Lidia Piccioni

Associato
M-STO/04 ( Storia contemporanea )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
n.3 (Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, sez. Storia moderna e contemporanea)
Telefono 06 4991 3397
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Dal mese di ottobre 2021 
l'orario di ricevimento torna ad essere in presenza: il venerdì mattina dalle 11 alle 14. 
Per partecipare è necessaria la prenotazione tramite mail: lidia.piccioni@uniroma1.it.
Per qualsiasi problema la docente è contattabile sempre tramite mail.
 

BIBLIOGRAFIA MAGISTRALE PICCIONI 2021-22
lun 08 Nov 2021 Mar 28 Feb 2023

Laurea Magistrale  2021/22 - I semestre – docente Lidia Piccioni

  • Editoria e scrittura, STORIA CONTEMPORANEA- 12 cfu
  • Scienze Storiche,  STORIA CONTEMPORANEA - 6 cfu

 

     BIBLIOGRAFIA  DI  RIFERIMENTO

La Bibliografia d’esame per i 12 cfu si compone di 6 testi, così ripartiti:

  1. Un testo a scelta tra i seguenti due:
    • A. M. Banti, Le questioni dell’età contemporanea, Laterza, 2021 (2010)
    • F. Benigno, Parole nel tempo. Un lessico per pensare la storia, Viella, 2013.

 

Un testo a scelta in ciascuna delle seguenti sezioni:

      2. Città e territorio

       - I. Insolera, Roma moderna, Einaudi, 2011 (nuova edizione ampliata)

-   L. Piccioni, Città e dintorni. Trasformazioni e identità in età contemporanea: Roma a confronto, FrancoAngeli, 2012

      -   V. Vidotto, Roma contemporanea, Laterza, 2020 (2006)

 

      - J.R. McNeill, P. Engelke, La grande accelerazione. Una storia ambientale dell’Antropocene dopo il 1945, Einaudi, 2018 (2014), da abbinare alla lettura di E.        Borgomeo, Oro blu. Storie di acqua e cambiamento climatico, Donzelli 2020.

3. Prima guerra mondiale

     - P. Fussel, La grande guerra e la memoria moderna, Il Mulino, nuova ed. 2014

    - A. Gibelli, La grande guerra degli italiani, Bur, 2014

    - M. Isneghi, Il mito della grande guerra, Il Mulino, 2014

    - G. Mosse, Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti, Laterza, 2018 (1990).

 4. Seconda guerra mondiale

    - P. Cavallo, Italiani in guerra. Sentimenti e immagini dal 1940 al 1943, Il Mulino, 2020 (1997)

     - G. Crainz:Il dolore e l’esilio. L’Istria e le memorie divise d’Europa, Donzelli, 2005 insieme a G. Crainz, L’ombra della guerra. Il 1945, l’Italia, Feltrinelli, 2014 (2007)

    - Roma in guerra, 1940-1943, numero monografico di “Roma moderna e contemporanea”, 3, 2003, a cura di L. Piccioni.

  5. Identità nazionale/identità locale

        - E. Hobsbawm, Nazioni e nazionalismo dal 1780. Programma, mito, realtà, Einaudi, 2002 (1991)

          - A. M. Banti, La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell'Italia unita, Einaudi, 2011 (2000)

          - M. Colucci, Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ad oggi, Carocci, 2018

            - D. Forgacs, Margini d'Italia. L'esclusione sociale dall'Unità a oggi, Laterza, 2020 (2015).

   6. Fonti e Percorsi di ricerca

       - P. Bertella Farnetti e C. Dau Novelli (a cura di), La storia liberata, Nuovi sentieri di ricerca, Mimesis, 2020

        - P. Carusi, Viva l'Italia: narrazioni e rappresentazioni della storia repubblicana nei versi dei cantautori "impegnati”, Le Monnier 2018

        - V. Galimi, Sotto gli occhi di tutti. La società italiana e le persecuzioni contro gli ebrei, Le Monnier 2018, da abbinare alla lettura di M. Gianfrancesco, Introduzione a Vietato studiare, vietato insegnare. Il Ministero dell’Educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche, 1938-1943, Palombi, 2019, pp. 17-32 (scaricabile da www.scuolaememoria.it)

         - A. Garrido, F. Rosas, Il Portogallo di Salazar. Politica, Società, Economia, Bononia University Press, 2020 da abbinare alla lettura di G. Albanese, Comparare i fascismi. Una riflessione storiografica, in “Storica”, nn. 43-44-45, pp. 313-343 (https://www.academia.edu/8741096/Comparare_i_fascismi._Una_riflessione_storiografica_Storica_nn._43-45_2009)

          - G. Pescosolido, Rosario Romeo, Uno storico liberaldemocratico nell’Italia repubblicana, Laterza 2021(limitatamente ai capitoli: I e II; da VI a X; XIII)

           - L. Piccioni (a cura di), Identità in età contemporanea: una discussione a partire dalla ricerca sul territorio, sezione monografica di “Dimensione e problemi della ricerca storica”, 2, 2016, pp. 123-252

            - G. Zitelli Conti, Magliana Nuova. Un cantiere politico nella periferia romana (1967-1985), FrancoAngeli, 2019.

 

Per 6 cfu, 3 testi: uno dalla sezione 1) scegliendo tra Benigno e Banti; uno a scelta dalle sezioni 2)-3)-4)-5); uno a scelta dalla sezione 6).

 In generale i non frequentanti aggiungeranno ulteriormente una lettura della sezione 6).

N.B: Per chi non avesse già fatto un esame di base di Storia Contemporanea: un buon manuale (1860-anni Settanta del Novecento), più testi da concordare con il docente in base al numero di crediti previsti dal piano di studio dello studente.

 

-------------------------------------------------------

 

PICCIONI - Magistrale -Link per lezione a partire da 27 settembre 2021
Dom 26 Set 2021 Sab 31 Dic 2022

 

Il giorno precedente ciascuna lezione, i frequentanti da remoto potranno trovare il link a cui connettersi nella Classroom del corso,

codice: 

3pxobqc

 

 

 
 
 
PICCIONI - MAGISTRALE - AVVISO INIZIO LEZIONI
Sab 18 Set 2021 Mar 31 Mag 2022

Docente Lidia Piccioni - Primo Semestre 2021-22 - Magistrale

 

STORIA CONTEMPORANEA - 12 cfu - Editoria e scrittura  

STORIA CONTEMPORANEA  IV D - 6 cfu - Scienze Storiche  

       

Le lezioni avranno inizio LUNEDI'  27 Settembre 2021, ore 17-19, Aula A di Medioevale - SARAS,  III piano della Facoltà,

e continueranno secondo il seguente orario:

LUNEDI', ore 17-19, Aula A Medioevale - SARAS , III piano della Facoltà

GIOVEDI', ore 13-15,  Aula A Medioevale - SARAS , III piano della Facoltà

VENERDI', ore 15-19, Aula A Medioevale - SARAS , III piano della Facoltà

Qualsiasi variazione sarà comunicata tramite gli Avvisi di questa pagina docente.

 

Per chi si dovesse collegare da remoto il link di ciascuna lezione verrà comunicato tramite Class room.

 

- Il corso di Triennale per Storia, Antropologia, Religioni : STORIA CONTEMPORANEA II - 6 cfu (1023492) avrà svolgimento nel Secondo semestre 2021-22.

 

PICCIONI - TRIENNALE SAR - BIBLIOGRAFIA Corso 2020-21
Gio 15 Apr 2021 lun 31 Gen 2022

 

TRIENNALE 2020-21- II semestre - Storia, Antropologia, Religioni

STORIA CONTEMPORANEAII - 6 cfu

Docente: Lidia Piccioni

BIBLIOGRAFIA  DI  RIFERIMENTO

 

Dando per acquisito lo studio del manuale, per la preparazione all'esame da 6 cfu sono previsti QUATTRO TESTI :

 

  1. E.H. Carr, Sei lezioni sulla storia, Einaudi, Torino 2000.

 

2-3) Due testi a scelta tra i seguenti:

  • A. Gibelli, La grande guerra degli italiani, BUR 2014;
  • P. Cavallo, Italiani in guerra. Sentimenti e immagini dal 1940 al 1943, Il Mulino 2000 (1997);
  • G. Pescosolido, La questione meridionale in breve. Centocinquant’anni di storia, Donzelli 2017;
  • D. Forgacs, Margini d'Italia. L'esclusione sociale dall'Unità a oggi, Laterza 2015;
  • E. Hobsbawm, Nazioni e nazionalismi dal 1780, Einaudi 2002 (1990);
  • L. Piccioni, Città e dintorni. Trasformazioni e identità in età contemporanea: Roma a confronto, FrancoAngeli 2012.
  •  
  •  
  • 4) Un testo a scelta tra i seguenti:
  • P. Bertella Farnetti e C. Dau Novelli (a cura di), La storia liberata, Nuovi sentieri di ricerca, Mimesis 2020;
  • J.R. McNeill, P. Engelke, La grande accelerazione. Una storia ambientale dell’Antropocene dopo il 1945, Einaudi 2018 (2014) (da abbinare alla lettura di E. Borgomeo, Oro blu. Storie di acqua e cambiamento climatico, Donzelli 2020);
  • M. Colucci, Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ad oggi, Carocci 2021;
  • A. Gibelli, Il popolo bambino. Infanzia e nazione dalla Grande guerra a Salò, Einaudi 2005, pp. 3-36 e parte II, pp. 179-338 (da abbinare a: M. Gianfrancesco, Introduzionea Vietato studiare, vietato insegnare. Il Ministero dell’Educazione nazionale e l’attuazione delle norme antiebraiche, 1938-1943, Palombi 2019, pp. 17-32, scaricabile da www.scuolaememoria.it);
  • E. Gentile, Il fascismo di pietra, Laterza 2010.

N.B: Per la preparazione all'esame da parte dei NON FREQUENTANTI, si aggiunge un quinto testo tra quelli proposti nelle due sezioni a scelta.

 

 

 

Italiano

Lidia Piccioni, professore Associato presso il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo. Laureata in Scienze Politiche, a Roma, con una tesi in Storia contemporanea, ha conseguito il Dottorato di ricerca in "Storia urbana e rurale" presso l‘Università degli Studi di Perugia.
I suoi principali ambiti di interesse scientifico e di attività didattica riguardano: lo studio della società urbana e delle trasformazioni del territorio tra Ottocento e Novecento; la storia dell‘Italia contemporanea con particolare attenzione alla città di Roma; fonti e metodologia della ricerca. Su questi temi ha pubblicato numerosi studi, in forma sia di saggi che di monografie (tra cui: San Lorenzo. Un quartiere romano durante il fascismo, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 1984; I Castelli romani. Identità e rapporto con Roma dal 1870 a oggi, Laterza, Roma-Bari 1993; Introduzione e cura del volume: Padre Libero Raganella, Senza sapere da che parte stanno. Ricordi dell'infanzia e "diario" di Roma in guerra (1943-44), Bulzoni, Roma 2000; Introduzione e cura del numero monografico di “Roma moderna e contemporanea” dedicato a  Roma in guerra, 1940-1943, (n. 3, 2003); Città e dintorni. Trasformazioni e identità in età contemporanea: Roma a confronto, FrancoAngeli, Milano 2012; cura del volume (con A. Bertoni), Raccontare, leggere e immaginare la città contemporanea. Raconter, lire et imaginer la ville contemporaine, Leo S. Olschki Editore, Firenze 2018.
Ha ideato e dirige il progetto editoriale «Un laboratorio di storia urbana: le molte identità di Roma nel Novecento», Franco Angeli 2006- (premio “Il Campidoglio” alla cultura 2008), al cui interno sono usciti sino ad ora 10 volumi relativi alla storia di altrettanti quartieri di Roma contemporanea.
 Fa parte, per il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo - “Sapienza” Università di Roma, del Projet de Laboratoire International Associé (LIA), «Espaces urbains, mobilités, citadinités. Europe méridionale-Méditerranée (XVe-XXIe siècles)», MediterraPolis.


Inglese

Associate Professor at the Department of Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo. Degree in Political Sciences (Rome, La Sapienza) with final dissertation in Contemporary History. She got her Doctorate in "Rural and Urban History" at University of Perugia. Her main research and teaching fields are urban history and environmental transformation between 1800s and 1900s, contemporary history of Italy with special regard to the city of Rome, sources and methodology of historiographical research. On this issues she has published widely, both essays and monographs.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Cfr. Infostud docente.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma