Emilio Russo

Associato
L-FIL-LET/10 ( Letteratura italiana )
Lettere e Culture Moderne
Studio num. 1, terzo piano
Visualizza programmi a.a. 2020-2021  a.a. 2019-2020
Ricevimento

 
A partire dal marzo 2021 il ricevimento si svolgerà il giovedì mattina dalle 11 alle 13;
fino alla fine della situazione di emergenza avverrà in modalità telematica, tramite il link: meet.google.com/vhw-ykrg-srr.
Gli studenti potranno contattare il docente via mail: emilio.russo@uniroma1.it.
 

Letteratura italiana III B
Dom 21 Feb 2021 lun 21 Giu 2021
Letteratura italiana III B
Mer 16 Set 2020 Mar 01 Giu 2021

A seguito delle indicazioni ricevute dalla Facoltà, il corso di Letteratura italiana III B inizierà mercoledì 10 marzo 2021.

 

Materiali e informazioni sul corso saranno caricati sulla piattaforma Google Classroom: https://classroom.google.com/u/0/c/Mjc5NDk3MTc4OTQ4.

 

 

Esami a distanza
Ven 22 Gen 2021 Mer 30 Giu 2021

Modalità di svolgimento dell’esame telematico

 

Preso atto del decreto rettorale n. 1026/2020 dell’1/04/2020 e delle indicazioni del Dipartimento di Lettere e Culture Moderne, si comunica la procedura per lo svolgimento degli esami a distanza.

1) Alla scadenza delle iscrizioni, tutti gli studenti riceveranno via e-mail l’indicazione del giorno e dell’orario in cui dovranno rendersi disponibili per una videoconferenza attraverso Google Meet; gli studenti saranno divisi per gruppi.

2) Tutti gli studenti sono invitati a prendere preventivamente visione del decreto rettorale (https://www.uniroma1.it/it/documento/procedura-straordinaria-lo-svolgimento-degli-esami-orali-di-profitto-modalita-telematica), con particolare riferimento all’art. 2: È fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti. I comportamenti non conformi a quanto prescritto saranno perseguiti a norma di legge.

3) Gli studenti sono inoltre invitati a posizionare il PC con il quale si collegheranno alla videoconferenza su di un tavolo sul quale saranno disposti anche, esclusivamente, il documento di identità e altro materiale autorizzato dal docente e necessario allo svolgimento della prova; la Commissione potrà chiedere agli studenti di mostrare l’assenza di persone che possano suggerire e/o di dispositivi e materiali non autorizzati.

4) Chiunque desideri assistere allo svolgimento degli esami, in virtù del loro carattere pubblico, deve preventivamente richiederlo inviando un messaggio di posta elettronica al Presidente della Commissione (emilio.russo@uniroma1.it), affinché quest’ultimo possa fornirgli il link di accesso alla relativa “videoconferenza Meet”.

5) Circa un quarto d’ora prima dell’orario concordato, tutti gli studenti di ciascun gruppo riceveranno (al loro indirizzo di posta elettronica col dominio @studenti.uniroma1.it) l’invito a collegarsi alla videoconferenza e potranno poi restare connessi per tutto lo svolgimento della sessione d’esame. Il link sarà accompagnato dalla formulazione seguente: Si informa lo studente che la connessione alla videoconferenza utilizzando il link riportato, implica l’accettazione della modalità per lo svolgimento della prova orale di esame a distanza, così come prevista dal D.R. n. 26433 del 1.4.2020.

6) In una prima fase (riconoscimento) gli studenti saranno ammessi, ciascuno singolarmente, a una videoconferenza riservata per il riconoscimento attraverso un documento di identità.

7) Nella seconda fase (esame) tutti gli studenti di ogni gruppo potranno partecipare alla videoconferenza; a tutela della riservatezza, durante l’esame i singoli studenti saranno identificati per mezzo del numero di matricola.

8) Alla fine di ciascun esame, il Presidente e la Commissione decideranno il voto disattivando temporaneamente il collegamento audio e video.

9) Il Presidente e la Commissione riprenderanno infine il collegamento audio e video per comunicare il voto all’esaminando, il quale dichiarerà l’accettazione o meno del voto; non verrà rilasciato nessun attestato.

10) La verbalizzazione avverrà a conclusione dell’appello.

 

 

 

 

Canalizzazione insegnamenti di Letteratura italiana I
Mer 16 Set 2020 Mar 01 Giu 2021

A seguito delle indicazioni ricevute dalla Facoltà, il corso di Letteratura italiana I 2020-2021 inizierà mercoledì 14 ottobre 2020.

Per il CdS in Lettere moderne il corso del prof. Russo è riservato agli studenti con cognomi A-F.

Per ottenere un cambio di canale è necessario trovare uno studente che sia disposto a fare un cambio inverso rispetto ai corsi dei proff. Pantani e Storini. La richiesta di cambio va comunicata via mail, indicando nomi e matricole delle studentesse o degli studenti interessati. 

 

Materiali sul corso saranno caricati sulla piattaforma Google Classroom: https://classroom.google.com/c/MTQ2NDkwNjAwNjY1?cjc=63ibqeg

Le lezioni saranno disponibili in streaming al link:  https://uniroma1.zoom.us/j/85745594246?pwd=bGlraU9paFAzbytNOUpDZThYSC9PUT09

 

 

 

 

Italiano

Emilio Russo (Reggio Calabria, 1970) ha studiato all’Università di Roma “La Sapienza”; nel 2000 è stato Visiting Scholar presso la University of Chicago (Chicago, Illinois, USA) e, dopo il post-dottorato in italianistica conseguito presso l’Università di Padova e una borsa di ricerca presso l’Istituto di Studi Storici di Napoli, ha insegnato nelle Università di Basilea e Friburgo. Dal maggio 2011 insegna alla Sapienza Università di Roma.
 
Monografie: L’ordine, la fantasia e l’arte. Ricerche per un quinquennio tassiano (1588-1592), Roma, Bulzoni, 2002; Studi su Tasso e Marino, Roma-Padova, Antenore, 2005; Marino, Roma, Salerno Editrice, 2008; Guida alla lettura della 'Gerusalemme liberata', Roma-Bari, Laterza, 2014.
 
Edizioni:  T. Tasso, Opere, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 1999 (in collaborazione con Achille Tartaro); I. Nievo, Storia filosofica dei secoli futuri (e altri scritti umoristici del 1860), Roma, Salerno Editrice, 2003; T. Tasso, Risposta di Roma a Plutarco, Torino, RES, 2009 (in collaborazione con Claudio Gigante); G. B. Marino, Adone, Milano, Rizzoli, 2013; G. B. Marino, Adone 1616, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, i.c.s.
 
Miscellanee: Testimoni del vero. Su alcuni libri in biblioteche d’autore, Roma, Bulzoni, 2000; Marino e il Barocco, da Napoli a Parigi, Atti del convegno di Basilea, 7-9 giugno 2007, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2009; “Di mano propria”. Gli autografi dei letterati italiani, Roma, Salerno Editrice, 2010 (in collaborazione con Guido Baldassarri, Matteo Motolese, Paolo Procaccioli); Pre-sentimenti dell'Unità d'Italia nella tradizione culturale dal Due all'Ottocento, Roma, Salerno Editrice, 2012 (in collaborazione con Claudio Gigante); Recuperi testuali tra Quattro e Cinquecento, Roma, Bulzoni, 2012 (in collaborazione con Italo Pantani); Le rime del Tasso: esegesi e tradizione, in “L'Ellisse”, VIII/2, 2013 (in collaborazione con Franco Tomasi).
 
- Dal 2006 è tra i direttori de “L’Ellisse. Studi storici di letteratura italiana”; dal 2012 fa parte della Direzione di “Filologia e Critica”, ed è nel Comitato Scientifico di “Studi tassiani”. 
- Dal 2000 collabora con il Dizionario biografico degli Italiani; dal 2005 collabora all’Edizione Nazionale delle Opere di Torquato Tasso; dal 2008 è membro del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico del «Centro Pio Rajna».
- Dall'ottobre 2012 fa parte del Comitato scientifico della collana “BITeS” (Edizioni di Storia e Letteratura).
- Dal 2006 dirige, insieme a Matteo Motolese, il progetto “Autografi dei letterati italiani”; dal luglio 2011 all'aprile 2014 è stato direttore di “Biblioteca italiana”.


Inglese
Curriculum non presente

E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

E' presente 1 dispensa. Visualizza

1° giugno; 16 giugno; 1° luglio.
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma