Francesco Fronterotta

Associato
M-FIL/07 ( Storia della filosofia antica )
Filosofia
Dipartimento di Filosofia - Villa Mirafiori - Stanza 221B
Telefono (+39) 06 49917243
Visualizza programmi a.a. 2020-2021  a.a. 2019-2020
Ricevimento

Il ricevimento studenti si tiene attualmente a distanza, previa appuntamento concordato via mail, sulla piattaforma Google Meet.

History of modern philosophy - Inizio e modalità delle lezioni
Mer 03 Mar 2021 lun 31 Mag 2021

Il prof. Fronterotta informa gli studenti interessati che il corso di History of modern philosophy (6 CFU - LM) inizierà il giorno mercoledì 17 marzo 2021 alle 14.30 in Aula XI e proseguirà secondo i seguenti orari: MERCOLEDI 14.30-16.30 e GIOVEDI 12.30-14.30. Secondo le indicazioni dell'Ateneo, il corso si svolgerà in modalità mista. Tutti gli studenti che intendono partecipare al corso sono pregati di iscriversi sulla piattaforma Google Classroom (Nome corso: Cambridge Platonism; Codice corso: https://classroom.google.com/c/Mjg2ODY1MDE5NDA4?cjc=4xcz3bz), per ricevere in tempo reale tutte le informazioni pertinenti. Gli studenti di volta in volta collegati da remoto tramite Google Meet potranno utilizzare il link seguente (unico e valido per tutte le lezioni del corso): meet.google.com/qfp-onii-czh

 

Prof. Fronterotta informs the interested students that the course of History of modern philosophy (6 CFU - LM) will start on Wednesday 17 March 2021 at 2.30 p.m. in Aula XI and will continue as follows: WEDNESDAY 2.30-4.30 p.m. and THURSDAY 12.30-2.30 p.m. According to the University's indications, the course will be held in mixed mode. All students wishing to take part in the course are asked to register on the Google Classroom platform (Course name: Cambridge Platonism; Course code: https://classroom.google.com/c/Mjg2ODY1MDE5NDA4?cjc=4xcz3bz) in order to receive all relevant information in real time. Students remotely connected via Google Meet can use the following link (unique and valid for all lessons of the course): meet.google.com/qfp-onii-czh
 
 

 

Esami di Storia della filosofia medievale
Mer 21 Ott 2020 Gio 21 Ott 2021

Si informano gli studenti che devono sostenere l'esame di Storia della filosofia medievale che, per l'a.a. 2020-2021, il prof. Fronterotta è stato indicato come docente verbalizzante in sostituzione della prof.ssa Valente (in congedo annuale). Gli studenti interessati sono pregati pertanto di prendere contatto con il prof. Fronterotta via mail, comunicando il programma sul quale devono sostenere l'esame e la sessione nella quale intendono sostenerlo. Si segnala inoltre che le date degli appelli di Storia della filosofia medievale coincidono con quelle precedentemente fissate dal prof. Fronterotta.

Italiano

Francesco Fronterotta, dal 1 novembre 2001 ricercatore in Storia della Filosofia antica, dal 1 maggio 2005 professore associato della stessa disciplina presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Lecce; dal 27 dicembre 2012 presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Roma-Sapienza. Dopo l’esame di maturità classica (1989) e l’ammissione alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Francesco Fronterotta vi ha frequentato il Corso ordinario (Laurea) e il Corso di perfezionamento (Dottorato di ricerca), quest’ultimo in cotutela con l’EHESS di Parigi. Nel 1998-99 è stato borsista dell’Istituto italiano per gli studi storici di Napoli. Ha trascorso numerosi soggiorni di studio all’estero, particolarmente a Parigi, per circa otto anni, a Londra e Cambridge e presso diverse Università tedesche (Berlino, Weimar e Monaco). Ha svolto attività di insegnamento a contratto presso l’École normale supérieure de Fontenay-St. Cloud (Parigi, 1996-1998), presso la Scuola Normale di Pisa (1999-2001) e presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Nel contesto della sua attività didattica, è stato relatore di circa 120 tesi di laurea e di laurea magistrale; ed è stato o è tutor di dieci dottorandi di ricerca. Nel febbraio 2014 ha ottenuto l’Abilitazione scientifica nazionale di prima fascia per il settore concorsuale 11/C5 – Storia della filosofia. Ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali, tenuto lezioni e conferenze in Università italiane ed estere ed è stato Visiting Professor presso l’Université de Paris X – Nanterre negli a.a. 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008; presso la Sichuan University (Cina) nel luglio 2015; presso l'Université de Paris 1 - Panthéon Sorbonne nel novembre 2015. Ha fondato nel 2001, con i proff. L. Brisson e J.-F. Pradeau, la Société d’études platoniciennes e la rivista internazionale Les Etudes platoniciennes. È membro europeo dell’Executive Committee dell’International Plato Society (per il sessennio 2013-2019) e cura per la rivista on line della stessa, dal titolo Plato Journal (http://www.nd.edu/~plato/), la sezione critico-bibliografica relativa al tema “Ontologia, logica e filosofia del linguaggio”; è membro fondatore e presidente della Sezione Mediterranea dell’International Plato Society; è stato primo presidente (Erster Vorsitzender) dell’Academia platonica septima Monasteriensis e.V., fondata nel 1999 da Matthias Baltes (per il biennio 2013-2015); è membro dell’International Society of Neoplatonic Studies; è membro del Consiglio direttivo della Società italiana di storia della filosofia antica (dal 2012) e membro del Comitato direttivo della Collana Studi di Storia della filosofia antica della SISFA (Società italiana di Storia della filosofia antica) presso le Edizioni di Storia e Letteratura (Roma); è Permanent Fellow della Archai Unesco Chair (Brasilia) e membro del relativo Board of Visiting Scholars; è membro del Comitato strategico della Scuola di Studi Superiori in Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata; è membro dell’Advisory Board del progetto ERC (Starting grants 2017Proteus. Paradoxes and Metaphors of Time in Early Universe(s), Panel SH5; è Direttore scientifico (insieme con il prof. Gennaro Sasso) del Corso di Alta Formazione in Filosofia, filologia e archivi, Fondazione G. Gentile per gli studi filosofici – Sapienza Università di Roma.
 


Inglese

Francesco Fronterotta was born on 10th July 1970 in Rome. He received his Phd in Philosophy from the Scuola Normale Superiore (Pisa) and at the École des hautes études en sciences sociales ( Paris). He became Lecturer in the History of Ancient and Medieval Philosophy on 1/11/ 2001. Since 2005 he has been Associate Professor in the History of Ancient and Medieval Philosophy at the Faculty of Education of the University del Salento. Since 2012, he is Associate Professor in the History of Ancient Philosophy in the Faculty of Philosophy at the University of Rome – Sapienza. In 2014, he obtained by the Italian National Commission the title of “Full Professor” in the History of Philosophy (Abilitazione scientifica nazionale di prima fascia per il settore concorsuale 11/C5 – Storia della filosofia). After graduating from a classics-oriented secondary school in 1989, he studied at Pisa’s Scuola Normale Superiore, where he received his master’s degree and his PhD in philosophy (the latter jointly awarded by SNS and EHESS – Paris). He wrote his MA thesis (Essere, divenire e differenza nell’ontologia platonica del Parmenide e del Sofista di Platone: 1993) and doctoral dissertation (Methexis. La teoria platonica delle idee e la partecipazione delle cose empiriche. Dai dialoghi giovanili al Parmenide: 1997) under the supervision of W. Leszl (University of Pisa), P. Vidal-Naquet (EHESS – Paris), and L. Brisson (CNRS – Paris). Both the thesis and the dissertation were awarded first-class honours. In Pisa he collaborated to a research project on the “ideal library” of Fr. Nietzsche led by G. Campioni. The aim of the project was the publication of a catalogue of the books of Nietzsche’s personal library in Weimar. This collaboration enabled him to participate in the German (De Gruyter), Italian (Adelphi), and French (Gallimard) editions of Fr. Nietzsche’s philological works (in progress). Since 1994 he has been collaborating with CSPA (Centro studi sul pensiero antico, CNR and University of Rome – La Sapienza) for the editing of Elenchos – Rivista di studi sul pensiero antico. He was a member of national research projects financed by MIUR in 2004-2006 and 2007-2009. In 1998-99 he received a scholarship from the Istituto italiano per gli studi storici (Naples) to study the Neoplatonic reception of Plato’s theory of ideas. Since 1999 he has been on the Liste de qualification as maître de conférences in section XVII (Philosophie) of the National Board of Directors of the French Universities. Francesco Fronterotta studied in Italy and abroad. He spent ten years at Paris and did research at London, Cambridge as well as at different German universities (Berlin, Weimar and Munich). He was adjunct professor at the École Normale Supérieure de Fontenay-St. Cloud (1996-1998), at Pisa’s Scuola Normale Superiore (1999-2001), and at the University of Rome – La Sapienza. He was also professor of Epistemology and History of philosophy of mind in the PhD courses in “Scienze della mente e delle relazioni umane” at the University of Salento–Lecce. He contributed to many national and international conferences, and gave lectures in many universities in Italy and abroad. He was Visiting Professor at the University of Paris X – Nanterre in 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008; at Sichuan University of Chengdu (China) in July 2015; at the University of Paris 1 – Panthéon Sorbonne in November 2015. In 2001 he founded, with L. Brisson and J.-F. Pradeau, the Société d’études platoniciennes, and the review Les Etudes platoniciennes, supported by the Universities of Paris X, Lecce and Madrid, and published by Les Belles Lettres, Paris. He was European member of the Executive Committee of the International Plato Society (2013-2019) and he serves for the on-line review of this Society, Plato Journal (http://www.nd.edu/~plato/), as the editor of the critical-bibliographical section “Ontology, logic and philosophy of language”; he is founding member and president of the Mediterranean Section of the International Plato Society (2015-2018); he was first president (Erster Vorsitzender) of the Academia platonica septima Monasteriensis e.V., founded in 1999 by Matthias Baltes (2013-2015); he is member of the International Society of Neoplatonic Studies; he was member of the directive board of the Società italiana di Storia della filosofia antica (2012-2019) and of the editorial board of the collection Studi di Storia della filosofia antica of the Società italiana di Storia della filosofia antica at the Edizioni di Storia e Letteratura (Rome); he is Permanent Fellow of the Archai Unesco Chair (Brasilia) and member of its Board of Visiting Scholars; he is member of the Strategic Committee of the Scuola di Studi Superiori in Filosofia of the University of Rome Tor Vergata; he is member of the Advisory Board of the ERC project (Starting grants 2017) Proteus. Paradoxes and Metaphors of Time in Early Universe(s), Panel SH5.


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Sono presenti 6 dispense. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma