Laura Faranda

Ordinario
M-DEA/01 ( Discipline demoetnoantropologiche )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Facoltà di Lettere e Filosofia (III piano, studio 3 B)
Telefono 0649913299
Visualizza programmi a.a. 2019-2020  a.a. 2018-2019
Ricevimento

A partire dal 28 febbraio 2019: giovedì h. 15  

 

 

 

 

 

 

 

 

Ricevimento 25 settembre
lun 16 Set 2019 Mer 25 Set 2019

Il prossimo ricevimento della prof.ssa Faranda avrà luogo mercoledì 25 settembre alle ore 10.

Appelli d'esame 2018-19: calendario aggiornato a novembre 2019
Ven 30 Nov 2018 Sab 30 Nov 2019

Di seguito gli appelli d'esame previsti  fino a novembre 2019. Gli orari e il luogo di convocazione saranno specificati di volta in volta sulle note di Infostud

21 gennaio 2019

4 febbraio 2019

25 febbraio 2019

15 aprile 2019 (appello straordianario riservato: vedi nota infostud)

12 giugno 2019

1 luglio 2019

22 luglio 2019

12 settembre 2019

27 settembre 2019

14 novembre 2019 (appello straordianario riservato: vedi nota infostud)

Italiano

 Dal 2006 professore ordinario nel S.S.D. M-DEA/01 (Discipline demoetnoantropologiche). Laureata in Lettere (con indirizzo antropologico) all‘Università di Roma "La Sapienza" nel 1981. Dal 1984 vincitrice di concorso e docente di ruolo in Materie letterarie presso la scuola secondaria di I grado. Nel 1987 vincitrice di una borsa di dottorato in "Mito, rito e teatro" (Università della Calabria, II ciclo). Dal 1989 al 1997, ricercatrice di antropologia culturale presso l’Università degli Studi di Cassino (Facoltà di Lettere e Filosofia); dal 1998 al 2006 professore associato presso L’Università di Roma “Sapienza", dal novembre del 2006 professore ordinario presso la medesima Università. Nel 2011, Presidente del Corso di Laurea triennale in "Storia, antropologia, religioni". Dal 2010, coordinatore del Dottorato di ricerca in "Mito, rito e pratiche simboliche".
Tra i suoi percorsi di ricerca: antropologia della Grecia antica; antropologia simbolica, con particolare attenzione al rapporto tra corpo e identità di genere; antropologia dei processi migratori, con particolare attenzione alla mediazione scolastica in Italia e a specifici contesti dell'Africa mediterranea e Sub-sahariana; prospettive sincroniche e diacroniche del disagio mentale, con particolare riferimento al rapporto tra mito e protoclinica nel mondo entico e alle potenziali "contaminazioni antropologiche" nella psichiatria coloniale. Dal 2005 è impegnata in un progetto di riabilitazione degli Archivi coloniali del Cercle di Bandiagara (Mali).
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Inglese

Since 2006 full professor of Ethno-Anthropological Sciences at "Sapienza" University. Degree in Arts and Humanities (anthropological curriculum), University of Rome "La Sapienza" (1981). High School Teacher of Letters (1984). Researcher of Cultural Anthropology at Cassino University (1989-1997). Associated Professor at "Sapienza" University of Rome (1998-2006). Among her research paths: anthropology of ancient Greece; symbolic anthropology, with particular regard to the relationship between body and gender identity; anthropology of migration processes, with attention to social landscapes in sub-Saharian Africa and school integration of immigrant children in Italy. In recent years she has been involved in a specific research on the knowledge and practices associated with ethno-psychiatry, with particular attention to the synchronic and diachronic prespectives of mental disorder‘s treatment. Since 2005 she has been following a project for the rehabilitation and enhancement of the Colonial Archives at Bandiagara (Mali).
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 10 dispense. Visualizza

Appelli 2017-18
- appello straordinario (laureandi e fuori corso): 12 dicembre 2017
- sessione invernale: 22 gennaio, 30 gennaio, 20 febbraio
- sessione estiva: 11 giugno, 21 giugno, 2 luglio
- sessione autunnale: 10 settembre, 27 ottobre