Gioia Paradisi

Associato
L-FIL-LET/09 ( Filologia e linguistica romanza )
Studi europei, americani e inter-culturali
DSEAI, stanza 22, III piano, Facoltà di Lettere
Visualizza programmi a.a. 2020-2021  a.a. 2019-2020
Ricevimento
AVVISO MODULO FONDAMENTI A.A. 2020-2021 - SUDDIVISIONE IN CANALI
lun 21 Set 2020 Gio 30 Set 2021

Nel prossimo a.a. 2020-2021 l'insegnamento di Fondamenti di Filologia romanza (per studenti e studentesse del Triennio

di Lingue) sarà suddiviso in due canali:

cognome dalla A alla L prof.ssa Paradisi,
cognome dalla M alla Z prof.ssa Punzi. 
 
Tutti e tutte (anche i non frequentanti nella prenotazione dell'esame), a partire dal 1 novembre 2020,
sono tenuti a rispettare tale suddivisione, 
e NON sono ammessi passaggi di canale.
 
Si tenga presente che nel secondo semestre sarà attivato un altro modulo di
Fondamenti per tutti coloro che non avranno potuto frequentare nel primo semestre.
Italiano

 Si è laureata in filologia romanza presso La Sapienza, dove ha conseguito anche il dottorato. E' ricercatrice dal 2003; fino al 2010 ha insegnato Filologia romanza presso l'Università della Calabria; dal 2011 è alla Sapienza. Si è interessata principalmente di testi letterari francesi e italiani, medievali e moderni. È autrice di numerosi studi  sulla storiografia anglo-normanna (Wace, Benoît de Sainte-Maure), sulle tradizioni manoscritte romanze, sulla leggenda di Tristano e Isotta (in area francese e italiana), sulla ricezione dei classici (Svetonio, Cesare e Lucano nei «Faits des Romains» Ovidio nella trattatistica amorosa romanza), sulla tradizione del Cantico dei Cantici (le parafrasi metriche), sul «Roman de la Rose», su Dante, su Petrarca. Attualmente sta lavorando all’edizione del «Tristano e Isotta» di Béroul. Ha collaborato all’«Europa degli scrittori» (Firenze 2008); è segretaria di redazione della rivista «Critica del testo». Tra le sue pubblicazioni, le monografie Le passioni della storia. Scrittura e memoria nell'opera di Wace, Roma 2002, La Parola e l'Amore. Studi sul Cantico dei Cantici nella tradizione francese medievale, Roma 2009, l'edizione del "Tristano e Isotta" di Béroul, Alessandria 2013. 


Inglese

Gioia Paradisi is a specialist in Romance Philology. She holds a degree in Humanities and a PhD in Romance and Italian Philology from the University of Rome ‘La Sapienza’. Since 2003-04 she teaches Romance Philology at the Università della Calabria, since 2012 at Sapienza Università di Roma. She has hold seminars and conferences in various Universities and she has participated at numerous international scientific congresses. Since the beginning of her academic education, her scientific interests have been focused on the French and Italian medieval literature. She has devoted her research to the French and Italian romances of Tristran, to the manuscript traditions, to the medieval French and Latin historiography, to the Song of Songs in the medieval literatures. She is author of a monograph on the twelfth-century Norman writer Wace and she guest-edited (with A. Punzi) a special issue of «Critica del testo» on the research methodology in the history of the manuscript traditions. Her current research interests concern the reception of Song of Songs in the medieval Romance literatures, the cultural history of the emotions, the “Roman de la Rose”, Dante, Petrarca.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 15 dispense. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma