Irene Iocca

Ricercatore a tempo determinato
L-FIL-LET/12 ( Linguistica italiana )
Lettere e Culture Moderne
Studio 2, primo piano (inizio del corridoio che conduce alla sezione di Geografia)
Telefono 06.49913581
Visualizza programmi a.a.  2021-2022
Ricevimento

Il ricevimento telematico si terrà ogni lunedì, alle 17:30, all'indirizzo Meet https://meet.google.com/enn-yynu-xzy

OPIS
Mer 20 Apr 2022 Mar 11 Apr 2023

Cari studenti,

il codice OPIS per il corso di Istituzioni è: SP024W6W.  Potete trovare le istruzioni per compilarlo all'indirizzo:https://www.uniroma1.it/sites/default/files/field_file_allegati/vademecum_per_studenti_opis_2021_22.pdf 

Ripresa Lezioni di Istituzioni di storia della lingua italiana
Sab 19 Feb 2022 Mar 22 Nov 2022

Le lezioni del corso di Istituzioni di storia della lingua italiana riprenderanno il 28 febbraio 2022 alle ore13 e proseguiranno con il seguente orario:

Lunedì  13.00 - 15.00 (Aula II, primo PIANO)

Mercoledì 15.00 - 17.00 (Aula II, primo PIANO)

Le lezioni potranno essere seguite in streaming via Zoom (si veda al proposito il link https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/users/ireneioccauniroma1it). 

Italiano

Irene Iocca (Campobasso, 1987) è ricercatore B di Linguistica italiana (L-FIL/LET12). 

Ha conseguito il Dottorato nel 2015, presso l'Università degli studi di Messina. Dal 2016 al 2018 è stata assegnista nell'ambito del progetto "Repertorio digitale degli autografi dei letterati italiani dalle Origini al Cinquecento" (coordinatore scientifico: Prof. Matteo Motolese) e attualmente è coordinatrice della redazione digitale del portale (www.autografi.net). Nel 2017 è stata Postdoc Visiting Scholar presso la School of Modern Languages and Cultures (Italian Department) della Durham University. 

Nel 2015 ha conseguito il “Premio Boccaccio” per la migliore tesi di dottorato su Giovanni Boccaccio (conferito il 12 settembre 2015 dall’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio). Ha partecipato, in qualità di componente, a progetti PRIN ed è stata responsabile scientifico (P.I.) del Progetto d'Ateneo (settore “Avvio alla ricerca” 2016) "«A noia m'è chi queste Noie muta»: tradizione e manipolazione delle “Noie” di Antonio Pucci". 

La sua attività di ricerca è incentrata sulla filologia e storia della lingua italiana, con particolare riguardo alla lingua in versi dei primi secoli. Ha curato l’edizione critica e commentata della "Caccia di Diana" di Giovanni Boccaccio (Salerno, 2016) e, insieme a M. Fiorilla, il volume Giovanni Boccaccio (Carocci, 2021). Ha in preparazione un volume di edizione e studio linguistico delle lettere autografe in volgare di Luigi Pulci. 

È membro dell'Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI), della Società dei Filologi della Letteratura Italiana (SFLI), della NeMLA (Northeast Modern Language Association).


Inglese

Irene Iocca (Campobasso, 1987) is Researcher B of Linguistica italiana (L-FIL/LET12) at "Sapienza" University of Rome.
In 2015 she obtained a PhD in Filologia Antica e Moderna at Università degli Studi di Messina. From 2016 to 2018 she has been Post-doctoral Research Fellow in the FIRB - "FUTURO IN RICERCA" 2010 Project "Repertorio digitale degli autografi dei letterati italiani dalle Origini al Cinquecento" and currently she is a member of the editorial board of the portal "ALI - Autografi dei letterati italiani" (www. autografi.net), with coordination duties. In 2017 she was Postdoc Visiting Scholar at the School of Modern Languages and Cultures (Italian Department) of Durham University.
In 2015 she won the International "Boccaccio Prize" for the best Ph.D dissertation on Giovanni Boccaccio awarded by the "Ente Nazionale Giovanni Boccaccio". In 2016 and 2021 she was Principal Investigator (P.I.) of the "«A noia m'è chi queste Noie muta»: tradizione e manipolazione delle “Noie” di Antonio Pucci" Project (Progetto d'Ateneo Sapienza: “Avvio alla ricerca” 2016) and of the "«Ser Aldus»: edizione e commento linguistico delle lettere autografe in volgare di Aldo Manuzio" Project (Progetto d'Ateneo Sapienza: “Progetti Piccoli” 2021).
Books:  Giovanni Boccaccio, Caccia di Diana, Salerno Editrice, 2016; Giovanni Boccaccio, edited by M. Fiorilla and I. Iocca, Carocci, 2021.
She is member of the Società dei Filologi della Letteratura Italiana (SFLI); the NeMLA (Northeast Modern Language Association); the Associazione per la Storia della Lingua Italiana - ASLI.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 9 dispense. Visualizza

La prenotazione agli esami avviene attraverso il sistema Infostud. Un giorno prima dell'appello, ogni studente prenotato è invitato a verificare il giorno e l'ora previsti per il suo esame nella propria casella di posta elettronica di Infostud ed è tenuto a presentarsi solo nel giorno e nell'ora indicati. Si prega di cancellare per tempo la propria prenotazione in caso di rinuncia.
 
APPELLI ORDINARI
- Sessione invernale (a.a. 2021-22): 19 gennaio 2022 - 2 febbraio 2022 - 16 febbraio 2022
- Sessione estiva (a.a. 2021-2022): 8 giugno 2022; 21 giugno 2022; 14 luglio 2022.
- Sessione autunnale (a.a. 2021-2022): 7 settembre 2022; 19 settembre 2022.
- Sessione invernale 2023: le 3 date di gennaio e febbraio 2023 saranno indicate entro il 30 settembre 2022.
APPELLI STRAORDINARI (riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza):
- Sessione autunnale 2021: 9 novembre 2021
- Sessione primaverile 2022: 5 aprile 2022.
- Sessione autunnale 2022: 7 novembre 2022.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma