Francescovalerio Tommasi

Ricercatore a tempo determinato
M-FIL/06 ( Storia della filosofia )
Filosofia
215 Villa Mirafiori
Telefono (+39) 06 49917278
Visualizza programmi a.a. 2019-2020  a.a. 2018-2019
Ricevimento

Durante l'attività didattica: Mercoledì 10.30-12.30, Stanza 215
Al termine della didattica: su appuntamento.

Inizio corsi "Storia della filosofia" e "History of Metaphysics" (2018/19)
Mer 01 Mag 2019 lun 30 Set 2019

I corsi dell'AA 2018/19 di "Storia della filosofia" (L) e "History of Metaphysics" (LM) inizieranno martedì 7 maggio 2019

Italiano

Francesco Valerio Tommasi (Roma, 1977) è abilitato in prima fascia nel SSD M-Fil/06 (Bando 2016 - giudizio all'unanimità), dopo essersi abilitato in seconda fascia (bando 2012 - giudizio all'unanimità).
Si è laureato in Filosofia presso la Sapienza, Università di Roma (AA 1999/2000). Nella stessa sede ha conseguito il Dottorato di ricerca (AA 2004/2005) in “Storia della Filosofia e Storia delle Idee” con un lavoro sulla genesi e il senso della filosofia trascendentale kantiana, sotto la guida di Marco Maria Olivetti e Norbert Hinske.
Assegnista di ricerca in Filosofia della Religione, sempre alla Sapienza (2007-2011), ha lavorato anche come Wissenschaftlicher Mitarbeiter e Wissenschaftlicher Assistent presso il Thomas-Institut dell´Università di Colonia, come Ricercatore presso l’Istituto per le Scienze Religiose della Fondazione Bruno Kessler di Trento e come Professore a contratto presso la Pontificia Università Lateranense. Ha trascorso periodi di ricerca, come borsista, presso la Herzog August Bibliothek di Wolfenbüttel, la Internationale Akademie für Philosophie in Liechtenstein e l´Universität Würzburg. Ha trascorso inoltre diversi periodi a Parigi (Paris IV-Sorbonne e ICP)
Collabora con l’Istituto di Studi Filosofici Enrico Castelli, è Membro del Consiglio Direttivo e Segretario dell´Associazione Italiana di Filosofia della Religione, Professore invitato presso il "Pontificio Ateneo Anselmiano", Managing Editor di “Archivio di Filosofia". Già collaboratore della segreteria scientifica della Fondazione internazionale Nova Spes e redattore di "ParadoXa", ha diretto progetti di ricerca presso il Centro Studi sul Fenomeno Religioso della Fondazione Campostrini e la Fondazione Achille Grandi per il Benecomune.
Nel Novembre 2012 è risultato vincitore, in qualità di coordinatore nazionale (P.I.), di un bando di eccellenza del MIUR per giovani ricercatori (FIRB-Futuro in ricerca), con un progetto dedicato a “Ens, res, realitas. Le trasformazioni del lessico dell´ontologia nella tradizione scolastica dal Medioevo a Descartes e Kant.”
Si occupa di storia della metafisica e di filosofia della religione. Ha lavorato soprattutto sulla lunga durata della Scolastica nel pensiero moderno e in Kant; sull´Aristotelismo tedesco e la Scolastica luterana; su Edith Stein e sulla questione religiosa e teologica nella fenomenologia e nel pensiero contemporaneo in generale; sulla teologia politica e su Giorgio Agamben; sul tema dell analogia. 


Inglese

After having received my PhD in “History of Philosophy and History of Ideas” in 2006 at the “Sapienza” University of a Rome (with a dissertation devoted to the Kantian Sources of the concept of the term “transcendental”, under the guidance of Marco Maria Olivetti and Norbert Hinske), I pursued my researches on Early modern German Philosophy and Kant at the same university as a Post-Doc researcher (2007-2011), working especially with Prof. Pierluigi Valenza (who took up the chair of Philosophy of Religion after the death of Marco Maria Olivetti).
At the same time I have been “Wissenschaftlicher Mitarbeiter” (Researcher) at the Thomas Institut of the University of Cologne (2009-2011), where I later became “Wissenschaftlicher Assistant” (Assistant Professor) (2012), and where I worked on a project regarding the critical edition of the German translations of Thomas Aquinas done by Edith Stein. More broadly, in Cologne I also researched on the presence of classic scholastic themes and terminology in Phenomenology in general, thanks to the presence of the Husserl-Archiv.
During the years of the PhD and of the post-doc scholarships I had the opportunity to spend research periods at the University of Würzburg (2002-2003), at the University of Trier (2002, 2004), at the Herzog August Bibliothek in Wolfenbüttel (2004), and, several times, in Paris (both working at Paris IV - La Sorbonne and at the Institut Catholique de Paris with Prof. Jean-Luc Marion, Emmanuel Falque and Vincent Carraud).       
Since April 2013 I am an “Assistant Professor” at the “Sapienza” University of Rome, where I have been the Principal Investigator of an Excellence Project of the Italian Ministry of Education. The project’s title is: “Ens, res, realitas. Transformations of the Ontological Lexicon in the Scholastic Tradition from the Middle Ages to Descartes and Kant”. The Project  involved three other Universities (the Scuola Normale Superiore in Pisa, The University of Bari and the University of Lecce) and the Research Unit I have been leading in Rome was dedicated especially to the analysis of the German 17th and 18th Century and to Kant. The whole project has been awarded with € 699,464. 
I am Adjunct Professore at the "Anselmianum", secretary of the Italian Society for Philosophy of Religion and Managing Editor of "Archivio di filosofia"
My research interests are in the History of Modern Philosophy and of Metaphysics, with special regard to the German Tradition and to Kant. But I am also interested in the influence of the Scholastic Tradition in Modern and Contemporary Philosophy of Religion. My publications (Monographs, Critical Editions, edited books, Essays, Translations) and my teaching activities are related to those interests.
I can teach in English, German, French and Italian and I master Latin and Ancient Greek. In the last years I also started to study Biblical Hebrew. 


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

Sessione estiva:
11.06.19
02.07.19
18.07.19

Sessione autunnale:
10.09.19
01.10.19

Sessione straordinaria:
19.11.19