», organizzate dal Dipartimento di Letterature Comparate della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma Tre con una relazione dal titolo: La narrativa del secondo Novecento spagnolo alla luce dell’opera di C. Martín Gaite.
4 giugno 2004 Incontro «Il piacere dei Classici» organizzato dalla Società dei Concerti le Mura e gli Archi di Bevagna con una relazione dal titolo Il «Don Quijote» romanzo moderno.
6 maggio 2008Convegno «I Linguaggi verbali e non verbali: il corpo nella lingua, nella letteratura e nella cultura spagnola e italiana» (Giornata di studio a cura di F.R. Liberatori e M.C. Desiderio), Roma, 6 maggio 2008, Dipartimento di Lingue e Letterature Comparate, Università degli studi di Roma 3, relazione: Intorno a una poetica del corpo: tra oralità e scrittura.
15-17 marzo 2011 IV Coloquio Seminario Permanente sobre literatura y mujer (siglos XX-XXI), Espacios físicos/ espacios simbólicos, UNED- Universidad Nacional Educación a Distancia, relazione El espacio privado: ‘Los incentivos de la ventana’  (1953-1958)
8-9 marzo 2011Una frase, un rigo appena. Sulla brevitas come modello, intersezione, interferenza, Atti del Convegno interdisciplinare del Dipartimento di Letterature Comparate, Università degli Studi di Roma Tre, relazione 5. Metanovela, microficcionese racconti interpolati in El desorden de tu nombre di Juan José Millás.
7-9 marzo 2012V Coloquio Seminario Permanente sobre literatura y mujer (siglos XX-XXI), Límites y fronteras, Madrid, UNED- Universidad Nacional Educación a Distancia, relazione Contra el viento de Ángeles Caso, historia de una amistad sin fronteras.
13-15 marzo 2013 VI Coloquio Seminario Permanente sobre literatura y mujer (siglos XX-XXI), Buenas y/o malas: revisión de modelos, Madrid, UNED- Universidad Nacional Educación a Distancia, relazione: Mme de Merteuil versus Ana Karenina, Mme Bovary y Ana Ozores: revisión de modelos femeninos en Retahílas de Carmen Martín Gaite
23 febbraio 2014, Coloquio internacional, El erotismo en la poesía española de los siglos XVI y XVII, Universidad de Valladolid.
20-21 ottobre 2014, Ias Jornadas Internacionales: Tomo la palabra. Mujeres, voz y narración oral, Facultad de Ciencias Política y Sociología de la UNED, Madrid.
 
c) Partecipazione volontaria a convegni
 
22 luglio 1996 IV Congreso Asociación Internacional Siglo de Oro (A.I.S.O.), comunicazione Los libros de caballerías en el Diálogo de la lenguade Juan de Valdés, che pubblico negli atti del 1997.
5-7 marzo 1998XVIII Congresso Associazione Ispanisti Italiani) di Siena, comunicazione: Fine secolo e scrittura: dal Medioevo a giorni nostri con una comunicazione dal titoloFine secolo- fine millennio: il romanzo 'totale' di C. Cañeque.
23-25 febbraio 2010Congreso internacional: Literatura popular y de masas en el ámbito hispánico: de la oralidad al best-seller (siglos XX-XXI), Centro Ciencias Humanas y Sociales - CSIC, Madrid, relazione:  Nubes color de rosa en El cuarto de atrás de Carmen Martín Gaite.
19-24 luglio 2010 XVII Congreso de la Asociación Internacional de Hispanistas (AIH), Roma, relazione: «Entre los restos de un naufragio  / que no ha conocido el mar»: variaciones de un tópico en la poesía española contemporánea.
10-11 dicembre 2010, Carmen Martín Gaite, 10 Years on: revisiting her textual and visual legacy, Institute of Germanic § Romance Studies, IGRS, University of London
17-30 ottobre 2010, Per una poetica dello spazio. La frontiera della ventanain Entre visillosdi Carmen Martín Gaite, Trento,  XXVI Congreso de la Asociación de los Hispanista Italianos - AISPI.
27-30 novembre 2013, XXVIII Congresso Associazione Ispanisti Italiani (AISPI), Pisa, Le forme del narrare: nel tempo e tra i generi, relazione Per una narrativa dell’anticanone: soggetto e discorso migrante nella letteratura spagnola contemporanea.
 
 
Appartenenza a società o associazioni internazionali
 
b) Membro AIH (Associazione Internacional de Hispanistas) dal 2009-2010, 2016-2019
d) Membro AISO (Asociación Internacional Siglo de Oro) dal 1996-1997
 
Appartenenza a società o associazioni nazionali
a) Membro AISPI (Associazione Ispanisti Italiani) dal 1998-oggi
 
 
Conseguimento di premi internazionali
 
1984Premio Isidre Bonsoms indetto dall' Institut d'Estudis Catalans di Bacellona per la mia tesi di laurea dal titolo: Un romanzo cavalleresco del XVI secolo: il Cirongilio de Tracia.
 
1986Premio Serra d'Or per la migliore traduzione straniera al catalano di I. Svevo, La conciència de Zeno (Barcelona, La Magrana, 1985).
 
2015  Mme de Merteuil versus Ana Karenina, Mme Bovary y Ana Ozores: revisión de modelos femeninos en Retahílas de Carmen Martín Gaite, in Malas,coord. Margarita Almela, María García Lorenzo y Helena Guzmásn, Madrid, Uned, 2014, pp. 451-464. ISBN 978-84-362-6750-1 Premio Nacional de Edición Universitaria otorgado por la UNE (Unión de Editoriales Universitarias Españolas) a la mejor monografía en Arte y Humanidades publicada en 2014.
 
 
 
Borse di studio
 
1982Borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri, programma Scambi culturali, della durata di un mese.
7-21 settembre 1992Borsa di studio della CEE per il Programma lingua
 
Concorsi superati
 
2008 Procedura di valutazione comparativa a 2 posti di Professore Associato presso la  Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Perugia.
1999Concorso a una posto di Ricercatore per Lingua e Letteratura spagnola presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università La Sapienza di Roma.
1996 Idoneità al concorso per titoli ed esami a un posto di ricercatore presso la Facoltà di lettere e filosofia di Tor Vergata (G.U. n. 81 dell’ 11.10.1994).
1988Concorso ordinaro a cattedre per la scuola media inferiore (classe LX - Lingua straniera spagnolo).
1988Concorso ordinaro a cattedre e per la scuola media  superiore (classe LXII - Lingua e civiltà straniera: spagnolo).
1987 Concorso di dottorato di ricerca in IBERISTICA bandito con D.P.R. n. 382/1980 presso l’Università degli Studi di Pisa.
1983 Concorso del Ministero degli Affari Esteri per Assistenti di Lingua Italiana.
 
Attività didattica
 
Didattica universitaria:
2011-20120 ha svolto didattica per 18 cfu annuali come professore associato di lingua e letteratura spagnola presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma
           
1998-2011 ha svolto didattica per 12 cfu annuali come ricercatore di lingua e letteratura spagnola presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma
           
Scuola Superiore per Mediatori Linguistico Culturali Carlo Bo Roma
Anni accademici: 2007-2012 Lingua e traduzione, Storia della lingua e Letteratura Spagnola
 
Libera Università degli Studi Pio V Roma
2005-2006 6 cfu Letteratura spagnola (Laurea specialistica)
 
Ateneo Università per Stranieri di Siena
1986-1987Lingua italiana per Stranieri
 
Didattica e soggiorni all’estero
 
a.a. 1983-1984 Lettrice di Lingua italiana presso il Bachillerato Jaime Balmes e l’Istituto di Cultura italiana di Barcellona
 
Didattica scolastica di ruolo
1992-1998 Docente di ruolo, titolare di cattedra presso il Liceo Scientifico Giambattista Morgagni di Roma.
1990-1992 Docente di ruolo, titolare di cattedra presso l'Istituto Professionale Commerciale e Turistico T. Confalonieri di Roma.
1983-1984 Docente di lingua Italiana presso il Bachillerato Jaime Balmes di Barcellona.
 
 


Inglese

Elisabetta Sarmati take her PhD degree in Spanish Literature in the University of Pisa, in 1991, with a thesis entitled La critica ai libri di cavalleria nel Cinquecento spagnolo (con uno sguardo sul Seicento). Un‘analisi testuale supervised by Prof. Lore Terracini.
In1983 she won a Foreign Office concourse as Italian Language Assistant and she stay in Barcelona (Spain) from September 1983 to July 1984 as Italian Language Lecturer in James Balmes Secondary School and in Italian Culture Institute. She teach Italian Language in Siena’s Foreign University (school year 1987-1988) and teach Spanish literature and Spanish language in G. Morgagni Secondary School of Rome from 1992 to 1998.
She won Isidre Bonsoms Prize of Institut d’Estudis Catalans (Barcelona) with her Graduation dissertation entitled: Un romanzo cavalleresco del XVI secolo: il Cirongilio de Tracia. In 1984 won Serra d’Or Prize for the best Foreign Translation in Catalan language with Italo Svevo, La conciència de Zeno (Barcelona, La Magrana, 1985).
From June 1999 she is ricercatore of Spanish Literature (L-Lin/05), and regularly carries out teaching activity in such area at Facoltà di Scienze Umanistiche (ex Facoltà Lettere e Filosofia.
She attends National and International conferencies and she organizes many Accademical congresses; specially for the IV centenary of Don Quijote’s publication she prepares two meetings entitled: «I mondi possibili del Quijote» (22-24 febbruary 2005) and «Itinerari chisciotteschi. In margine al IV centenario» (20-21 october 2006), which  proceedings she edited.
She  wrote many articles on Chivalric Spanish literature and on the problem of fiction and censure in Italian and Spanish XVI century. In these last years she devoted herself to typological studies in Spanish Renaissance and Baroque. She is autor of a Spanish literature handbook (La letteratura spagnola dalle origini al XIV secolo. Analisi di testi medievali, Roma, Aracne, 2003, revised 2008) and she published with Carocci publishers two books entitled: Naufragi e tempeste d’amore. Storia di una metafora nella Spagna dei Secoli d’Oro (2009) and Desde el umbral Sulla soglia. La narrativa di Carmen Martín Gaite, Roma, Carocci, 2011.. She wrote Catalan literature articles for the Grande Dizionario Enciclopedico UTET, re-edited in the Enciclopedia La Repubblica.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 8 dispense. Visualizza

Prossimi appelli:
appello straodinario: 19 novembre (riservato agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza (il fatto di trovarsi in una delle condizioni previste potrà essere attestato attraverso un’autocertificazione resa dall’interessato); gli appelli sono da considerare estesi rispettivamente ai laureandi della II sessione di laurea 2020-21 e della IV sessione di laurea 2020-21.
appello invernale: 28 gennaio; 7 febbraio; 19 febbraio

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma